Lakers e Mavs decise: vogliono subito Love!

La squadra texana e i giallo-viola non voglio aspettare il 2015 per sferrare l’attacco all’ala forte di Minnesota ma i T-Wolves non sono disposti.

Mancano quasi 24 ore a quella che per tutti gli esperti è stata pronosticata una delle Dead-Line più movimentate degli ultimi anni, difficilmente i top-players lasceranno le loro attuali squadre come ad esempio Kevin Love (25 anni), proprio l’ex UCLA è al centro di diversi rumors in queste ultime ore.

Tutto il globo terreste sa che Love è un promesso sposo dei Los Angeles Lakers e che si tratta solo di capire quando si consumerà visto che lui vuole andare via da Minnesota è legato fino a giugno 2015, i Lakers però non vogliono più aspettare e vogliono già domani sferrare l’attacco decisivo cercando di mettere in piedi una trade che possa accontentare i T-Wolves, ma non sono soli! Infatti anche i Dallas Mavericks sono sulle tracce dell’ala forte di Minnesota come erede di Dirk Nowitzki (34 anni) ma dal gelo di Mineapolis il GM Flip Saunders è stato chiaro: “Love non si tocca e non si muove!” anche perché, tolti i Lakers, per tutte le altre 29 squadre della Lega sarebbe molto complicato offrire un signor contratto a Love quando diventerà free-agent.

I Timberwolves, malgrado un record che recita 25 vinte e 28 perse, sono ancora matematicamente in corsa per i Playoffs a 6.0 gare dall’8° posto, una speranza seppur piccola c’è e per uno che la post-season non l’ha ancora vista  è comunque meglio che finire in una squadra già in vacanza da 2 mesi

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Fra

    Sinceramente se dovessi decidere se giocare per i Lakers per 2 mesi , iniziando il processo di ambientamento e iniziare una prossima stagione che NON sarà come questa ,al 100% ; o giocare per i Timberwolf sperando di agguantare una ottava posizione che NON raggiungeranno mai questa’anno….scelgo senza pensarci la prima….gioco con Bryant, in una delle franchigie più importanti del pianeta,vedo figa dalla mattina alla sera, 24 gradi di media l’anno….ma dai..

  • Nitrorob

    “Mancano quasi 24 ore a quella che per tutti gli esperti è stata pronosticata una delle Dead-Line più movimentate degli ultimi anni,”

    è questo che mi fa incazzare, sarà un flop come l’anno scorso ci potrei scommettere
    si muoveranno solo dei giocatori di classe D al massimo

    cmq Love li fino al 2015 non ci stà sicuro, meglio andarsene subito a mio avviso
    almeno finchè vale qualcosa, perchè in un anno potrebbe cambiare il tutto dal giorno alla notte

  • cuni

    Quotone x fra!

  • in your wais

    Anche io vorrei scoparmi la Zemanova, ma non vedo come riuscirò a farlo…se i Lakers la finiranno di stronzeggiare (vedi contratto allo zoppo), ed iniziano a pianificare come Dio comanda, allora Love lo prendono pure, allo stato attuale, possono al massimo prendere lo zio, quello dei Beach Boys…

  • Se la mettiamo sulla gnocca e il posto L.A vince a mani bassissime ok, però fossi Love finirei la stagione a Minnesota, così poi se può andare dicendo: “Io il mio l’ho fatto, addio”

  • shaq4ever

    boh sinceramente non credo debba dimostrare granché ai tifosi wolves (il suo l’ha fatto e poco gli si può addebitare; se poi fa le valigie immagino che gliene freghi poco di quello che potrebbero pensare i suoi ex tifosi)

    però andare ai lakers adesso non so quanto possa essere appealing, visto che ancora non si sa nulla di come sarà la squadra (e il contratto di kobe non aiuta) e di chi sarà l’allenatore. a sto punto meglio andare d’estate con le idee più chiare

    e comunque decidono le squadre, lui non ha voce in capitolo. se anche chiede la cessione e dice che non rinnova, hanno tutto il tempo di venderlo con più calma in estate. dubito che raffazzonino su un’offerta in 24 ore, considerando che è un giocatore tra i più appetibili e conviene creare un’asta per lui

  • stockton to gugliotta

    da simpatizzante minnie spero che love se ne vada oramai si e capito che non rimane, inoltre non capisco la logica della dirigenza meglio scambiarlo ora che la stagione è andata e il suo valore è ancora alto, visto che vede solo i lakers uno scambio gasoft 1 scelta e un marshall e tutti contenti…

  • 24>23

    Love stesse in Minnesota fino al 2015! Questo finale di stagione i lakers devono tankare come mai..poi nel 2015 o in estate ben venga l’ex ucla!
    La priorità assoluta è la pick da prendere più alta possibile , uno nell’ordine di wiggins/parker/randle/embiid/smart/venleh.
    Se va bene con le attuali CBA si blocca un uomo franchigia per un decennio senza troppe spese.

  • 24>23

    @stockton to gugliotta: ahahahahahaahahahah la 1a scelta da top5 del draft più ricco degli ultimi 11 anni per un giocatore che nel 2015 ci viene aggratis a LA? Lo perderete sicuro guadagnandoci poco o nulla.

  • michele

    24<23

    siete abituati troppo bene, non sempre le ciambelle riescono col buco.

  • ziolippo

    dubito che i Lakers possano avere qualcosa di appetibile per minnesota…mettiamola così, lo prendono per gasol e la prima scelta di quest’anno, in estate hanno
    Bryant 24, Love 20, Nash 9. ipotizziamo un cap a 57, ne hanno 53 occupati per 3 giocatori…non vedo tutto questo futuro roseo….
    dicamo che arriva nel 2015, sempre Kobe a 24 (e 36 anni…) più mettiamo 6 per la prima scelta (ok il draft è ricco ma non puoi mai sapere se chi scegli ti renderà come speri…). sono trenta e sempre 20 per Love. siamo a 50 e tutto da costruire

  • 8gld

    @Ziolippo:
    corretto.
    Dubbi.

  • Mamba 93

    Senza un progetto serio ed Un COACH all’altezza i miei amati Lakers non combineranno nulla.A malincuore lo dico,ma proseguendo su questa strada potrebbero creare un altro scempio come quello fatto con Howard.E’ meglio una squadra ben strutturata e funzionale ad una fatta di soli nomi,premesso ciò avere Love al posto di questo Gasol e non vedere Sacre in campo sarebbe oro che cola.

  • Lemmy

    Io ancora non capisco il contratto di Bryant…mah…come tirarsi la zappa sui piedi. MASOCHISTI.