Oklahoma City aspetta Westbrook…già giovedì?

L’ex UCLA potrebbe tornare dopo la pausa per l’All Star Game ma in Oklahoma si interrogano se da questo rientro la squadra ne possa beneficiare o meno.

Dopo quasi due mesi di stop per un intervento chirurgico in artroscopia, il prodotto Russell Westbrook (25 anni)  sembra aver  fissato la data del rientro al 20 febbraio ossia giovedì prossimo nel match casalingo contro i Miami Heat, questo è stato il terzo intervento chirurgico per il PG da quando il suo menisco ha fatto crack nel primo turno di playoff dello scorso anno contro gli Houston Rockets.

Finalmente il calvario sembra giungere al termine per lui, il quale potrà addizionare la sua terrificante aggressività ad una squadra che in questo momento sta viaggiandoalla grande. Proprio per questo i tifosi e gli addetti ai lavori, si chiedono se OKC ne trarrà beneficio o il suo rientro può rompere l’equilibrio trovato in sua assenza.
Kevin Durant
 (25 anni)si è preso le squadra sulle sue spalle da quando a point guard si è dovuta fermare, ed è stato letteralmente incontenibile producendo cifre fuori dal comune, consentendo appunto alla squadra di piazzarsi al primo posto nella Western Conference, con un margine di 4 vittorie sui San Antonio Spurs, secondi in classifica. Oltre ad aver giocato una pallacanestro superba, ha coinvolto il suo supporting cast in modo divino, trovando ottime risposte soprattutto da Reggie Jackson (23 anni, 13.6 punti) e Jeremy Lamb (21 anni, 10.0 punti).

Westbrook quest’anno sta viaggiando ad una media di 21.3 punti, 6 rimbalzi e 7 assist in appena 25 partite giocate, senza di lui OKC ha perso solo 7 volte nelle 27 partite in cui il #0 è stato in borghese.

 

Nico P

Nico P

Appassionato di ogni tipo di sport, con il basket a svettare nella sua classifica, tifo Lakers e Broncos con la preferenza sempre verso la squadra più debole. Nickname: Nico P

  • knuckle3

    le voci secondo le quali un possibile ritorno di westbrook distruggerebbe l’equilibrio di OKC provengono solamente da detrattori. si sa benissimo che senza russell il titolo non lo si vince e uno come lui serve come il pane se non di più a questa squadra.
    appena riprenderà a giocare come prima dello stop, tutti i criticoni staranno zitti.

  • Nitrorob

    è ovvio che ci sarà un periodo di assestamento per lui e per le rotazioni della squadra
    però poi torneremo a viaggiare come al solito ne sono sicuro
    lui ci serve punto!
    al massimo all’inizio lo farei giocare dalla panca, ma non penso sia questo il problema

  • Procionide

    Nitrorob
    Col cazzo! Deve partire titolare, ce l’ho nel fantabasket e per aspettarlo sono ai margini della zona playoff… Non ha più il tempo di rimettersi in forma con calma, qui mi gioco la stagione!

  • Nitrorob

    ahahahah
    pensa te…. e io pensavo che lo odiassero tutti, visto allora che serve a qualcosa? hahah

  • 8gld

    Si domandano se possano beneficiare di un suo rientro?

    “Westbrook quest’anno sta viaggiando ad una media di 21.3 punti, 6 rimbalzi e 7 assist in appena 25 partite giocate”.

    Un quesito o rebus che molti coach vorrebbero avere.

    Come tutti quelli che rientrano da uno stop e trovano una franchigia in corsa sarà bravura del proprio coach gestire il suo rientro.

    L’importante non è se possono beneficiarne ma come.
    Intanto un bentornato e che sia la volta buona che calchi il parquet.