Mr.Chow a 360°: Duke, MJ, James, KD e Curry!

L’attore del folcloristico personaggio della trilogia di “Una Notte Da Leoni” ha parlato della sua passione per il college basket con i Bue Devils nel cuore!

Insieme ad Alan (Zach Galifianakis) il personaggio di Mr.Chow, interpretato da Ken Jeong, è senza dubbio il personaggio più esilarante della trilogia de “Una Notte da Leoni” e a quanto pare è anche un grande appassionato della palla a spicchi, soprattutto di NCAA dove tifa il suo college: Duke!

Recentemente l’attore è stato intervistato da Michael Smith al “Keith Olbermann Show” dove ha parlato proprio della sua passione per i Blue Devils: “Sono sempre stato un grande fan di Michael Jordan e quindi tifavo per North Carolina, ma poi ho scelto di andare alla Duke dove ho passato anni indimenticabili” soffermandosi sul suo idolo d’infanzia: “È il miglior giocatore di basket mai visto, io andavo a scuola quando lui era un freshman ed era nell’ombra di Sam Perkins e James Worthy, vederlo crescere ed esplodere è stato qualcosa di unico.

Poi ha parlato dei Miami Heat e del famoso “Battioke“: “È stata una bella cosa vedere i giocatori, supertsars comprese, uscire dagli schemi e divertirsi insieme, è bello vedere come si vogliano bene e si rispettino così, è una grande grande e poi c’é LeBron, chi non vorrebbe giocare con LeBron? Io, se potessi scegliere farei di tutto per giocare con lui” sul duo Durant-Westbrook se ne esce con un paragone a 5 stelle: “Mi ricordano molto i Lakers del 2000, quello del 1° titolo di Phil Jackson, quelli di Kobe & Shaq! KD sta mostrando di essere il leader, Westbrook sta tornando dall’infortunio e credo che Oklahoma City giocherà una grande seconda metà di stagione”.

Chi possono essere le serie rivali dei Thunder: “Indiana e Miami si contenderanno l’East ovviamente, ad Ovest mi piace tantissimo Golden State perché adoro Steph Curry.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B