NCAA Night Report (16/02/2014)

Doug McDermott ne mette altri 39 e sorpassa Larry Bird, Wichita State aspetta solo la fine della stagione, cadono Michigan State e Southern Methodist

 

 

 

Evansville – Wichita State (#4) 68-84
EVAN: Balentine 19, Mockevicius 19 ( 10 rimb.), Simmons 12, Gibson 6, Wing 4, Moore 4, Howard 2, Brown 2
WICH: Baker 26 ( 5 rub.), VanVleet 18 ( 5 rub.), Early 13, Cotton 12, Lufile 8, Wiggins 3, Coleby 2, Green 2, Carter, Bush, Wessel, Simon

Creighton (#18) – Villanova (#6) 101-80
CREI: McDermott 39, Zierden 13, Brooks 12, Gibbs 11, Chatman 7, Dingman 6, Wragge 5, Artino 4, Hanson2, Ferrarini 2, Manigat, Groselle, Olsen, Oginni
VILL: Bell 18, Pinkston 15, Ennis 11, Ochefu 9, Hilliard 9, Hart 6, Arcidiacono 5, Jenkins 5, Chennault 2, Reynolds

Michigan State (#9) – Nebraska 51-60
MSU: Harris 18, Payne 11, Kaminsky 9, Valentine 4, Costello 4, Trice 3, Appling 2, Schilling, Gauna, Byrd, Ellis
NEB: Petteway 23, Pitchford 18, Shields 7, Rivers 6, Smith 2, Gallegos 2, Parker 2, Webster

Louisville (#13) – Rutgers 102-54
LOU: Hancock 25, Rozier 16, Blackshear 10, Jones 9, Van Treese 8, Mathiang 8, Smith 7, Henderson 7, Harrell 4, Levitch 4, Agau 2, Gill 2,
RUTG: Jack 10, Mack 10, Okoro 9, Kone 6, Etou 4, Campbell 4, Brown 3, Seagears 3, Moore 2, Lewis 2, Judge 1, Zurich

Michigan (#15) – Wisconsin (#21) 62-75
MICH: LeVert 25, Stauskas 11, Robinson 10, Irvin 6, Morgan 5, Horford 3, Albrecht 2, Walton
WIS: Kaminsky 25 ( 11 rimb.), Dekker 15, Gasser 13, Jackson 9, Brust 7, Hayes 4, Dukan 2,Koenig

Temple – Southern Methodist (#23) 71-64
TEM: Pepper 24, DeCosey 13 ( 4 rub.), Cummong 13, Williams 10, Watson 8, brown 2, McDonnell 1
SMU: Kennedy 18, N.Moore 15 ( 4 rub.), Russell 10, B.Moore 7, Brown 5, Williams 4, Manuel 3, Cunningham 2, Frazier, Head

Commento

Ben 4 Upstet nelle 6 partite giocate, il più imprevisto è senza dubbio quello di Nebraska che fa fare una brutta figura casalinga ai Michigan State Spartans; percentuali al tiro non eccelse per entrambe le squadre ma i Cornhuskers mettono 9 triple rispetto alle 5 degli Spartans. Michigan State non vince 2 partite consecutive ormai da quasi un mese. Temple ferma a sorpresa la lanciatissima Southern Methodist che veniva da una sola sconfitta negli ultimi 30 giorni. Per Temple si tratta della seconda vittoria stagionale nella AAC dopo quella su Rutgers del 29 gennaio scorso. Cade malamente anche Michigan contro i Wisconsin Badgers che alla 4° vittoria consecutiva tornano prepotentemente a ridosso della top 20, mattatore della serata è Frank Kaminsky che mette a referto 25 punti e 11 rimbalzi in soli 29 minuti. Per Louisville e Wichita State arrivano due facili vittorie senza sussulti rispettivamente contro Rutgers e Evansville con Hancock (Louisville) e Baker( Wichita State) a fare le prime punte offensive.
L’ultimo Upset è quello che va in scena al CenturyLink Center di Omaha, Creighton guidata dal sempre più leader Doug McDermott strapazza Villanova numero 6 del ranking nazionale per la seconda volte nel giro di 20 giorni, McDermott con i 39 punti realizzati sorpassa Larry Bird nella classifica dei realizzatori all time della Division I portandosi al 13° posto a quota 2’863 punti.

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste

  • gasp

    McDermott… in un Draft normale sarebbe da top 5…