ASG 2014, parte la corsa alle riserve!

Idee chiare ad East mentre ad Ovest il caso Bryant potrebbe stravolgere le carte, soprattutto se CP3 dovesse recuperare dall’infortunio.

I quintetti base ce li abbiamo e sono quelli scelti dai fans, adesso tocca alle riserve compito che però spetta ai coach e le idee ci sono già soprattutto ad East dove non pare esserci una ressa, anche ad Ovest sarebbe tutto già scritto se non fosse per i casi legati a Kobe Bryant (35 anni) e Chris Paul (29 anni)!

Qui sotto l’analisi dei due rosters con i favoriti le mine vaganti e le nostre scelte

Western Conference

Background: Eh, bella storia! Se tutto fosse lineare, i cambi di Kobe e Steph Curry sarebbero Damian Lillard e James Harden…però Kobe ha fatto capire che non giocherà (CLICCA QUI per leggere) e quindi si è liberato uno spazio! Che vada uno tra Harden o Lillard bisognerà convocare un altro giocatore e chi prendere? Qui subentra l’incognita Chris Paul che meriterebbe di esserci ma non si sa ancora quando tornerà a giocare; se CP3 fosse K.O il 1° nome della lista sarebbe Tony Parker!

Mine vaganti: Goran Dragic, Klay Thompson, Mike Conley

Front Court: Dwight Howard d’obbligo (anche se non sta giocando una super annata) dopo esser stato superato all’ultima curva da Kevin Love, con lui 100% LaMarcus Aldridge che a dirla tutta meriterebbe il posto in quintetto al posto di uno tra Love e Griffin, Anthony Davis potrebbe esser chiamato visto i notevoli progressi fatti quest’anno.

Mine vaganti: DeMarcus Cousins*, Dirk Nowitzki, Tim Duncan

NBA-Evolution

Lillard, Parker, Howard, Aldridge, Davis, Dragic, Nowitzki

Eastern Conference

Background: John Wall è il 1° nome certo dopo esser stato (Ingiustamente) snobbato in favore di Kyrie Irving, per il secondo posto DeMar DeRozan potrebbe strappare il biglietto visto la sua ascesa in stagione ma dovrebbe vedersela con Lance Stephenson, complessivamente andranno tutti e tre

Mine vaganti: Lance Stephenson, Jeff Teague, Kyle Lowry, Joe Johnson

Front Court: Roy Hibbert è l’unico vero centro dell’East quindi la sua presenza è certa come quella del 3° Heat Chris Bosh, anche sul terzo nome non ci sono dubbi che andrà Paul Milsap divenuto il go-to-guy degli Atlanta Hawks

Mine vaganti: Al Jefferson, Joakim Noah, Andre Drummond

NBA-Evolution

Wall, DeRozan, Stephenson, Hibbert, Bosh, Millsap, Noah

 

 

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B