Denver batte Miami in crisi, Clippers a forza 10!

Denver sbanca Miami e la manda in crisi, Indiana vince a Phila, Clippers in striscia, tutto facile per San Antonio, vittorie importanti per Toronto e Cleveland!

 

 

Charlotte Bobcats – Minnesota Timberwolves 105-93
CHA: Kidd-Gilchrist 10, Jefferson 25 (16 rimb), Henderson 10, Zeller 10, Neal 19, Douglas-Roberts 10
MIN: Brewer 10, Love 18, Martin 19, Cunnigham 10

Al Jefferson registra l’ennesima doppia-doppia (25+16) e guida i Bobcats sui T-Wolves; Charlotte domina nel pitturato dove ne Pekovic ne Love sono riusciti a contenere lo scatenato Jefferson, padroni di casa che comandano dall’inizio alla fine uccidendo la partita con un 7-0 per il +17 (78-61) a metà del 3° quarto.

Orlando Magic – Washington Wizards 101-105 OT
ORL: Afflalo 18, Vucevic 8 (12 rimb), Nelson 13, Oladipo 15, Harris 21
WAS: Ariza 21 (11 rimb), Booker 11 (11 rimb), Gortat 19 (14 rimb), Beal 20, Wall 21

Washington riesce a battere dopo un tempo supplementare i Magic grazie ai 41 del suo Beal-Wall; proprio John Wall salva i suoi a 10” dalla fine con la tripla dell’87-87, cosa non riuscita da Oladipo sulla sirena. Ancora il tiro pesante tirerà fuori dai guai Washington, a 60” dal termine Ariza spara al tripla che da il via ad un break di 7-0 che porta i Wizards dal -1 al +6 con 8” da giocare.

Philadelphia 76ers – Indiana Pacers 94-101
PHI: Young 25 (10 rimb), Anderson 11, Carter-Williams 12, Mullens 15
IND: George 25, West 18, Stephenson 13 (12 rimb), Hill 14, Allen 13

Philadelphia fa soffrire Indiana ma non riesce ad evitare la 19^ sconfitta consecutiva; a 2’31” dal termine Young chiude il break di 6-0 per il -3 Sixers (90-93) ma prima George e poi Hill da 3 chiuderanno i giochi sul 90-98!

Toronto Raptors – Memphis Grizzlies 99-86
TOR: Johnson 12, Valanciunas 23, DeRozan 16, Lowry 22, Vasquez 17
MEM: Randolph 16, Lee 12, Coney 10, Calathes 11, Allen 10

Vittoria importante per i Raptors che battono in casa Memphis e mantengono il 1° posto nell’Atlantic Division; a 6’24” dalla fine il punteggio è in perfetta parità (80-80), si scatena Greivis Vasque che realizza 5 punti consecutivi dando vita ad un parziale di 12-0 per il +12 a 2’34”!

Boston Celtics – Phoenix Suns 80-87
BOS: Humphries 11 (13 rimb), Johnson 11, Olynyk 8 (10 rimb)
PHX: Tucker 11 (10 rimb), Bledsoe 17 (10 rimb), Dragic 20, Markieff Morris 15

Doppia-doppia alla seconda partita dal rientro per Eric Bledsoe (17+10) e successo esterno per i Suns a Boston; partita decisa sul finale dal rookie Alex Len, suo il tap-in con fallo a 54” dopo un errore di Bledsoe, libero a segno e +3 Suns (80-83), Boston non troverà il canestro del pareggio e Markieff Morris chiuderà i giochi con una schiacciata.

Miami Heat – Denver Nuggets 107-111
MIA: James 21, Bosh 11, Wade 19, Chalmers 16, Allen 22, Andersen 14
DEN: Faried 24 (10 rimb), Lawson 13, Hickson 11, Fournier 14, Arthur 18

Continua la crisi dei Miami Heat, 5^ sconfitte nelle ultime 6 e 2^ consecutiva in casa, stavolta loro carnefici i Denver Nuggets; Miami insegue e arriva fino al -4 (90-94) con 6’ da giocare nel 4° periodo, ma Denver non si fa prendere dal panico e risponde alla grande con break di 10-2 per il +12 (92-104)!

New Orleans Pelicans – Portland Trail Blazers 103-11
NOP: David 36, Gordon 16, Roberts 19, Evans 16
POR: Batum 22 (18 rimb), Wright 15, Lopez 19, Matthews 20, Lillard 27

Portland vince a New Orleans malgrado la super prestazione di Anthony Davis (36+9); padroni di casa che si portano sul -2 (100-102) a 2’12” dal termine, Damian Lillard decide che è il suo momento e realizza tutti gli ultimi 9 punti finali dei suoi (9-3 il parziale)

San Antonio Spurs – Los Angeles Lakers 119-85
SAS: Green 15, Belinelli 13, Joseph 11, Baynes 12, Bonner 13 (10 rimb), Ayres 10
LAL: Gasol 18 (11 rimb), Meeks 15, Bazemore 10

Italian Job: Belinelli 13 pt (3/9, 1/2, 3/3) 5 rimb (2 off), 7 ass, 2 perse

San Antonio archivia i Lakers mandando ben 5 giocatori della seconda linea in doppia-cifra, guidati dal nostro Beli; match chiuso all’intervallo con gli speroni avanti 61-34!

Utah Jazz – Los Angeles Clippers 87-96
UTA: Jefferson 14, Kanter 11 (15 rimb), Favors 18, Hayward 7 (10 ass), Burke 18, Burks 10
LAC: Barnes 15, Griffin 20, Jordan 9 (10 rimb), Collison 14, Paul 18, Green 12

I Jazz ci hanno provato ma i Clippers in questo momento non si fermano, vittoria consecutiva n°10 con un sempre più solido Blake Griffin; con un break di 19-4 L.A rimonta e si porta sul +5 (72-77) a fine del 3° quarto, nei primi 5’ dell’ultima frazione Utah realizza un solo canestro dal campo subendo un mini-parziale di 8-2 per il -11 (74-85), i Clips non si gireranno più.

Golden State Warriors – Cleveland Cavaliers 94-103
GSW: Iguodala 11, Lee 16, Bogut 4 (12 rimb), Curry 27, Green 18
CLE: Deng 16, Hawes 22 (13 rimb), Irving 16, Waiters 18

Gran vittoria in rimonta ed in trasferta per i Cleveland Cavaliers sul campo dei Warriors; dopo esser stati sotto di 16 (32-16), Cleveland rimonta e chiude all’intervallo sul -1 (53-52). Sul finire del 3° quarto ecco il break chiave, Cleveland è avanti di 3 (68-71) a 2’48” dalla sirena e chiude il quarto 13-3 per il +13 (71-84), Golden State non riuscirà più a rimontare.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B