Anthony ha le sue opzioni: Houston o Chicago?

Pare proprio che la chance dei Knicks di tenere la loro stella vadano sempre più affievolendosi e lui ha le idee chiare sul suo futuro.

Nel giorno in cui Phil Jackson è stato introdotto ufficialmente all’interno dei New York Knicks (CLICCA QUI per leggere) l’opinionista Stephen A. Smith ha fatto sapere che al 99% Carmelo Anthony (29 anni) lascerà la Grande Mela: “Melo se ne è già andato, nella sua testa lui vuole vincere e non vuole sacrificare un altro anno con questo roster”, le opzioni che il #7 valuterà sono due!

SE Melo deciderà di lasciare New York le squadre pronte a prenderselo sono i Chicago Bulls e gli Houston Rockets; la franchigia dell’Illinois è la più avvantaggiata in quanto, con l’amnistia che verrà applicata a Carlos Boozer (anni), avranno lo spazio salariale sufficiente per portarsi a casa l’ex Syracuse, più complicata la situazione dei texani anche se sono convinti di riuscire a trovare lo spazio per offrire un contratto di notevole fattura (quasi alla pari con quelli di Howard e Harden).

Melo, come da prassi, continua e continuerà ad usare le solite frasi protocollo per non far tralasciare nulla anche se la novità Phil Jackson potrebbe fa vacillare la sua decisione: “Lui darà a New York la chance di provarci” ha dichiarato una fonte vicino ai Knicks ma: “Ha delle opzioni e le valuterà”

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B