Denver stoppa i Clippers, colpo OKC a Chicago!

I Nuggets old-style fermano la striscia dei Clippers, Durant & C0 vincono a Chicago, Indiana facile su Phila (21 K.O consecutivi), bene Atlanta e Brooklyn!

 

 

 

EVOLUTION BRACKET!

Charlotte Bobcats – Atlanta Hawks 83-97
CHA: Jefferson 16 (12 rimb), Henderson 16, Walker 20
ATL: Millsap 28, Antic 11 (10 rimb), Korver 10, Teague 11, Scott 10

Atlanta vince a Charlotte con Paul Millsap trascinatore confermando il buon momento; nel primo tempo i padroni di casa toccano più volte la doppia-cifra di vantaggio ma gli ospiti, sul finire di 3° quarto, rimontano e si portanso sul +9 (63-72) con un break di 15-4. Charlotte non riuscirà più a tornare in partita.

Indiana Pacers – Philadelphia 76ers 99-90
IND: George 24, West 7 (12 rimb), Stephenson 25, Hill 11, Mahinmi 10
PHI: Thompson 17, Young 23, Sims 9 (11 rimb), Wroten 17, Carter-Williams 15 (13 rimb)

Philadelphia lotta ma alla fine è costretta ad arrendersi perdendo al 21esima partita consecutiva (record di franchigia), per Indiana invece si tratta della vittoria n°50 in stagione; i Pacers vanno all’intervallo sul +8 (58-50) ma nella ripresa vanno nel pallone, giocano un 3° periodo da 17 punti tirando 6/27 dal campo con 10 errori consecutivi e un blackout offensivo di 5’, ma la difesa funziona limitando Philly a soli 17 punti. I Pacers escono dal 3° quarto ancora sul +8 (75-67) e nell’ultimo torneranno a giocare.

Brooklyn Nets – Phoenix Suns 108-95
BKN: Johnson 19, Pierce 10, Plumlee 14 (11 rimb), Livingston 12, Williams 28
PHX: Dragic 13, Bledsoe 10, Green 17, Markieff Morris 18

Sconfitta dolorosa per i Suns che cadono al Barclays Center contro i Nets e perdono terreno dai Grizzlies nella lotta ai Playoffs; Suns che inseguono per tutta la partita, a 3’57” dalla sirena del 3° riescono a scendere sotto la doppia-cifra di svantaggio (76-67) ma due triple consecutive in rapida sequenze di Johnson e Pierce stroncheranno le speranze degli ospiti. Brooklyn piazzerà un break di 14-0 scappando sul +23 (90-67).

Chicago Bulls – Oklahoma City Thunder 85-97
CHI: Dunleavy 11, Boozer 12 (11 rimb), Noah 9 (12 rimb), Butler 13, Gibson 16, Augustin 10
OKC: Durant 35 (12 rimb), Ibaka 15, Westbrook 17, Butler 12, Jackson 11

Torna Russell Westbrook e i Thunder vincono allo United Center contro i Bulls versione San Patrizio; dopo 2’ dell’ultimo quarto Chicago si porta sul -1 (75-876) facendo impazzire l’arena, ma OKC mantiene il sangue freddo rispondendo con un parziale di 13-0 in 7’ volando sul +14 (75-89)!

Houston Rockets – Utah Jazz 124-86
HOU: Jones 30, Asik 12 (11 rimb), Harden 15, Beverley 19, Lin 17, Hamilton 15
UTA: Favors 15, Hayward 11, Burke 10, Burks 15

Dwight Howard si ferma ai box (caviglia) ma Houston non ha problemi contro i Jazz grazi3 ad un Terrence Jones da 30 punti; all’intervallo partita già in cassaforte per i texani avanti 60-41!

Dallas Mavericks – Boston Celtics 94-89
DAL: Marion 11, Nowitzki 19, Ellis 17, Harris 12, Wright 10
BOS: Bayless 19, Bradley 11, Sullinger 12, Olynyk 16

Dallas supera Boston la quale entra nella storia, prima squadra di sempre con 0 vittorie e 15 sconfitte in trasferta ad Ovest; i Celtics però fanno tremare i Mavs quando, dal -15, arrivano sul -2 (82-80) con 2’39” da giocare, ci pensa prima Monta Ellis e poi Dirk Nowitzki a togliere le castagne dal fuoco, una tripla a testa per un 6-3 che vale il +3, vantaggio difeso fino alla fine.

Denver Nuggets – Los Angeles Clippers 110-100
DEN: Chandler 11, Faried 18 (16 rimb), Mozgov 15, Foye 14, Lawson 19, Hickson 21 (11 rimb)
LAC: Griffin 26 (12 rimb), Jordan 8 (11 rimb), Paul 29, Granger 11

Per il secondo anno consecutivo i Denver Nuggets ferma la striscia di vittoria consecutive dei Clippers con un’ottima prova collettiva; la partita è combattuta e si decide nel finale con Ty Lawson protagonista, il #3 realizza 6 punti consecutivi a 4’21” dalla fine per il +4 Nuggets (102-98) e poi serve due assist prima per la schiacciata di Hicksojn e poi per la tripla di Foye, 11-2 break Nuggets e +7 (107-100) a 2’35” dalla fine!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • Nitrorob

    mamma mia che partita!!
    al di la del risultato che rende il tutto più dolce è stata veramente una super partita
    punto a punto fino alla fine
    nel 3/4 avevamo preso un bel vantaggio con le triple di KD e RW
    poi ad inizio 4/4 senza loro 2 in campo i bulls tornano su,
    ritorna KD e ammazza la partita, mamma mia
    32esima partita sopra i 25 punti, si punta a Jordan eheheh
    RW quasi tripla doppia cosi come Noah
    bravi tutti (tranne uno ahahahah)

    unica cosa non ho capito se giocavamo contro i Celtics o contro i Bulls ahahah

    per fortuna OKC non è una località molto popolare, cosi le cagate delle maglie a noi non ce le propongono neanche!!

    ora dobbiamo solo superare questo filotto di b2b, gestendo bene le forze
    se riusciamo a non perderne troppe potremo anche ritornare in testa, anche se questi Spurs fanno pajura!!!

    mi dispiace per i Suns, ancora devono ambientarsi con Bledsoe, però misà tanto che non faranno i PO
    a meno di un calo clamoroso di Memphis

  • brazzz

    ancora 5 e siamo al record…almeno ora perdono un po’ più dignitosamente…per il resto
    atlanta e knicks combatteranno fino alla fine..per iprimi l’ottavo posto,visti infortuni e altro,sarebbe un successo,per isecondi non salverebbe una stagione pietosa..delusione dell’anno insieme a cavs e pistons
    a ovest i suns,comunque rivelazione dell’anno,mi sa che resteranno fuori,peccato..a ovest come delusione dell’anno direi Minnesota..pelicans troppo giovani e troppi infortuni per giudicare..le altre,più o meno come ci si aspettava

  • i.graphicplayer

    Sono l’unico che pensa che Davis già adesso vale tranquillamente Griffin? E forse in difesa è meglio…

  • Lilin

    Graphic

    Difensivamente non si discute nemmeno…
    Giá ora prendere lui, nonostante blasé sia migliorato tantissimo

  • Bill Simmons

    il forse si potrebbe anche togliere…

  • gasp

    Brazzz
    Non -5 ma -6, così avete due record: il peggior record di sempre su 82 gare e la più lunga striscia di sconfitte…

    Vedere i Suns non ai PO sarebbe un’ ingiustizia, ma certamente Dallas e Memphis meritano ampiamente.

    Molti si chiedono se i Nets possono essere una contender: per me no, ma comunque sempre temibili…

  • michele

    beh davis in prospettiva puo’ diventare molto più forte e determinante di griffin, ma lasciamolo crescere in pace: gioca in una squadra da lottery con zero pressioni, griffin è il principale terminale offensivo di una squadra che è a un passo dal diventare una contender.

    4 w di fila per indiana, tutte con squadracce e tutte a fatica: vediamo adesso contro chicago, memphis e miami se la crisetta è definitivamente alle spalle. george mi pare si sia ripreso comunque.

  • gasp

    “Non -5 ma -6” giusto -5 per battere il record, pardon

  • Docpretta

    Ormai di interessante rimangono chi prende il primo posto, con indiana in pole position (per ora) e chi prende l ottavo a est e a ovest. Molto interessante il piazzamento di Memphis che può incasinare decisamente chi la becca ai playoff

  • GOAT

    Davis quando approccerà il prime sarà un’apocalisse che si abbatterà sulla lega, metterà numeri probabilmente mai visti prima nella storia Nba. E’ un potenziale 27+13+3+2+4 che cammina. Faccio notare che Davis nel per, player efficence rating è quarto, con un coefficente pari a 27.1. Si tratta del record nella storia nba per un giocatore di appena 20 anni

  • Nitrorob

    già…..peccato che non combinerà mai niente in quel buco di fogna

  • in your wais

    Madonna ma perchè dobbiamo scomodare termini biblici per questo ragazzo? Il potenziale è sotto gli occhi di tutti, i risultati ed i miglioramenti anche. In due anni da ala a forte impatto difensivo è diventato una specie di ala piccola di 2.15, ampliando il bagaglio offensivo partita dopo partita

    Ricordiamoci sempre però che 1° con la sua struttura fisica Davis dovrà sempre fare molta attenzione (nei primi 2 anni è stato discretamente injury prone, anche se niente di trascendentale), 2° che i conti si faranno quando davvero inizierà a sentire la pressione, dato che ora gioca in una squadra che i PO li ha visti col binocolo, e che da un paio di mesi è in lizza solo per lottery

    La storia è piena di giocatori che iniziano a bomba salvo poi scontrarsi con la dura realtà della NBA. Il tanto criticato Griffin fece una stagione da rookie di ben altro livello, e si confermò nel 2° anno

    Lo stesso Griffin che è a 27 partite di fila con almeno 20 punti, in una squadra da titolo, e la metà di quelle sono venute senza CP3. Quindi no, Davis non è affatto migliore di Blake in attacco, ne lo è ancora come impatto sulla partita

    Poi l’anno prossimo si riparte da zero e se continua a migliorare di questo passo sarà di già uno dei migliori 6-7 giocatori della Lega. Ma dargli le chiavi di “epocale” dopo 120 partite e zero apparizioni in post season mi pare abbastanza prematuro

  • Michael Philips

    Boh, Davis e Griffin nemmeno sembrano giocare nello stesso ruolo.

    Il monociglio ha dei margini ancora poco chiari, e considerando che ha solo 20 anni questi margini promettono molto bene.

    Griffin ha fatto un bel passo in avanti rispetto all’anno scorso. Non è più il tizio che schiaccia e basta, ma per quanto riguarda la difesa, beh, lui non è naturalmente incline a questa. Davis sì, e sta dimostrando anche di avere buonissime doti offensive.

    Ad oggi prendo Griffin, dall’anno prossimo Davis potrebbe diventare la scelta obbligatoria nel settore lunghi.

    Certo, io comunque aspetterei di vederlo alla terza stagione, per scoprire se davvero farà il passo successivo.
    Per dire, l’anno scorso eravamo tutti o quasi, certi che irving avrebbe fatto il passo finale quest’anno, invece niente. Eppure l’anno scorso pareva abbastanza scontata come cosa.

    Davis promette molte bene, vediamo. La questione del giocare in un contesto privo di pressioni aiuta parecchio perché in sostanza lui ha 20 anni e se vince riceve complimenti, se perde non fa nulla.

    Un giocatore capisce di essere ad alti livelli quando la gente si aspetta che lui vinca e lo faccia bene. Griffin forse sta entrando in questa fase.

  • INIORAIS

    esatto, state boni, dovete capire che per chi ha paragonato davis ad una specie di marcus camby è molto difficile sentire certe robe, d’altronde lui ha i suoi protetti, lebron, griffin, fosse stata una volta che abbia fatto lo spiritoso su griffin quando è stato sculacciato da duncan a varie riprese, come invece ha fatto con davis. Siate comprensivi.

  • Joe Yabuki

    Davis entro due anni è il miglior centro della lega; se non ricordo male avevo letto la sua storia e lui fino a non molti anni fà,era una guardia ; poi una crescita abnorme aveva cambiato le carte in tavola, questo gli ha lasciato un buon ball-handling, sicuramente migliore di tanti altri altri giocatori della sua stazza ed una buona visione di gioco.

  • Joe Yabuki

    accoppiato con Bargnani,come andrebbe il buon Davis ?

  • deron

    io non capisco come si faccia ad aver un minimo dubbio sul futuro radioso di Davis. Bastava vedere una dico una partita di Davis del Torneo NCAA vincente con Kentucky per capire che si era di fronte ad un giocatore straordinario nel senso letterale del termine. Poi ala piccola, ala grande, centro quello che volete voi, le caratteristiche fisiche e tecniche sono chiaramente fuori dalla norma. Il discorso playoff per lui non vale, hanno giocato mezza stagione senza Holiday, Anderson e Gordon, ma di che parlate? Boh

  • hanamichi sakuragi

    yabuki secondo me andrebbe a fanculo.. o si stuprerebbe il buon mozzarellone sotto la doccia facendolo scigliere..come un gelato..

  • Mamba 93

    @yoe e hanamichi, sempre a pensare al sesso, tra uomini poi, porconi!

  • Michael Philips

    Mah, qui l’unico ad avere le paranoie(anche un pò “finocchie” dato che è ossessionato da me) è il troll che continua a perdere tempo a postare in questo blog, invece di farsi “due risate con gli amici o una chiavata”.

    Non so come la pensino gli altri, ma avere il blog inondato dai commenti idioti dei troll alla lunga rischia di far fuggire gli altri utenti. E non è una questione personale, dato che i troll mi hanno sempre dato fastidio, anche quando prendevano di mira altre persone.

    Fino ad ora niente è stato fatto da parte di chi gestisce il blog e la cosa mi sorprende.

    L’ho già detto più volte in passato e lo ripeto fino alla nausea, il blog da cui siamo scappati qualche anno fa(io e la maggior parte degli utenti attuali)è andato in rovina proprio a causa dei troll che piano piano hanno invaso ogni post rendendo impossibile qualsiasi discussione sul baskst.

    Oggi play.it esiste ancora, ma è passato da avere 200 commenti al giorno ad averne, quando è grassa, 10.

    NBA evolution sta prendendo quella piega.

    Poi lo so che uno può anche dire che se non mi va posso andarmene, ma non credo di essere l’unico a provare fastidio per queste intromissini inutili da parte di “utenti” inutili.

  • Nitrorob

    effettivamente la cosa ultimamente stà rompendo un pò!

    oggi di 20 commenti 10 sono sul monociglio (che non ha neanche giocato)
    e gli altri 10 sono dei troll
    direi che non è il massimo!

    persino il nuovo prescelto/zed è palesemente un troll e non il vecchio prescelto
    mo a parte i soliti (con l’immagine sopratutto) gli altri non si sa se sono veri o finti

  • fabiostoppani

    Effettivamente non posso che dar ragione a Michael Philips. Un conto è una trollata sporadica alla Marimba che spezza un po’ il ritmo, strappa un sorriso e lo fa quella volta al giorno. Un altro è ritrovarsi uno spazio completamente infestato di trollate.
    Quello che davvero più colpisce è la completa assenza di chi dovrebbe gestire e “moderare” (per quanto non mi piaccia di per se l’assunto) uno spazio. Onestamente se non fosse per merito di quei 7-8 utenti che movimentano la situazione il blog sarebbe morto fra troll, appuntamenti quotidiani di Lebron e qualche sparata.
    Questo è uno spazio che seguo (anche in questo anno in cui non ho mai scritto) ma lo faccio più per voi che per il contenitore in se.
    Questa piccola community ha abbandonato uno spazio importante come play.it per la completa assenza di chi avrebbe dovuto gestirlo. Non vorrei possa succedere anche qui, blog magari meno blasonato ma più a misura d’utente. Move

  • Kobe 24

    Brazzz draft is the way.Davis è solo al secondo anno,sarà una goduria vederlo continuare a crescere.Clippers fermati dai Nuggets,ma ci può stare.Phoenix probabilmente dirà addio ai playoff.Curioso di vedere i Nets ai playoff,per come erano partiti sembrano tutt’altra squadra ora.Nessuno ne parla,ma gli Spurs ad oggi hanno il miglior record Nba,chissà se lo manteranno,Thunder permettendo.

  • zed

    no caro rob zed e prescelto sono la stessa persona cioè io,ti riassumo le mie priorità:portare gli spurs e duncan al quinto titolo e all’immortalità,dimostrare che lebron è sopravvalutato e senza aiuti dai compagni non vince neanche a rubamazzo(e la partita di stanotte di durant dimostra come un vero campione può annientare anche chicago a domicilio mentre il presunto fenomeno non ne ha azzeccata una a chicago)e ricordare sempre a tutti che comunque non ci sarà mai un altro michael jordan,a proposito ma ce l’aveva lui il record di partita con 25 elli consecutivi.fmb sa la mia email e vede da dove partono i commenti e te lo può confermare,per quanto riguarda gli altri troll o presunti tali ,si vede che qualcuno suo malgrado sta antipatico a molti,la vita va avanti chissenefrega

  • @fabiostoppani, hai ragione ma io non posso passare 24/7 a controllare tutti i commenti e tutti gli utenti che commentano, quando ho tempo controllo ma se torno a casa allw 21 e mi trovo 103 commenti da dover analizzare capisci che non vivo più poi.
    L’anno prossimo cambieranno tante cose tra questi i commenti cosicché non ci siano “fake o troll emulatori

  • michele

    scusa zed/prescelto

    ma fino a un mese fa tu non dicevi che durant era sopravvalutato e che lebron era il numero 1 senza discussioni? temo di essermi perso qualche passaggio!

  • sconocchini

    due cose

    1 sono d’accordo su tutti gli elogi per davis, giocatore futuristico che potrebbe dominare in lungo e in largo, che tra l’altro ha un atteggiamento in campo molto apprezzabile. l’unica incognita sono gli infortuni. non gli è ancora successo nulla di grave, ma ha saltato molte partite negli ultimi due anni, per i motivi più disparati. purtroppo non è un buon segnale, soprattutto considerando la sua crescita fisica tardiva ed esplosiva, che potrebbe aver creato qualche problema di carichi e solidità di legamenti.

    2 d’accordo con michael philips sui troll. io seguo e commento fin dai tempi di playitusa, ho cambiato nome un paio di volte (sono stato kgiuseppu e skiptomylou) ma soltanto perché dopo lunghi periodi di assenza dal blog tornavo da un nuovo computer e mi andava di rendere omaggio a qualcos’altro. ricordo cosa è successo a playitusa, quando nell’ultimo periodo non si capiva più niente e l’unica reazione degli amministratori era quella di censurare i commenti di chi invitava gli utenti del forum a spostarsi su un nuovo sito (questo). consiglio a F.M.B. o a qualcuno dei suoi di prendere provvedimenti al più presto, perché credo che a loro faccia molto piacere avere tutti questi commenti e visualizzazioni sia quantomeno una gratifica per il loro lavoro. in fondo molti di noi parlano un discreto inglese, quindi le notizie le peschiamo altrove. questo spazio ci serve per confrontarci e “litigare” con utenti che conosciamo da tempo e che in fondo rispettiamo, quindi se dovessimo perdere questa possibilità nel caos dei troll probabilmente ci metteremmo a cercare un’altra piattaforma. e una volta trovata, addio nba-evolution.

  • gasp

    Snocchini
    Ah, ma eri skiptomylou o skiptomylou (l’altro)?

  • hanamichi sakuragi

    prescelto hai cambiato idea pure su bryant? james è ancora meglio di lui o no?

  • Michael Philips

    sconocchini

    Ah ecco chi sei! Ricordo bene, sospettavo fossi un altro utente del vecchio blog, makahuna.

    Il punto è quello che penso io e gli altri utenti come fabio e rob: se uno entra nel blog e vede che un commento su tre è scritto da un troll che insulta, allora nemmeno si mette a commentare, ed è logico che sia così.

    Anche io seguo altri forum(espn) o siti come bleacher report, ma non è la stessa cosa.

    FMB

    capisco benissimo che non puoi stare a controllare commento per commento, il punto è che se può commentare chiunque, usando sempre nick diversi, dai la possibilità a questi idioti di compromettere ogni post che tu e gli altri scrivete.

    Insomma, dovrebbe dare ancora più fastidio a voi che vi prendete la briga di scrivere ogni giorno, che a noi utenti, no?

  • Se qualcuno di voi, intendo quelli fedeli che commentano sempre, vuole aiutare segnalando i troll o offrendosi come mediatori, la mail è questa: nbaevoluion@gmail.com

    @fabiostoppani “Quello che davvero più colpisce è la completa assenza di chi dovrebbe gestire e “moderare”

    quello che fa schifo è che esistano dei deficienti che fanno i troll, non quelli che non moderano…

  • brazzz

    dico solo che sarebbe un peccato se andasse a puttane pure questo spazio…cerchiamo di salvarlo,neilimiti..qualche troll ok,a me dan poco fastidio,però insomma….
    detto questo..bargnani non si accoppia connessuno,non s’è capito ormai che è una chiavica di giocatore?oddio giocatore…

  • fabiostoppani

    @FMB Permettimi ma se la mia donna dovesse lasciare la macchina con portiera aperta, finestrini abbassati con borsa e ipad in bella vista di certo non me la prenderei con chi mi avrà lasciato almeno il volante e i sedili… Non posso prendermela con i troll. Da che mondo e mondo esistono soprattutto in un realtà come la rete in cui non sei altro che un nickname. Capisco gli impegni, comprendo tutto ma lasciare il blog alla mercé del primo che capita.. E’ un peccato soprattutto per voi che ci perdete del tempo dietro. Spero che i cambiamenti arrivino presto.

  • @fabiostoppani Ho capito cosa intendi, la stagione 2014/15 porterà molti cambiamenti ad NBA-Evolution anche sotto l’aspetto dei commenti, abbiate pazienza!

    Cercherò tramite l’ipad o smartphone di stare più dietro ai commenti.

  • Nitrorob

    È da un commento cone questo che si capisce che prescelto o è un troll o ci stá prendendo per i fondelli (credo più la seconda)
    Quindi mi disp ma nn sei credibile!:-D
    Cosi come l’altro troll che cambia mille nick
    Per il resto capisco il punto di vista di fmb
    Se dal prox anno ci sarà la registrazione stile forum sarei anche più contento
    Ma per adesso bisogna solo sopportarli e continuare a parlare di basket se possibile

  • ILoveThisGame

    Questa verrà ricordata come la giornata dell’Alleanza anti troll:) effettivamente la cosa sta degenerando però non date troppe responsabilità a FMB, non sarebbe giusto abbandonare il sito x questo, e da 2 3 anni che ogni giorno ci passiamo tutti a guardare, direi che fanno già abbastanza.

  • Michael Philips

    Nitro

    e pensare che con zed, prescelto, o meglio, con questa entità priva di logica che parla in terza persona, ci ho litigato proprio perché lui faceva di tutto per sminuire Durant in favore di lebron, quindi capisco che ora ci sia rimasto parecchio male dopo una stagione che sta facendo il 35. Tutto questo a partire dai passati playoffs eh.

    La scusa di aver cambiato opinione ormai è valida quanto quella di un politico di sx che di punto in bianco passa a dx.

    Tornando al basket, ci sono 4 team che possono chiudere la stagione con almeno 60W. Non so se è mai capitata una cosa simile. Qualcuno lo sa?

  • Michael Philips

    ILoveThisGame

    si diceva quelle cose a FMB perché se si fa commentare solo gli iscritti, allora non ci sarebbero tutti questi troll, quindi molto meno lavoro e problemi per chi gestisce il sito.

  • debbo

    tutta colpa di michael philips,se lui fosse meno pesante forse tutti questi troll non verrebbero fuori.
    sempre a lodare mon signor lebron,sempre a spiaccicarci numeri dalla mattina alla sera come se il basket andrebbe inteso come la matematica.
    e a questo ci aggiunge un senso dell’umorismo pari ai capelli che fra qualche anno resteranno in testa al povero lebron.
    che palle d’uomo,più pesante del polpettone di mia nonna che conserva dal natale del 1912.

  • ILoveThisGame

    La cosa migliore resta non cagarli, o uno e malato oppure dopo un po’ ci molla
    Secondo me il bello di questo sito sta anche nel poter scrivere senza iscrizioni o robe varie.
    I comunque continuo a sperare in NY fuori dai PO e scelta in lottery per Denver, qui non se ne parla mai ma il gallo e Javalone tornano l’anno prossimo e se scelgono bene possono tornare in corsa x i PO, non credo che Iggy facesse tutta sta differenza.

  • Kobe 24

    ILoveThisGame concordo,tranne per New York,c’è un italiano,Bargnani.Anche se non è un grande giocatore farebbe piacere vedere due italiani ai playoff,l’altro ovviamente è Belinelli.

  • ILoveThisGame

    Tanto è rotto…poi da un po non vedo i Knicks ma dai numeri Stat mi sembra in discreta forma e per ora ne stanno vincendo un po, non credo che rientrerà nelle rotazioni prima della fine della regular più 4 partite, anche se, dato che non se ne parla, tutto può succedere

  • L’Ammiraglio

    A me sembra che la situazione sia molto diversa da quella che c’era alla fine di play.it.

    I troll sono molti di meno e poi, lo dico chiaramente, a me certi fanno pure ridere.

  • il vicino di erba

    Ammiro l ammiraglio! Ci sono state giornate epiche anche grazie ai troll.

  • Rondite#9

    Davis>>>>>>>>>> the big ticket 2.0

  • in your wais

    Mah…i troll alla Marimba, o quelli estemporanei che se ne escono con qualche colpo di genio (mi ricordo uno che mi sfotteva alludendo alla mia omosessualità in modo molto volgare e simpatico) ogni tanto fanno piacere

    Ma se vedo questi idioti tipo quelli che prendono per il culo MP (non parlo di quelli che prendono per il culo me, alla fine tirano fuori stronzate tale che mi pesa pure smentire), penso a delle persone tristi, probabilmente altri utenti che si sfogano tramite fake, e che non portano niente di positivo al blog, solo ettolitri di merda che poi devi schivare per non perdere tempo

    Quindi sarei felice se FMB li eliminasse. Poi ammetto che se avessi il padre alcolizzato e la madre molto disinibita come i troll suddetti forse passerei anche io la mia vita a nascondermi dietro un fake. Questo però non migliora la situazione di fatto