Phoenix sbanca Indiana con Dragic, bene NY!

Dragic e i gemelli Morris espugnano Indiana nel finale, New York spazza via in 24’ Clevelan con Melo, i Warriors senza problemi sui Clippers.

 

 

 

Indiana Pacers – Phoenix Suns 94-102
IND: George 12 (12 rimb), West 18, Hibbert 26, Stephenson 14 (10 rimb, 10 ass), Hill 17
PHX: Green 16, Dragic 28, Markieff Morris 15, Marcus Morris 16

Lance Stephenson, snobbato dalla riserve dell’All Star Game, piazza una tripla.doppia a referto (14+10+10) ma sono i Phoenix Suns di Goran Dragic e dei gemelli Morris a vincere in rimonta a casa dei Pacers; Indiana va sotto di +19 ad inizio 3° quarto per mano dei due gemelli e alle magie del PG sloveno mai tenuto da Paul George, i Pacers però rimontano e a 3’48” sono sul -1 (92-93)! Canestro di Green seguito da una bomba di Markieff Morris per il +6 (92-98) a 2’58”, Phoenix chiuderà la partita con un parziale di 9-2!

New York Knicks – Cleveland Cavaliers 117-86
NYK: Anthony 29, Smith 19 , Chandler 11, Fleton 12, Hardaway Jr,
CLE: Deng 13, Irving 24, Waiters 21

Italian Job: Bargnani DNP

Continua la crescita di Tim Hardaway Jr, career-high (29 punti) e quarta partita consecutiva in doppia-Cifra e continua la striscia positiva dei Knicks che annientano in 24’ i Cavs; 60-36 il parziale all’intervallo con Carmelo Anthony reo di 22 dei suoi 29 punti finali!

Golden State Warriors – Los Angeles Clippers 111-92
GSW: Lee 22 (11 rimb), Bogut 14 (17 rimb), Thompson 16, Curry 22, Barnes 10, Speights 12
LAC: Griffin 27, Jordan 9 (20 rimb), Redick 12, Collison 22

Golden State domina i Clippers con una magistrale prestazione dei suoi lunghi; i padroni di casa comandano dall’inizio alla fine e piazzano il colpo del K.O ad inizio 3° periodo, sul +11 break di 11-0 per il +22 (80-58) e titoli di coda.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Magic

    Nitro
    Non hai evidentemente visto giocare NY quest’anno…perché dire che Bargs ha trascinato la squadra è un’eresia da Luca Giurato:).

    Senza Bargnani non ci sono problemi di switch (lui non ne capisce mezzo), la palla circola di più e si difende più velocemente.
    Non c’è un giocatore a cui servono altri 10/15 tiri per rendere ed il rendimento di JR è migliorato vistosamente.

    Bargani non era il solo problema, ma senza di lui diversi problemi non sussistono, questo è il concetto.

  • Nitrorob

    Magic ovvio che ho esagerato!

    però me li ricordo i commenti di quando faceva 20/25 punti a botta giocando da 5!
    non erano di sicuro insulti eheheheh
    che poi lui è indifendibile è un altro discorso!

    certo che Melo da 3 non va come da 4!
    e questo ancora il coach non l’ha capito a quanto pare

  • michele

    beh Jr ha fatto a inizio stagione certe partite con percentuali tipo 2/14 al tiro, era anche allora colpa di bargnani se sparacchiava ogni pallone che gli arrivava?

    andrea ha fatto anche discrete partite, tipo il primo derby contro i nets.

    sono sempre stato il primo a prendere in giro alert quando partiva in quarta con le lodi al mago, ma mi sembra che si stia un po’ esagerando con le critiche ad andrea, che ha tante colpe ovviamente…mi sembra sia un buon capro espiatorio, la verità è che tutti a new york per due mesi abbondanti hanno fatto ridere e adesso si sono un po’ svegliati una volta raggiunto il fondo, dopo tutte le figuracce e le sconfitte casalinghe in particolare.

  • Quaqquo

    BARGNANI :

    Il problema è che l’etichetta di portasfiga è difficile da levare, soprattutto in un ambiente del genere… nella musica la nomea di “gatto nero” ha distrutto la carriera (e la vita nel primo caso) di Mia Martini e Marco Masini.

  • Michael Philips

    Lo so, lo so, è ancora presto per fare questi ragionamenti, ma ad oggi il primo turno vedrebbe:

    Pacers vs Bobcats
    Heats vs Nets
    Raptors bs Wizards
    Hawks vs Bulls

    e nella western

    Thunder vs Mavs
    Spurs vs Warriors
    Blazers vs Suns
    Clippers vs Rockets

    Ora più che azzeccare gli accoppiamenti, sarebbe interessante indovinare quali team che ora hanno dal sesto all’ottavo seed perderanno il posto.

    così a sensazione nella east vedo solo i Knicks al posto dei bobcats, per il resto a parte qualche cambiamento potrebbe tranquillamente finire così.

    Altra cosa nella western vedo tante opzioni. I warriors(contender…)ad ora nemmeno arrivano al 60% di vittorie=(50-32) ma non li vedo crollare. I dubbi sono su dallas e sulla rimonta di memphis.

    Riguardo il miglior record NBA se la giocheranno Thunder e Indiana. Le finaliste del 2013 non faranno i salti mortali per questo.