Unstoppable Durant: 41+tiro della vittoria!

Durant prosegue la cavalcata di gennaio con 41 punti e canestro della vittoria, colpo Raptors a Brooklyn, bene Clippers, Phoenix e Love.

 

 

 

Philadelphia 76ers – Phoenix Suns 113-124
PHI: Turner 21, Young 21, Hawes 18, Carter-Williams 22 (11 ass)
PHX: Tucker 15, Olumlee 14 (13 rimb), Green 30, Dragic 24, Markieff Morris 13

Phoenix gioca la partita perfetta nel primo tempo e vince a Philadelphia; gli ospiti mandano a segno 17 dei primi 22 tiri scappando sul +16 (20-36) a 2’ dalla sirena del 1° quarto, la frazioen si chiuderà poi 28-40 ma Phila non riuscirà più a rientrare.

Brooklyn Nets – Toronto Raptors 103-104
BKN: Johnson 12, Pierce 33, Garnett 6 (11 rimb), Blatche 20, Williams 9 (11 ass)
TOR: Valanciunas 20 (13 rimb), Ross 10, Lowry 31, Patterson 15, Vasquez 12

Sfida al vertice nell’Atlantic Division dove i Toronto Raptors hanno sbancato all’ultimo respiro Brooklyn; a 12” dalla conclusione John Salmons porta i suoi sotto 103-102, palla ai Nets ma Deron Williams perde palla intercettato a Patterson il quale segnerà il canestro del sorpasso con 6” da giocare! Ultima chance nella mani di Paul Pierce ma la sua tripla non andrà a segno!

Chicago Bulls – Minnesota Timberwolves 86-95
CHI: Dunleavy 10, Boozer 20 (14 rimb), Gibson 10 (10 rimb), Butler 16, Augustin 19
MIN: Brewer 11, Love 31, Turiaf 14, Budinger 12

Niente super doppia-doppia ma Kevin Love con i suoi 31 punti ha trascinato i T-Wolves allo United Center di Chicago; gli ospiti comandano tutto il match, Chicago si fa sotto sul -5 (79-84) a 1’29” dalla fine ma un 4-0 firmato Love/Brewer chiuderà i conti.

Milwaukee Bucks – Los Angeles Clippers 86-114
MIL: Middleton 14, Ilyasova 16, Henson 11, Butler 11, Radujica 11
LAC: Griffin 20, Jordan 8 (18r imb), Redick 14, Collison 15, Crawford 25, Green 13

Nessun problema per i Clippers in quel di Milwaukee col solito Jamal Crawford protagonista; la partita dura 24’, il tempo che L.A prenda e scappi sul +23 (41-64) all’inervallio con Griffin autore di 18 dei suoi 20 finali!

Oklahoma City Thunder – Atlanta Hawks 111-109
OKC: Durant 41, Jackson 18, Lamb 14
ATL: Carroll 15, Millsap 23, Ayon 6 (10 rimb), Korver 14, Mack 15, Williams 10, Schroeder 10, Scott 16

Undicesima partita consecutiva sopra i 30 punti (41 con 15/25 dal campo) e per non farsi mancare proprio nulla pure canestro della vittoria, Kevin Durant! Atlanta viene ad OKC e sta in patita fino alla fine tanto che a 22” dall’ultima sirena Paul Millsap segna il layup del 109-109, i Thunder vanno dalla loro stella che senza battere ciglio realizza il suo classico tiro che vale il sorpasso e poi la vittoria visto che gli Hawks non riusciranno neanche ad andare al tiro in 1”

Utah Jazz – Sacramento Kings 106-99
UTA: Williams 16 (11 rimb), Favors 17 (12 rimb), Hayward 12, Burks 10, Kanter 16, Evans 14
SAC: Williams 17, Outlaw 10, Thompson 19 (11 rimb), Thornton 11, Thomas 10, McLemore 14

I lungi di Utah fanno la differenza e battono i Kings ancora orfani del duo Cousins-Gay; squadre che vanno al riposo sul 50-50, poi Utah rientra e spazza via i Kings toccando il +14 (81-67).

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • shaq4ever

    Mio dio,
    Mi fate morire ahahahahah

    MP, tra un po si scopre che sei anche ADE e siamo a posto

    In questi giorni sono un po impegnato e non posso difendere i miei eroi sciorinando statistiche, scusate

    Ma adesso non potevo intervenire: le mie statistiche sono rigorosamente prese da basketball reference e 82games; nba è troppo da profano per essere uno che poi è lo stesso di micheal Philips, stoppani e chi ne ha più ne metta (world peace)

  • gasp

    Ahahahah!Il guardiano delle stats!

  • michele

    MP

    non ho detto che i Wolves sono una contender, ma che, visto il loro organico, molti li considerano una potenziale dominatrice a Ovest, è una cosa diversa. Da qui la definizione di “aspirante contender”

    Su Love e Chandler, una volta dicesti che il bel Kevin rispetto a Nowitzki non ha ancora avuto un centro come lui a coprirgli le spalle. E che prima del suo arrivo Dirk non aveva combinato niente in più rispetto a Kevin.

  • Iceman

    Cosa vi siete bevuti? Ahahah

  • Michael Philips

    Michele

    “E che prima del suo arrivo Dirk non aveva combinato niente in più rispetto a Kevin.”

    Mah, mi stai dicendo che ho scritto una simile cazzata? Forse per “niente” intendi nessun titolo. Forse si arriva più vicini alle mie parole. Che dici, eh?

    Riguardo le teorie complottistiche sulla mia/e vera/e identità, trovatene una che soddisfi tutti e parliamone!

    ahahaha!