Smith e Rondo insieme? Ne parlano sempre!

L’ala dei Pistons non ha feeling con al squadra nuova e ha parlato col PG dei Celtics per un eventuale futuro insieme…cosa non nuova per i due!

Tornando alla lotta per l’8° posto ad East i Detroit Pistons sono quello” più vicini” agli Atlanta Hawks con 3 gare nette di ritardo ma l’ambiente non è dei più rosei, la squadra non ha gioco e le vittorie che coglie il più delle volte arrivano dai momenti dei singoli, singoli come Josh Smith (28 anni) che doveva essere il go-to-guy ma che così non è stato.

L’ex Hawks non ha mai trovato il giusto feeling con la nuova squadra tanto che alla Dead-Line i Pistons hanno anche provato proporlo ma senza avere risposte; stanotte Detroit ha perso a Boston contro i Celtics di Rajon Rondo (28 anni) e proprio i due avrebbero parlato di un futuro insieme: “È il mio migliore amico soprattutto in NBA, ci sentiamo ogni volta che possiamo per sentire come va, le nostre famiglie passano spesso le vacanze insieme, è un buon amico” aggiungendo: “Si, abbiamo parliamo di poter giocare insieme in futuro, di poter ricreare quella magica connessione. Ceto è molto difficile con le nostre situazioni contrattuali, potrebbe essere inverosimile ma potrebbe anche essere possibile. Io tendo ad essere ottimista”

Rondo è legato fino a giugno 2015 con i Celtics mentre Smith fino a giugno 2017 con i Pistons, i due hanno già giocato insieme ai tempi della Oak Hill Academy.

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • godzilla
  • michele

    No grazie, non ci serve Josh Smith. Resti pure a Detroit.

  • troy hudson 88

    chi ha detto boston

  • michele

    1) Non è detto che Rondo vada via, potrebbe anche rifirmare coi Celtics ( per la disperazione del buon FMB, che non potrà fare più il settimanale articolo su Rondo in partenza eheheh)

    2) Se andrà via dubito che la destinazione sarà Detroit, una squadra mediocre e costruita male, senza alcuna possibilità di diventare una contender nell’immediato.