Durant W e tripla-doppia, Indiana cade a Denver!

Indiana cade sotto i colpi dei Nuggets, Durant torna e spara una tripla-doppia con 32 punti, Memphis ri-batte Houston, Ross 51 punti..ma vincono i Clippers!

 

 

 

Charlotte Bobcats – Chicago Bulls 87-89
CHA: Jefferson 32 (13 rimb), Henderson 11, Sessions 8 (11 rimb), Pargo 15
CHI: Dunleavy 12, Boozer 10, Noah 11 (10 rimb), Augustin 28, Gibson 13

Chicago passa a Charlotte di misura rischiando anche nel finale; a 13” dalla fine Bulls sul +9 (78-87), tripla di McRoberts, Augustin fa 0/2 dalla lunetta e altra bomba Charlotte fiemata Pargo per il -3 (84-87) a 3”. Stavolta Augustin non trema e il suo 2/2 chiude la pratica.

Toronto Raptors – Los Angeles Clippers 118-126
TOR: Ross 51, Valanciunas 17 (12 rimb), DeRozan 10, Lowry 11 812 ass)
LAC: Barnes 11, Griffin 30, Jordan 6 (11 rimb), Redick 18, Collison 12, Crawford 37 (11 ass)

Terrence Ross gioca la partita della vita, 51 punti (16/29 dal campo) ma i Raptors cedono in casa di fronte ad un super Jamal Crawford (37+11); le difese non esistono, è una gara al primo che cede in attacco, a 6’22” dal termine i Clips riescono a stringere i bulloni in difesa e piazzano un break di 13-3 col quale scappano sul 108-117 con 3’55” da giocare.

Philadelphia 76ers – Oklahoma City Thunder 91-103
PHI: Turner 15, Young 13 (10 rimb), Hawes 14, Anderson 19
OKC: Durant 32 (14 rimb, 10 ass), Ibaka 25, Sefolosha 11, Collison 12

Kevin Durant torna dopo una partita di riposo e, per on farsi mancare nulla, tripla-doppia da 32+14+10 nel successo a Philadelphia; i Sixers rimontano dal -3 e arrivano sul 65-69 con 5’18” da giocare nel 3° quarto, 10-4 di break OKC con tanto di coast-to-coast chiuso schiacciando da parte di KD per il +10 (69-79), Philly non riuscirà più a tornare in patita. Per Durant media di 38.2 punti nelle ultime 10 partite.

Memphis Grizzlies – Houston Rockets 99-81
MEM: Randolph 15 (17 rimb), Lee 15, Conley 17, Calathes 11, Koufos 14, Jonson 12
HOU: Parsons 11, Howard 10 (12 rimb), Harden 16

Back-To-Back amaro per i Rockets che in 48 ore perdono 2 volte dai Memphis Grizzlies del duo Conley-Randolph; match segnato a cavallo tra il 2° e 3° periodo, sul +2 Memphis (35-33) a 4’37” super parziale di 22-6 col quale i padroni di casa si sono trovati avanti 57-39 dopo 4’ del 3° periodo. Houston è anche finita sotto di 27 punti!

Milwaukee Bucks – Atlanta Hawks 87-112
MIL: Ilyasova 11 (13 rimb), Jnight 27, Middleton 11, Henson 10 (10 rimb), Butler 10
ATL: Carroll 12, Millsap 20, Korver 12, Williams 18, Brabd 10, Scott 14

Atlanta vince a Milwaukee senza problemi con Paul Millsap sempre in palla (20+8); la patita non è mai iniziata, +15 all’intervallo (45-60) e dopo un 3° quarto da 19-36 il vantaggio dei falchi ha toccato il +32 (64-96).

Denver Nuggets – Indiana Pacers 109-96
DEN: Chandler 25, Faried 13, Hickson 14 (12 rimb), Foye 12, Lawson 12 810 ass), Mozgov 15, Robinson 15
IND: George 18 (11 imb), West 16, Stephenson 23 (10 rimb), Hill 10

Maiuscola prestazione collettiva dei Denver Nuggets che mandano 7 giocatori a referto in doppia-cifra nella grande vittoria contro gli Indiana Pacers; Denver domina il primo tempo chiudendolo sul +19 (55-36), nel 2° tempo Indiana preme sull’acceleratore per recuperare e la difesa di Denver riesce a respingere l’attacco. La giocata chiave è di Randy Foye che, sul +6 (92-86) ad inizio 4°, stoppa Watson in entrata e da quella giocata break idi 5-0 per il +11 (97-86)!

Utah Jazz – Washington Wizards 104-101
UTA: Favors 11 (14 rimb), Hayward 16, Nurke 12, Burks 15, Kanter 24
WAS: Ariza 23, Nene 19, Gortat 14 (11 rimb), Beal 14, Wall 13

I Jazz battono in casa i Wizards con Enes Kanter protagonista; finale teso con Washington che arriva sul -1 (102-101) a 3” dal termine, Hayward va in lunetta e non trema per il +3 (104-101) ma ci sono ancora 2”, Wall ci prova sulla sirena ma niente fortuna per lui.

Portland Trail Blazers – Minnesota Timberwolves 115-104
POR: Batum 13, Aldridge 21, Lopez 15 (10 rimb), Matthews 18, Lillard 14, Williams 16
MIN: Brewer 11, Love 15 (13 rimb), Pekovic 23 (11 rimb), Martin 30, Rubio 10 (11 ass)

LaMarcus Aldridge guida i Blazers contro i T-Wolves di uno spento Kevin Love (4/12 dal campo); uomo match Mo Williams che realizza 10 punti nel break di 16-4 messo a segno dai Trail Blazers nei primi 3’ del 2° quarto per il +10 (43-33), Minnesota inseguirà per tutto il resto del match.

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Shaq
    Non me la prendo figurati.
    Io ho detto comunque che ieri ha giocato da 5,5, nel voto è compreso anche il fatto che la sua squadra abbia perso.
    Nella sua valutazione ormai non contano solo i numeri e le statistiche ma anche le vittorie del suo team e sul quanto lui ci si metta d’impegno per aiutare la squadra.
    Poi ti dico che secondo me Love se non è la migliore PF è la seconda dopo Aldridge; anche se in questa pseudo classifica non saprei dove collocare i grandi vecchi alla Dirk o Duncan.