Spaziale Durant (43): rimonta e batte i Lakers!

Bella vittoria dei Bulls in casa contro i Nets, i Lakers danno tutto ma Durant ne spara 43 di cui 19 solo nell’ultimo quarto trascinando OKC al successo!

 

 

 

Chicago Bulls – Brooklyn Nets 92-76
CHI: Dunleavy 14, Boozer 15 (10 rimb), Noah 14 (13 rimb), Butler 14, Gibson 16
BKN: Johnson 11, Pierce 15, Livingston 10, Williams 13

Chicago vince contro Brooklyn stringendo i denti nel finale; i padroni di casa si vedono rimontare fino al +3 (75-72) dopo 5 punti consecutivi di Kirilenko con 6’ da giocare, poi ecco il colpo di reni tradotto in un 9-0 realizzato da 4 giocatori diversi per il +12 (84-72) a 3’22” dal termine!

Los Angeles Lakers – Oklahoma City Thunder 103-107
LAL: Johnson 19, Willaims 15, Kaman 19 (10 rimb), Blake 13, Marshall 14 (17 ass), Hill 10
OKC: Durant 43 (12 rimb), Ibaka 10, Jackson 16, Fisher 12, Lamb 11

I Los Angeles Lakers vendono cara la pelle ma devono arrendersi negli ultimi 12’ ad un mostruoso Kevin Durant da 43 punti (14/33 dal campo); i giallo-viola entrano nell’ultima frazione avanti 82-72 e toccano subito il +13 dopo una bomba di Ryan Kelly (85-72), poi KD si innesca realizzando 19 dei suoi 43 punti compresa la bomba del +5 (98-103) a 1’33” dal termine. A 22” dalla fine Kaman va in lunetta per pareggiare ma farà solo 1/2 (102-103) e sul capovolgimento Fisher non perdonerà.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Doctor J

    Strano che nessuno abbia ancora parlato dell’ultima dichiarazione a dir poco provocatoria di LeBron su KD !!

  • Quaqquo

    @ lilin

    Lakers perchè mia nonna mi regalo’ il poster di Magic a Natale 1991.

    Simpatizzo Nix per il bomber che ho usato alle medie (marca spalding, in plastica grigia trattieni sudore.. scacciafiga come poche cose, ma lo adoravo)
    e Poi il blu/arancio è una combinazione bellissima di colori, feci fare anche i completini per la mia penultima squadra come la divisa di natale di NT (meno pigiamosi però)

  • ma infatti io anche addiritura amici di Philadelphia che tifano addiritura per i Dallas Cowboys, il mio discorso è però appunto mi chiedevo solamente cosa spinge un italiano a tifare per una squadra in cui ovviamente non è nato o addiritura non ha mai visto e con poca storia alle spalle come Oklahoma, è una domanda che magari ho posto male sembrando arrogante e nn era mia intenzione, però la domanda nn mi sembrava cosi scema, infatti in tanti hanno risposto spiegando i loro perchè e ne è anche nata una discussione abbastanza interessante direi 😉

  • michele

    ciao rondite….ti do’ il benvenuto in quanto decano del tifo verde, qua ci sono pochiceltici e bisogna tenere alta la fede

    sul fatto che non se li filava nessuno i thunder nel 2008….era una squadra che partiva da zero, ma avevano durant rookie of the year in carica e si capiva che sarebbe diventato un giocatore speciale, e anche westbrook fin da rookie era veramente forte…e dopo appena due anni di esistenza erano già ai playoff: per dire i bobcats in 10 anni non hanno fatto una segha, quelli davvero sono degli underdogs che non si caga mai nessuno se non per il fatto che sono il giocattolino di Jordan.

    esiste qualche tifoso dei bobcats? dai non ci credo neanche se me lo presentate….

  • Quaqquo

    Piccola precisazione, qua il discorso un po’ trascende un po’ si ingarbuglia.

    Personalmente (ma son sicuro che molti la pensino come me) tifo la Franchigia, non la Città.

    Se i Lakers tornassero a Minneapolis, li tiferei lo stesso.

    Per dire.. da pischello “tifavo” per il Borussia Dortmund per quelle maglie giallo evidenziatore spettacolari, ma probabilmente non sapevo neanche quale dei due nomi fosse quello della città.

    Alle Olimpiadi / Mondiali ecc per esempio tifo spudoratamente Olanda come seconda squadra, sempre per le divise. Ah.. e in atletica leggera seguo con interesse Trinidad & Tobago e Saint Kitts % Navis (non so neanche se il nome sia giusto.. Kim Collins comunque, chi segue l’atletica mi capirà). O la Namibia per Frankie Fredericks.

    P.S. la parola “tifo” si intende sempre virgolettata e da prendere con le dovute cautele.

  • Iceman

    Doctor J
    Letto adesso,si comincia a mettere del pepe alla rivalità forse

  • Doctor J

    Iceman

    Se veramente iniziassero anche a stuzzicarsi allora a beneficiarne saremo noi perché saranno ancora più spettacolari le loro sfide! A questo punto non vedo l’ora del 20 e spero tanto in una rivincita alle finals !

  • in your wais

    Non vorrei fare il guastafeste, ma le dichiarazioni di LeBron che ho letto sono tutt’altro che irrispettose nei confronti di Durant…

    LBJ sta semplicemente dicendo che finchè giocherà lui, la pressione maggiore in caso di sconfitta o fallimento la subirà lui, perchè, parliamoci chiaramente, è quello che sta sulla bocca di tutti, come lo fu Jordan a suo tempo

    KD sarà criticato, lo è già ora, e se non si sbriga a vincere se ne scriveranno delle belle, ma niente rispetto a quello che ha passato LeBron dopo il suo approdo agli Heat, o che passerà se il suo numero di titoli nn si avvicina il più possibile a quello di Jordan

    Perchè, semplicemente, KD come personaggio (bada bene, non come giocatore) non sarà mai quello che è LeBron, per tanti motivi che non hanno niente a che vedere col valore dei giocatori in questione

  • in your wais
  • mav

    iyw

    https://www.youtube.com/watch?v=Ly1annyoRAM

    ho messo il link qualche messaggio fa e forse l hai saltato..magari li leggi dopo..intanto lo rimetto

  • lilin

    quaqquo

    ahahah vedo dai post che di sicuro sei per i colori sobri!

    cmq ragazzi la città subentra nella questione tifo principalemente se la si vive.

    essere di roma ad esempio implica tante cose, poi tutto è relativo al soggetto sia chiaro.

    Il mio primo ricordo di nba sono stati i capelli di rodman quindi vedeete voi! Io personalmente ho fatto fatica a trovare una squadra da tifare anche perchè seguendo lebron le due squadre fino ad ora in cui ha giocato non mi hanno lasciato il segno. Non escludo che se dovesse andare che ne so ai knicks potrei affezionarmici perchè di base la franchigia mi affascina ma non c’è mai stato un mio pupillo come giocatore

  • brazzz

    diventai tifoso dei sixers vedendo un boston phila nell’81(sigh)in cui il dottore asfaltò i verdi,facendo cose che voi umani..nel senso che non si eran mai viste qua..per cui tifo sixers da sempre.poi ho sempre avuto i miei giocatori..ho adorato magic e tifato Lakers quando phila non c’era,poi chuck,che ho seguito a Phoenix,poi l’ultimo è stato iverson…l’ultimo capace di emozionarmi..

  • fabiostoppani

    Ma allora devo rispondere a Michael Carter-Williams RoY!!! o andrephilly? Non voglio risponderti stizzito per “attestato d’ignoranza” per il quale ti ringrazio amabilmente ma per la risposta completamente senza alcun senso che mi hai fornito. Fammi capire allora. Andando sulla pratica io dovrei tifare l’as Roma perché rappresenta la storia dell’impero, la lupa capitolina, dei monumenti secolare magnifici, chi me lo fa fare di tifare, che ne so, il Milan? Rappresenta una città di barbari che hanno solo la nebbia e la Madonnina che potrebbe pure morire stecchita… Scherzi a parte troveresti più “nobile” tifare Roma piuttosto che Milan? Per i tuoi principi così dovrebbe essere. Io pur essendo romano non ci penserei un secondo fra quale squadra scegliere fra le due ed è quella che ha annoverato gente come Van basten, Maldini, Baresi, Gullit… Ma scelte personali a parte, OKC città che faresti fatica ad indicare sulla cartina?? Ti do un motivo? Soldi, guarda quanti ne scorrono in quella città. Vedremo se non avrai ancora voglia di cercarla sulla mappetta. Orari del caxxo? A dir la verità, di norma, le partite ad OKC si giocano alle 2 ora italiana. 1 ora di differenza con Philadelphia. Davvero impresentabile per “voi” di Philadelphia… Ma “voi” chi? Non credo tu possa abitare nella città dell’ammmore dato che non penso un’ora di differenza nelle partite serali avrebbe potuto portarti ad usare il termine “orari del cazzo”. Per finire Rokie si scrive Rocky. “Voi” di Phila dovreste saperlo bene…

  • lilin

    ai ai ai qui la situazione si scalda!

    per effettivamente se ho capito bene michaelcarte-williams ROY sei di phila e stamattina hai scritto sul forum!
    che cuore se ti sei alzato all alba da voi per scrivere

  • fabiostoppani

    Già vedo Michael Carter-Williams RoY!!! svegliarsi e dire: “Deve piacermi l’NBA e devo scegliere una franchigia. Andiamo a ripercorrere la storia americana e scegliamo la più nobile della città. Toh guarda! Qui è stata redatta la costituzione! Addirittura è stata scritta la dichiarazione d’indipendenza! Non possiamo che scegliere questa!”
    E’ andata così o hai chiesto consigli alla maestra?

  • low profile

    San Valentino si parla d’amore, per giocatori/squadre ma sempre amore è. Come siete romantici cavolo.

    Quaqquo

    Impazzivo per Ato Boldon, Frankie Frederick, Kim Collins e rispettive nazionali. odiavo tutti i velocisti americani, tutti e a prescindere, godo e non da bandwagoner per Bolt e la squadra Giamaicana che li fa piangere ormai da anni.

  • lilin

    low profile

    kim collins non si poteva vedere a correre!
    ma tieni fermo quel cazzo di collo! che nervoso

  • low profile

    MCW

    senza offesa ma sembri la versione moderna di Alberto Sordi in un americano a Roma, con al posto della “polizia der Kansas City” il tifoso della città dell’amore fraterno. Sempre in tema San Valentino

  • low profile

    Lilin

    e non ti dico che passione quasi sessuale per la Ottey!

  • lilin

    ecco non addeentriamoci nelle atlete femminili sennò finisce male!

    Le olimpiadi hanno sempre regalato grandissime gnocche e grandissime travestite! a me le atlete giamaicane con quei culoni hanno sempre fatto impazzire…in stile cambell per intenderci!

  • low profile

    ahahahaha

    sei un pervertito!!!

  • aekeros70

    Non ho seguito tutto il discorso ma quello che ho capito è che a) uno dovrebbe tifare una squadra in base alla storia b) olimpiadi femminili= gnocca
    Comunque apparte gli scherzi penso che ognuno debba scegliere la propria franchigia secondo le sue emozioni etc
    Almeno per uno distaccato tipo voi in Italia.. Qua il discorso si complica… Io tifo bulls per NASCITA, e gs/sf poiché i parenti di mio babbo sono di là quindi per eredita diciamo.. Poi se uno che segue il basket da due anni decide di tifare okc senza sapere niente di storia chissene frega! Però non confondiamo il TIFARE una squadra col tifare un giocatore che è in quella squadra

  • Mamba 93

    Penso che la maggior parte di noi tifi per la squadra del giocatore che adora.Io tifo Lakers perchè ho sempre adorato Kobe.Vedendo altre stelle del passato me ne sono innamorato.I vari Mikan,West,Jabbar,Magic,Wilt and Shaq mi hanno fatto adorare questa franchigia.Condivido il discorso di Lilin,quando the Big Fundamental si ritirerà sono curioso di vedere quanti ancora tiferanno Spurs.Al tifoso di Boston KG è un grande ma sarà sempre inferiore al grande Tim.

  • aekeros70

    Ah ho saputo qualche tempo fa che Kobe ha origini italiane e ho avuto il piacere di parlarci in italiano per un intervista addirittura. Bella persona e parla molto bene italiano.

  • @fabio

    grazie per le correzioni purtroppo oltre a non rileggere mai cio che scrivo ho anche qualche problema col t9 del tablet, cmq credo che se anche ho fatto un refuso con Rocky hai capito di chi parlavo o sei veramente cosi smaliziato?
    Si c’è un ora differenza come dici tu ad Okc rispetto a Phila, ma dovresti anche sapere che gioca più partite on road ad Ovest che ad est quindi con orari piu scomodi per voi tifosi non gioca mica sempre in casa, Phila per esempio gioca molto piu ad est, ma son sicuro che questo lo sapevi già, comunque mi spiace che te la sei preso cosi male che ho parlato poco bene della città di OKC che tu sicuramente conosci ed ami molto meglio di me, io parlo per quello che vedo e conosco ed è innegabile che una squadra di una città grande e appunto storica come Philadelphia o anche Boston e NY possa avere più appeal di una OKC, anche se è economicamente cool come dici te (nn lo so ma ti credo).
    Visto che metti in dubbio il fatto che io frequenti moltissimo la città e le altre città della east coast , sono appena tornato dopo un mese e mz li e tra un altro mesetto ci ritorno di nuovo puoi seguire tutti i miei spostamenti su twitter @hvandrea76ers o su facebook Andrea Philly Marchi, non essere troppo agressivo per favore e salutami Oklahoma 😉 cheers!!!!

  • ciao Aekeros ho pensato proprio a te, ma non mi ricordavo più il nome per poterti citare, volevo proprio chiederti a te se potevi confermare quanto dico che in america in linea di massima ci si affeziona alle squadra sopratutto dove si nasce o in base alle origini e tu che sei di Chicago sicuramente dovresti confermarmi quanto dico sopratutto quando si parla dei Bears, mi stupisce piuttosto che qualche italiano trovi incredibile tutto ciò, mi chiedo se il buon Fabio è mai uscito da Roma in vita sua a sto punto o viaggia solo sulla Wikipedia

  • @lilin “ai ai ai qui la situazione si scalda!

    per effettivamente se ho capito bene michaelcarte-williams ROY sei di phila e stamattina hai scritto sul forum!
    che cuore se ti sei alzato all alba da voi per scrivere”

    Ciao Lilin, adesso sono in Italia da circa 20 giorni, sono appena tornato e stamattina mi sono svegliato circa alle 10 😀

  • hanamichi sakuragi

    io ho cominciato a tifare lakers nell’84 quando ho cominciato a giocare a basket e al sabato pomeriggio bagatta e peterson facevano NBA action…. e mi innamorai del tipo col 32 di quello col 33 e di quell’altro tipo con gli occhiali che imitava quello col 33 (worthy). da li sempre e solo lakers anche negli anni di merda.
    cmq alla fine tirando le somme oggi ci sono più lebroniani che fan di kobe.. parecchio di più 🙂

  • aekeros70

    Mcw
    Si è di norma che la squadra che tifi è della tua città, (poi quando si parla dei bears è tutto elevato alla infinito!) questa secondo me è una cosa che manca in Italia ed è vero che è una mentalità diversa per esempio a me piace tantissimo damian lillard ma mai TIFERÒ Portland poiché sono bulls-fedele. Comunque voi non sentite quello che si sente qua quindi è anche giusto che il tifo arrivi fino al simpatizzare una squadra e basta…. Mcw se c’è un sixers-bulls rose- mcw mi vedrai in prima fila l’anno prossimo quindi inizia a prendere i biglietti per lo united center!!!

  • Ciao Akeros, la mia ragazza è portoricana ma studia a Fort Lauderdale vicino a Miami, ma lei è tifosissima dei Chicago Bulls e si da il caso che a me i Blackhawks non dispiacciono per niente, cmq noi sicuramente passeremo anche da Chicago presumibilmente tra fine aprile-maggio proprio per vederci un paio di partite, mi farebbe davvero piacere beccarti li per una partita dei Bulls, non mi importa quale, aggiungimi a twitter o a facebook o ancora meglio entrambi cosi almeno ci becchiamo e ti giuro che ti porterò in dote il nostro famosissimo cheasteak LOL 😀

  • ah ti avviso che non andrai certamente daccordo con la mia gf, devi sapere che è una accanita cheesehead che si reca in pellegrinaggio almeno una volta all anno al Lambeau frozen Field lol

  • aekeros70

    Ahi i packers non devono entrare in territorio nemico ahahahah. Vabbe io passo abbastanza sulla rivalità. Però gb è una brutta città con brutta gente ahahahhah
    i blackhawks sono la mia religione! L’anno scorso tutta la stagione vista ! Grande Stanley vinta! E adesso alle olimpiaddi il mio drose dell’hockey( toews) sta giocando benissimo(e anche kane se la cava), meglio di cosi !!!
    Se sei cosi tifoso di gb una rivalry va fatta! Go bears!

  • Mamba 93

    @aekeros70 ti invidio,avrei voluto parlarci io con Kobe xD Avete un grande coach se caso mai dovesse lasciare Chicago speriamo arrivi ai Lakers al posto del baffone delle Pringles xD

  • aekeros70

    Thibo deve restare a vita a Chicago! Deve essere un popovich 2, un icona ! Secondo me è come duncan- popovich il rapporto thibo-noah… Se uno se ne va l’altro segue….

  • devo dirti la verità però, l’anno scorso tifavo per Boston, sopratutto perchè sarebbe stata l ennesima perla nella carriera di Jagr, mi ero persino preso la maglia delle finals di Zdeno Chara, però meritavate voi a mani basse, sopratutto per come avete iniziato la regular season quando non ne perdavate una manco a morire, purtroppo per i miei Flyers poche gioie, ma sull NHL ammetto di essere un pò più puttana, infatti stimo molto appunto i Blackhawks e i Bruins, comunque aspetto che mi addi, appena arrivo a Chicago ci si becca anche perchè 2 dritte sopratutto per dove mangiare non fanno mai male, alla fine siamo italiani nel sangue lol

  • aekeros70

    La pizza di Chicago è la migliore ahahahahahah
    non ho Facebook ti do l’email che è quella che uso di più alla fine sennò poi mi dimenticherei 🙂 aekeros70elvez@live.com ah comunque mi chiamo Edoardo (o Edward se preferiscii all’inglese ahahah)

  • perfetto, ti ho già messo in rubrica, ci sentiremo sicuramente tra poco, resta da definire colla mia girl se gia a marzo riusciamo ad essere li oppure ad aprile, speriamo di fare in tempo a vedere almeno una di regular dei Bulls, più per lei che per me ovviamente lol 😀 ciao Edo