Danny Granger è libero, chi lo firmerà?

L’ex capitano dei Pacers è libero sul mercato e ci sono diverse contendenti alla sua core con 2 franchigie della Western Conference in prima fila.

Dopo qualche giorno di “trattative” i Philadelphia 76ers hanno ufficialmente concesso il buyout a Danny Granger (30 anni) che adesso è diventato l’oggetto del desiderio di molte squadre NBA, lui è stato chiaro dichiarando che vuole una contender e nei prossimi giorni troverà una nuova casa.

La lista delle pretendenti è molto interessante dove troviamo i Chicago Bulls, gli Houston Rockets, i Dallas Mavericks ma anche gli acerrimi nemici dei Miami Heat che però, stando agli ultimi rumors, sono vicini alla firma di Caron Butler (anni). Le squadre favorite a contendersi l’ex Pacers sono però i Los Angeles Clippers e i San Antonio Spurs con quest’ultimi che hanno un piano ben definito per l’ex prodotto di New Mexico; infatti per Granger andrebbe a ricoprire (ma con più minuti logicamente) il ruolo di Tracy McGrady nella passata stagione, una sorta di Robert Horry.

I Clippers dal canto loro hanno bisogno di un esterno di talento e punti nelle mani, tolto Jamal Crawford (30 anni), i cugini dei Lakers sono senza il prezioso J.J Redick (29 anni) e costretti a giocare con Jared Dudley (28 anni) e le riserve Willie Green (32 anni) e Reggie Bullock (22 anni)

[poll id=”170″]

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B