NY infila la 6^ ma Atlanta risponde, super Wall!

New York vince la 6^ ma Atlanta risponde battendo in volata Denver, Wall e Noah trascinatori della notte, Indiana all’overtime su Detroit..

 

 

New York Knicks – Milwaukee Bucks 115-94
NYK: Anthony 23, Stoudemire 15, Smith 15, Shumpert 14, Hardaway Jr. 20
MIL: Knight 14, Wolters 15, Sessions 14, Adrien 10

Italian Job: Bargnani DNP

Finalmente New York azzecca la partita del mattino, batte Milwaukee in scioltezza a sigla la 6^ vittoria consecutiva aspettando un eventuale passo falso di Atlanta; match mai messo in discussione dagli uomini di Woodson che all’intervallo sono già sul +18 (60-42) con Carmelo Anthony reo di 14 dei suoi 23 punti finali, molto bene il rientrante Amar’e Stoudemire (15+6)

Washington Wizards – Brooklyn Nets 101-84
WAS: Beal 15, Wall 33, Gooden 21
BKN: Johnson 16, Pierce 15, Williams 14, Thornton 19

Un John Wall da favola (33 punti e 6 assist) guida i Wizards alla vittoria contro niente meno che i Brooklyn Nets; capitolini che entrano nell’ultima frazione sotto di 7 (72-79) ma comincia con le marce alte il 4° periodo, 15-7 per il +1 (87-86) e poi sarà Drew Gooden l’uomo partita! Suo il canestro del pareggio a 4’02” per il 94-94 e sua la tripla del sorpasso per il 97-94, Brooklyn non segnerà più un canestro negli ultimi 4’ sbendo un parziale di 9-0!

Atlanta Hawks – Denver Nuggets 97-92
ATL: Carroll 11 (10 rimb), Millsap 24 (11 rimb), Antic 16, Korver 18, Teague 15 (10 ass)
DEN: Chandler 12, Faried 25, Laeson 2 (11 ass), Hickson 11 (10 rimb), Fournier 10

Gli Atlanta Hawks rispondono ai Knicks battendo i Nuggets con ben 3 doppie-doppie a referto; il rookie macedone Pero Antic conferma l’ottimo momento dell’anno, realizza il canestro del sorpasso (93-92) a 41” dalla fine lanciando il break finale di 6-0.

Detroit Pistons – Indiana Pacers 104-112 OT
DET: Smith 23, Monroe 17 (13 rimb), Singler 14, Jennings 10 (12 ass), Stuckey 19
IND: George 30, West 15, Hibbert 12, Stephenson 13, Turner 20, Bynum 15

Indiana fatica, rimonta ma alla fine riesce a battere all’overtime i Pistons al Palace; Josh Smith pareggia a quota 100 a 22” dal termine dei regolamentari dopo che i Pistons erano stati anche sul +25, Paul George si prende l’ultimo tiro ma niente gloria per lui, overtime! Nell’extra-time però non ci sarà storia, 12-4 Pacers!

Philadelphia 76ers – Memphis Grizzlies 77-103
PHI: Young 20, Carter-Williams 23, Wroten 13
MEM: Randolph 14, Gasol 11 Conley 19

I Memphis Grizzlies tengono in vita le loro speranze Playoffs infliggendo la sconfitta consecutiva n°20; Philly sta in partita nel 1° tempo (36-45) ma nel 3° quarto dal-9 passeranno sul -17 (57-74).

Chicago Bulls – Sacramento Kings 94-87
CHI: Dunleavy 16, Noah 23 (11 rimb), Hinroch 10, Augustin 12, Gibson 19
SAC: Gay 13, Cousins 25 (14 rimb), Thomas 26

Joakim Noah sfiora la tripla-doppia (23+11+8) ma guida lo stesso i Bulls alla vittoria battendo i Kings; Sacramento fa sudare Chicago tanto che a 6’30” dalla fine è sul 72-72, Dunleavy spara la tripla del sorpasso e gli ospiti non troveranno più la via del canestro per quasi 5’

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Michael Philips

    Ok, non rappresentano la “verità” ma i quintetti ideali della NBA danno un’idea di quali siano i migliori 15 giocatori NBA.

    Fatta questa premessa, già che mancano una quindicina di gare alla fine della regular season, come potrebbe essere il primo quintetto NBA?

    Me lo chiedo perché se da una parte sono quasi certi Durant, James e Harden, non ho idea di chi possa essere il play e il pivot.

    Per il play credo sarà tutta una gara tra Paul e Curry, mentre per il pivot vedo un Davis in testa seguito da un clamoroso Noah(DPOTY a mani basse).

  • trollalero trollalà

    oggi domenica zero commenti.
    fuori è una bella giornata è l’unico che viene a commentare è l’uomo che mangia le ciambelle a forma di numeri.
    prenditi una vacanza,fatti un giretto che dei tuoi commenti da malato di lebron oggi non interessano a nessuno.

  • Michael Philips

    “l’unico che viene a commentare è l’uomo che mangia le ciambelle a forma di numeri.”

    Uhm…a quanto pare non sono l’unico a commentare…

    Meno male che c’è un troll coglione che si unisce a me nel commentare.

    Bravo pirla!

  • LA VOCE DELLA VERITA’

    MP SUCA

  • michele

    ma dici davis il monociglio, MP?

    penso che Howard avrà molte più chances, visto anche il record di Houston.

    io metterei dragic-george-lebron-durant-noah

  • Michael Philips

    L’unico Davis meritevole di quella posizione è il minociglio.

    Comunque sì, howard probabilmente porterà a casa il posto nel primo quintetto.

    Dragic forse non rientrerà in nessuno dei 3 quintetti ideali. Prima di lui andranno sicuramente Paul, Curry e Lillard

  • Kobe 24

    Mamma mia che Wall quest’anno.Mp condivido il tuo primo con un’unica sostituzione Noah al posto di Davis,anche se penso che metteranno Tim oppure Howard nel primo quintetto