NCAA Nigh Report (26/01/2014)

Wildacats ancora a “punteggio pieno” con 20 vittorie su 20, Memphis e UMass distruggono South Florida e Fordham, bene Cincinnati.

 

 

 

Arizona (#1) – Utah 65-56
ARIZ: Johnson 22, Ashley 11, Gordon 10 ( 12 rimb.), Hollis –Jefferson 10, McConnell 5, Tarcewski 4, York 3
UTAH: Wright 19, Loveridge 13, Tucker 10, Ogbe 6, Bachynski 4 ( 10 rimb.), Olsen 4, Taylor, Lenz, Onwas, Van Dyke

Massachusets (#13) – Fordham 90-52
MASS: Williams 18, Putney 13, Davis 13, Esho 10, Santee 7, Lalanne 6, Gordon 6, Carter 5, Bergantino 4, Berger 4, Dyson 4,
FOR: Whitehead 13, Frazier 12, Severe 7, Thomas 7, Canty 4, Fay 4. Smith 2, Leonard 2, Rhoomes 1, Robisnon

Temple – Cincinnati (#15) 76-80
TEM: Pepper 33, Cummings 14, Lee 12, DeCosey 8, Brown 5, McDonnell 2, Williams 2, Watson
CIN: Kilpatrick 29, Thomas 15, rubles 9, Caupain 8, Johnson 7, Sanders 4, Nyarsuk 4, Guyn 3, Jackson 1

Memphis (#23) – South Florida 80-58
MEM: Crawford 15, Jackson 14, Goodwin 13 ( 10 rimb.), King 10, Johnson 8, Dixon 8, Woodson 5, Nichols 3, Pellom 2, Iverson 2, McDowell, Draper, Wilson
USF: Brock 17, Allen 9, Hawkins 7, Rudd 6, LeDay 6, Egbunu 4, McLendon 4, Perry 3, Heath 2, Omogbehin

Commento

Terza vittoria consecutive per Memphis, l’avversario non era dei più difficili ma i 23 assist sono un buon segnale per coach Pastner, Shaq Goodwin mette a referto una doppia doppia da 13 e 10 rimbalzi, ottimo Joe Jackson con 14 punti co soli 2 tentatici dal campo.
A Tucson tutto secondo i piani per I Wildcats, rotazione a 7 ma allo stesso tempo competitiva, 4 giocatori in doppia cifra con Nick Johnson nuovamente a guidare il gruppo con 22 punti. Kilpatrick guida i i suoi Bearcats con 29 punti e 9 rimbalzi nella difficile vittoria su Temple che non riesce a schiodarsi da quota 0 vittorie nella AAC. Per UMass arriva una facile vittoria contro Fordham con Chaz Williams e Trey Davis a dirigere il gioco con ben 31 punti e 17 assist in 2.

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste