Kings e Raptors all’attacco di Rondo!

Mancano 48 ore alla Ded-Line e i rumors si stanno moltiplicando in queste ore, specie quelli che riguardano il PG dei Celtics

Sembra un copione già visto quello che vede Rajon Rondo (27 anni) e i Boston Celtics sulle prime pagine dei rumors della Dead-Line, due anni fa sembrava quasi fata per il suo passaggio ai Lakers, l’anno scorso per via dell’infortunio non se ne parò molto ma adesso la pista torna ad essere rovente.

Infatti ci sono tante squadre interessate all’ex Kentucky, da Chicago giungevano voci che il GM Danny Ainge sarebbe disposto a cedere il suo capitano solo in cambio di due future prime scelte, rumor debole ma attenzione ai Sacramento Kings; la squadra della California è pronta a mettere sul piatto niente meno che Isaiah Thomas (25 anni), Ben McLemore (21 anni) e una futura prima scelta! Un’offerta che, per ora, non piace molto ad Ainge in quanto vorrebbe più prime scelte.

Anche i Toronto Raptors sono sulle tracce di Rondo andrebbero per uno scambio diretto con Kyle Lowry (27 anni), i canadesi però hanno un “Piano B” in caso non riuscissero ad arrivare al giocatore del Celtics; instaurare una trade a 3 squadre insieme agli Atlanta Hawks e ai New York Knicks che comporterebbe Lowry a New York, Jeff Teague (25 anni) a Toronto e un pacchetto composti da Iman Shumpert (23 anni), Raymond Felton (29 anni) e Beno Udrih (31 anni) verso il Canada…ma attenzione, anche i Knicks vorrebbero Teague!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • in your wais

    Ok, esattamente, Lowry cosa avrebbe fatto di male per meritarsi questo sfanculamento? Sta facendo la miglior stagione della carriera, se i Raptors sono oltre il 50% molto è merito suo…

    Ora nel caso arrivi Rondo mi starebbe pure bene, ma per prendersi Teague (che comunque è molto buono), non saprei se il gioco vale la candela…

    Ainge fa bene a non ascoltare le offerte dei Kings, non quelle almeno…Thomas bravo per carità, ma non è un play, ed è uno che ad alto livello penso al massimo possa fare la microwave alla Nate Robinson

    McLemore mi intriga, è capitato in una squadra di malati ma se ben allenato io vedo un potenziale da All Star. Ai Kings uno come Rondo sarebbe un pesce nell’acqua, manca un playmaker vero come il pane, ed avrebbe bel materiale da servire e mettere in ritmo

    Su Teague vorrei capire se il giocatore se ne vuole andare (ed allora tutto ha un senso), o se è un’idea degli Hawks, nel qual caso non capisco, dato il rendimento di Jeff quest’anno…comunque sia, ma New York, a parte Melo, che avrebbe da dare in cambio? Mr Idiota Jr Smith? Chandler? Il Mago?

  • Nitrorob

    come al solito non se ne farà niente, non vedo perchè una franchigia in ricostruzione come Boston dovrebbe cedere il loro pezzo più importante!
    poi per chi?? Lowry?? o altri? dai non scherziamo!
    gli unici che ci guadagnerebbero sono i Raptor visto che i Kings dovrebbero perdere 2 buoni giocatori

    cmq qualche giorno fa si era detto che questa sarebbe stata una super dead line, ma per ora non mi pare si sia mosso qualcosa
    uff

  • michele

    per me Rondo resta, il resto sono chiacchiere per riempire giornali e siti, visto che il mercato langue.

  • Michael Philips

    Credo che Rondo potrebbe andare via solo in cambio di un altro play di livello super. Mi viene in mente un westbrook che ai celtics avrebbe carta bianca per fare e disfare in attacco e rondo avrebbe tanta bella roba da servire ai Thunder. Ma sono solo supposizioni. Non vedo Rondo via dai celtics se non in caso di scambi clamorosi.

  • Il Nichilista

    I Knicks vanno offrendo le loro solite petecchie, e vogliono ottenere in cambio buoni giocatori. Pensano che gli altri sono scemi

  • Lemmy

    Rondo per Westbrook sarebbe un affare intrigante in effetti…e a beneficiarne credo che possano essere entrambe le franchigie: i Celtics otterrebbero un gran realizzatore, anche se meno play, nonché più giovane…mentre i Thunder, che già hanno Durantula a fare e disfare in attacco, avrebbero un creatore di gioco puro che non pretende molto in termini di tiri, ma la smazza come pochi altri nella lega, difende da dio e ha le palle cubiche…

  • Rondite#9

    Don’t touch my rajon!!!

  • Nicola

    Oddio speriamo che Ainge e Presti non leggano il sito, altrimenti siamo finiti. Rondo ai Thunder: e chi li batte poi questi??? Effettivamente non è un’idea proprio irrealizzabile.

  • Nitrorob

    ripeto, Rondo non si muove
    sicuramente non sarebbe male, ma io a uno come RW non voglio rinunciare
    ha 25 anni ed è un pazzo scatenato, se solo inizia a ragionare questo migliora ancora e allora sono cazzi amari,
    quindi preferisco tenermelo che darlo via

  • cips

    ….Lowry a New York, Jeff Teague (25 anni) a Toronto e un pacchetto composti da Iman Shumpert (23 anni), Raymond Felton (29 anni) e Beno Udrih (31 anni) verso il Canada… SCUSATE,ATLANTA COSA NE GUADAGNA IN TUTTO QUESTO?

  • cuni

    Ma avete letto che i 76ers hanno messo sotto contratto x 2 giorni un ragazzo di 18 anni con la sindrome di down?

  • L’Ammiraglio

    Si è visto di tutto in passato; non mi sorprenderei nel vedere Rondo svenduto alla grande.

    “Ma avete letto che i 76ers hanno messo sotto contratto x 2 giorni un ragazzo di 18 anni con la sindrome di down?”

    Ma chè è? una battuta dei Griffin?

  • cuni

    No non scherzo ammiraglio.. X niente..sono rimasto come te..

    http://m.espn.go.com/nba/story?storyId=10473641&src=desktop&wjb

    Sono col telefono x cui il link è quello mobile ma basta scrivere su google “kevin grow 76ers”