Nowitzki gela NY, bene Clippers e Warriors!

Il tedesco decide sulla sirena il match contro i Knicks (Melo 44), vittorie esterne anche per Golden State a Detroit e Clippers a New Orleans, Phila demolita!

 

 

 

Philadelphia 76ers – Milwaukee Bucks 110-130
PHI: Anderson 13, Young 28, Woten 19, Carter-Wiliams 20
MIL: Middleton 16, Ilyasova 20, Knight 15, Antetokounmpo 13, mayo 25, Henson 12, Sessions 16

O.J Mayo si ricorda per una notte i essere un giocatore NBA, realizza il suo season-high e aiuta i Bucks ad espugnare Philadelphia; dopo un 1° quarto equilibrato (28-30), gli ospiti chiudono la pratica con un 2° periodo da 16-43 andando al riposo lungo avanti 44-73

Detroit Pistons – Golden State Warriors 96-104
DET: Smith 18 (11 rimb), Monroe 23, Drummond 11, Singler 18, Jennings 11 (10 ass)
GSW: I’Neal 16 (10 rimb), Thompson 19, Curry 19, Barnes 11, Ceawford 15

Italian Job: Datome DNP

Golden State passa a Detroit negli ultimi 4’ col solito ed impeccabili Steph Curry; a 4’11” dalla fine Detroit arriva sul -1 (94-95) e ha la palla del sorpasso ma Will Bynum commette fallo (sfondamento), Golden State chiuderà la partita con un parziale di 9-2 con 6 unti firmati dal #30!

New York Knicks – Dallas Mavericks 108-110
NYK: Anthony 44, Chandler 12 (12 rimb), Smith 15, Hardaway Jr. 10
DAL: Nowitzki 15, Calderon 20, Ellis 22, Carter 23, Wright 12

Italian Job: Bargnani DNP

Terzo successo consecutivo per i Dallas Mavericks in trasferta ma questo è tutto firmato Dirk Nowitzki; Carmelo Anthony spara il suo ennesimo 40ello (44) stagionale e la sua bomba a 50” firma il pareggio a quota 108, Carter sbaglia da 3 e J.R Smith si incarica del tiro del sorpasso sbagliandolo e lasciando 10” ai texani. I Mavs vanno dal tedesco che sulla sirena ammutolisce il Garden!

New Orleans Pelicans – Los Angeles Clippers 110-123
NOP: Aminu 12, Davus 26 (11 rimb), Gordon 10, Ajinca 19 (12 rimb), Rivers 10, Morrow 13
LAC: Barnes 12, Griffin 22, Jordan 14 (16 rimb), Crawford 24, Paul 19 (13 ass), Collison 12, Turkoglu 12

I Los Angeles Clippers mandano 7 giocatori in doppia-cifra a referto (compreso Turkoglu) nella vittoria esterna sul campo dei Pelicans; ad inizio 3° quarto i padroni di casa si portano sul -6 (58-64) ma L.A reagirà con 12-0 (9 di Griffin) che chiuderà di fatto la pratica sul +18 (58-76).

Utah Jazz – Boston Celtics 110-98
UTA: Jefferson 10, Williams 19, Favors 20, Hayward 8 (10 ass), Burke 12, Burks 21, Kanter 21
BOS: Green 21, Rondo 18 (10 ass), Olynyk 21, Bayless 13

Utah batte Boston al suo 18° K.O consecutivo in trasferta ad Ovest (ultima W a febbraio 2013!); match deciso da un break di 10-2 col quale i Jazz hanno chiuso il 1° quarto sul 27-18, i Celtics non sono mai riusciti a riprendere il match.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B