Brooklyn, Kidd contro Williams…in campo!

Mentre la franchigia parla con i Lakers per Hill il coach e il suo PG hanno avuto uno scontro cestistico durante l’ultimo allenamento.

Anche i Brooklyn Nets sono una delle tante squadre attive sul mercato ed infatti, in queste ore, stanno discutendo con i Los Angeles Lakers per portarsi a casa il lungo Jordan Hill (26 anni) in quano i Nets hanno circa $5,25 milioni  (derivanti dalla “disabled player exception“) da investire entro il 10 marzo.

Prendere Hill, contrattualmente con i Lakers percepisce $3,5 milioni, porterebbe i Nets circa $17 milioni oltre al luxury tax ma l’aprire il portafoglio non è un problema per il proprietario Mikhail Prokhorov, i problemi invece sono in campo in quanto tra coach Jason Kidd e Deron Williams (29 anni) c’è stato un po’ di attrito nell’ultimo allenamento; durante un 5-Vs-5 al coach non è piaciuto l’atteggiamento di D-Will , allora Kidd si è riallacciato le scarpe e si è messo a giocare contro il suo PG e, stando al racconto di Stefan Bondy del New York Daily News, non si è trattato di uno scontro amichevole tanto che sono arrivati faccia-a-faccia”

Da suo ritorno dopo l’infortunio (ha già saltato 16 partite, ndr) Williams ha faticato a carburare ma per lui è tutta una questione di testa: “La pausa mi farò bene, staccare un po’ dalla routine per resettare tutto e rimettere la mia mente sulla strada giusta”.

 

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Il Nichilista

    Kidd gli dà ancora le piste senza problemi a questo rincitrullito sopravvalutato da due soldi… Non capisco perchè Jason non chieda un vero PG degno di questo nome al suo proprietario

  • 8gld

    la mente sulla giusta strada è già dallo Utah che si aspetta.

  • tom

    così a sensazione, due bei cagacazzi ma dei due terrei quello che allena: deron ai jazz cos’avrà mai fatto di così importante. nei derelitti fu new jersey nets era oro nel letame, facile, ha chiesto i soldi al russo boom a posto per il resto della vita. benvenuto al nuovo mike bibby, tra un anno o massimo due diventerà “veterano”, svenduto andrà a tappare i buchi. così recita il quinto segreto di fatima.

  • L’Ammiraglio

    Da quando ha lasciato i Jazz questo non c’ha capito più un cazzo

  • i.graphicplayer

    Calma, Bibby a Sacramento era tanta roba.