NCAA Night Report (23/01/2014)

Arizona senza problemi, Ohio State torna alla vittoria con Della Valle a secco, bene Florida e Cincinnati, Memphis distrugge Houston

 

 


Arizona (#1) – Colorado 69-57

ARIZ: Johnson 18, Ashley 15, Gordon 12, York 9, Tarczewski 7, Hollis-Jefferson 4, McConnell 2, Mayes 2
COLO: Johnson 21, Scott 15 ( 11 rimb.), Booker 11, Thomas 4, Talton 4, Hopkins 2, Gordon, King, Stalzer

Alabama – Florida (#6) 62-68
ALA: Releford 14, Jacobs 12, Randolph 11, Hale 10, Cooper 9, Engstrom 2, Key 2, Taylor 2, Slughter
FLA: Frazier 18, Prather 14, Wilbekin 10, Yeguete 6 ( 11 rimb.), Finney-Smith 6 ( 11 rimb.), Hill 6, Young 5, Walker 3,

Cincinnati (#15) – UCF 69-51
CINN: Kilpatrick 19, Jackson 12 ( 4 rub. 7 stop.), Sanders 10, Rubles 9, Thomas 6, Caupain 6, Guyn 5, Johnson 2, Tobler, Nyarsuk, Cox
UCF: Newell 12, Blair 11, Sykes 9, McCrory 6, Goodwin 5, Wilson 5, Williams 3, Spurlock, Karell, McBride, Walker, Lang, Haney

Ohio State (#17) – Illinois 62-55
OSU: Ross 18, Smith 16, Craft 11, Williams 7, Scott 6, Thompson 3, Loving 1, McDonald, Della Valle
ILL: Bertrand 19, Ekey 11, Egwu 10, Abrams 9, Nunn 4, Hill 2, Rice, Morgan, Tate

Italian Job: Della Valle /

Memphis (#23) – Houston 82-59
MEM: Goodwin 20, Jackson 18, Dixon 13, Johnson 8, Pellom 17, Nichols 4, Iverson 4, Crawford 2, Woodson 2, King 2, Wilson 2, McDowell, Draper
HOU: Thomas 14, Morris 13 ( 4 rub.), Barnes 10, McLean 8, Stiggers 8, House 4, Knowles 1, Rose 1, Womack, Simmons

Commento

Senza Dinwiddie Colorado non ha possibilità contro Arizona. Johnson, Gordon e Tarczewski stendono i Buffaloes già nei primi 2’ minuti consolidando la loro leadership in classifica Nazionale. Ohio State interrompe finalmente la serie di sconfitte che poteva diventare davvero pesante; contro Illinois c si ci aspettava forse qualcosa di più del + 7 finale dopo una partita mai realmente in controllo. Soffre ma alla fine la spunta anche Florida che grazie alla vittoria su Alabama porta a 10 la sua serie di vittorie consecutive, la top 5 si avvicina per i ragazzi di Billy Donovan. Memphis consolida la sua posizione nella AAC dopo la vittoria contro gli Houston Cougars di Tashawn Thomas che da solo non può molto contro il duo composto da Goodwin ne Jackson. Restando nella AAC Cincinnati si conferma la padrone incontrastata della conference, contro i Knights della Central Florida arriva l’11° vittoria consecutiva grazie ad un Sean Kilpatrick da 19 punti con oltre il 50% al tiro

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno!

Nickname: Ste