Bryant col dente avvelenato…sui Clippers!

La stagione è andata, non tornerà più in campo e la città è nelle mani dei cugini ai quali il “Black Mamba” continua a scoccare frecciate velenose.

Nel 2003 quel genio di Quentin Tarantino faceva uscire nelle sale cinematografiche “Kill Bill Vol.1” seguiot l’anno successivo da “Kill Bill Vol.2“, la storia di Beatrix Kiddo (Uma Thurman aka Black Mamba) che giura vendetta al suo mentore Bill dopo averle rovinato il matrimonio…nel 2014 potremmo assistere a “Kill Clips” e il nome del protagonista è sempre lo stesso!

Ci sono tante cose che Kobe Bryant (35 anni) non sopporta ma una su tutte è vedere l’egemonia dei suoi Lakers calpestata/messa in ombra dai cugini dei Los Angeles Clippers, specie in questa stagione dopo il dolorosissimo K.O per 48 punti, sconfitta che portò Kobe a twittare un messaggio motivazionale verso i suoi ma anche d’avviso verso i cugini. Ieri è stata una giornata poco entusiasta per il #24, i Lakers hanno comunicato che la sua stagione era finita (CLICCA QUI per leggere) oltre al comunicato del nuovo incarico di Phil Jackson presso i New York Knicks, ecco come Kobe ha commentato quest’ultima notizia: “Io non riesco a capire come sia potuto succedere…un’altra volta” coem ad evidenziare come i Lakers se lo siano fatti sfuggire di nuovo.

Intanto a fine stagione Mike D’Antoni farà i bagagli e saluterà la compagnia anche sotto la pressione dello stesso Kobe che gradirebbe un allenatore più completo e competente, infatti ha fatto sapere che non ha interesse nel giocare ancora con il baffo.

Infine ecco il paragone della stagione 2013/14 dei Lakers: “Come ho vissuto questa stagione? Che ho capito cosa si prova ad essere un tifoso dei Clippers in tutti questi anni” attenti che al prossimo derby, oltre alle sue abilità, non aggiunga anche l’esplosione del cuore con cinque colpi delle dita

)

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Nedone

    numero 1!!

  • Giovanni

    Intendi il derby di Basket in carrozzina?

  • zed

    già per 2 anni aveva visto come ci si sente a essere un perdente nel 2006 e 2007,poi gli fecero lo squadrone e rivinse,cosa che si aspetta anche nel prossimo anno,un pò difficile però visto il suo contrattone ,se voleva ancora essere competitivo bastava dimezzarsi l’ingaggio ma chi vuole la botte piena e la moglie ubriaca…