Anthony & James ok, ritorno vincente di Pierce!

Anthony dice 35 e NY batte i Lakers, James & Bosh stendono gli Spurs, Pierce vince al suo ritorno a Boston, suicidio Cavaliers, bene Curry e Davis!

 

 

Miami Heat – San Antonio Spurs 113-101

New York Knicks – Los Angeles Lakers 110-103
NYK: Anthony 35, Chandler 13 (14 rimb), Felton 20, Smith 16, Hardaway Jr. 18
LAL: Gasol 20 (13 rimb), Young 13, Marshall 12, Meeks 24, Harris 18

Italian Job: Bargnani DNP

I New York Knicks sudano ma alla fine riescono a piegare i Lakers con un Carmelo Anthony che stavolta si è limitato a scrivere a referto solo 35; i Lakers stanno col fiato sul collo dei padroni di casa sin dalla palla a due, la svolta arriva negli ultimi 3’28” e dalla difesa, sul 101-98 stoppata di Felton su Meeks seguita da jumper di Anthony, e poi rubata di Hardaway Jr.s su Gasol convertita da un layup sempre di Melo, 105-98 a 2’33” e partita chiusa.

New Orleans Pelicans – Orlando Magic 100-92
NOP: Davis 22 (19 rimb), Gordon 14, Roberts 15, Evans 23
ORL: Afflao 25, Harris 17, Oladipo 18, Nelson 15

Doppia-doppia da 22+19 per Anthony Davis e vittoria dei Pelicans sui Magic; la partita viene decisa da una giocata difensiva a 1’43”, Tyreke Evans stoppa Harris con i Pelicans avanti 96-90 e sul capovolgimento di fronte Davis schiaccia per il +8!

Cleveland Cavaliers – Phoenix Suns 90-99
CLE: Deng 18 (10 rimb), Thompson 17 (13 rimb), Miles 12, Irving 24
PHX: Tucker 13 (10 rimb), Frye 16, Plumlee 3 (10 rimb), Green 12, Dragic 15, Markieff Morris 27 (1 rimb)

I Suns passano alla Quicken Loans Arena di Cleveland con una super rimonta grazie al solito Dragic e alla doppia-doppia di Markieff Morris; a 50” dall’intervallo lungo Deng realizzava il canestro del +20 (61-41), poi blackout totale per la banda di coach Brown che nei successivi 15’ realizzerà solo 9 punti subendone 40!!!

Boston Celtics – Brooklyn Nets 79-85
BOS: Bass 17, Wallace 12, Rondo 13, Johnson 12
BKN: Anderson 11, Blatche 17, Kirilenko 11

Paul Pierce e Kevin Garnett tornano per la prima volta al Garden da rivali dei Celtics, chiudono entrambi con 6 punti a referto ma i Nets vincono; a 4’38” dal termine Boston accorcia sul -3 (70-73) ma Brooklyn risponderà con un 5-0 chiuso proprio da un jumper di Pierce, 79.-78 a 2’38” e niente da fare per i Celtics, Rondo chiude con 13 punti ma con lui in campo 0-3!

Dallas Mavericks – Detroit Pistons 116-106
DAL: Nowitzki 28, Ellis 11, Calderon 17, Carter 13, Harris 14
DET: Smith 25, Monroe 20, Jennings 26, Stuckey 11

Italian Job: Datome DNP

Dallas batte Detroit con un sontuoso Nowitzki e conferma la sua egemonia (i Pistons non vincono una serie contro i Mavs dal 1997/8); a metà del 4° periodo gli ospiti si fanno sotto arrivando sul -5 (101-96) ma i Mavericks risponderanno con un 8-0 per il +13 (109-96)!

Golden State Warriors – Portland Trail Blazers 103-88
GSW: Iguodala 12 (10 rimb), Lee 17, Thompson 17, Curry 38
POR: Aldridge 10 (11 rimb), Lopez 10, Matthews 21, Lillard 16

Steph Curry chiude a referto con 38 punti (13/23 con 5/8 da 3) e guida i Warriors contro i Blazers; match equilibrato (59-59) fino ad inizio 3° quarto, poi i padroni di casa hanno cambiato marcia chiudendo la frazione con un 17-8 per il +9 (76-67), nel break 7 punti di Curry, Portland non ha più recuperato.

Sacramento Kings – Denver Nuggets 117-125
SAC: Williams 12, Thompson 13 (10 rimb), Thorton 19, Thomas 22, McLemore 18, Outlaw 10
DEN: Chandler 20, Faried 15 (11 rimb), Foye 12, Lawson 27, Mozgov 14, Robinson 12

I Nuggets espugnano Sacramento con Ty Lawson autore della sua miglior prestazione stagionale; la partita viene decisa ad inizio ultima frazione, coach Malone mette in campo le seconde linee e Denver dal +2 (98-100) scappa sul +9 (102-111) con i Kings che non riusciranno mai ad andaresotto i 4 punti di scarto.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B