Noah fedele a Rose: “Io MVP? No, è solo lui!”

Il francese leader dei Bulls non accetta i cori a suo favore per l’MVP, ribadendo ancora una volta il suo amore verso il compagno infortunato.

Scherzando ieri dicevo che se alla battaglia delle Termopili ci fosse stato Joakim Noah (28 anni) a guidare gli spartani al posto di Leonida probabilmente i Persiani si sarebbero ritirati, il lungo francese dei Chicago Bulls sta vivendo un momento magico ma guai a chi lo vuole per l’MVP!

Durante la partita vinta contro Miami, ma anche nelle ultime uscite, il caldo tifo di Chicago candidava il loro guerriero al trofeo di MVP con il classico canto durante i tiri liberi, nel post partita però il figlio di Yannick (scatenato in tribuna, video video sotto) non ha gradito: “Non mi piacciono! Il nostro MVP non sta giocando perché il nostro MVP è solo ed unicamente Derrick Rose” aggiungendo: “Ma qui non si parla di MVP, qui si parla di titoli e spero un giorno di poterne vincere uno insieme a lui”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Mamba 93

    Grande umiltà e cuore,che giocatore.

  • Tiduz

    non ci sono parole per questo ragazzo, pilastro della difesa in campo ed esempio d’umiltà, uno dei pochi centri che si sbatte in ogni partita.