GM certi: Rondo via da Boston…a febbraio!

Gli executives e i GM dell’NBA sono convinti che il matrimonio tra il PG e Boston arriverà alla conclusione alla Dead-Line di febbraio.

Venerdì scorso Rajon Rondo (27 anni) è tornato a giocare dopo quasi un anno di stop ma i Boston Celtics non hanno cambiato marcia, nel solo mese di gennaio una sola vittoria su 11 partite (2 nelle ultime 16), il record recita 14-28 e i punti interrogativi sul futuro dell’ex prodotto di Kentucky continuano a regnare.

Due partite, 7.0 punti e 4.0 assist in 20′ di media sono le statistiche di Rajon che, per la prima volta in carriera, non ha All-Star in squadra e secondo quasi tutti i GM NBA o alla Dead-Line di febbraio o a giugno lascerà definitivamente il Massachusetts; Il Gm Danny Ainge ha ribadito allo sfinimento che i “nuovi” Boston Celtics post “Big-Three” sono la sua squadra, è stato nominato capitano e tutto l’organizzazione gira intorno a lui…anche Kobe Bryant (35 anni), a modo suo, ha espresso il medesimo concetto (CLICCA QUI per leggere).

La domanda però è: Rondo si troverà a suo agio in questo processo di ricostruzione? O meglio, Rondo è disposto a sacrificare uno, due anni massimo per poter tornare a competere ad alti livelli? Sono appena passate due partite dal suo ritorno e fare pronostici è impossibile, personalmente dubito che già a febbraio le parti si divideranno anche perché Rajon è per la prima vola l’unica stella della squadra e vorrà dimostrare che anche senza Allen, Pierce e Garnett può fare la differenza.

Voi cosa pensate?

[poll id=”161″]

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B