Suicidio Knicks, rimonte per Raptors e Suns!

Vittorie importanti ed in rimonta per Toronto e Phoenix, New York suicidio in casa contro Cleveland, Brooklyn corsara, vincono anche i Lakers!

 

 

 

Toronto Raptors – Atlanta Hawks 96-86
TOR: Ross 10, Valanciunas 13 (13 rimb), DeRozan 21, Lowry 25, Vasquez 12
ATL: Carroll 17, Millsap 17, Antic 4 (10 rimb), Teague 16

I Toronto Raptors portano a casa una preziosa vittoria battendo gli Hakws per il il 3° posto ad East e aiutano i Knicks; successo arrivato in rimonta perché ad inizio 4° periodo gli ospiti toccavano il +14 (60-74), i Raptors rimontano, arrivano sul -3 (81-84) e negli ultimi 3’ piazzano un 16-2 col quale vinceranno la partita

Minnesota Timberwolves – Phoenix Suns 120-127
MIN: Brewer 14, Love 36 (14 rimb), Martin 25, Rubio 19
PHX: Tucker 19, Bledsoe 21, Dragic 18, Green 14, Markieff Morris 25, Marcus Morris 11

I Phoenix Suns non mollano la presa ai Memphis Grizzlies (-0.5 gare) vincendo in rimonta a Minnesota con un grande Markieff Morris, vana la solita doppia-doppia di Kevin Love (36+14); a 19” dalla sirena del 3° periodo Rubio spara da 3 per il +12 T-Wolves (91-103), i Suns rimontano e se la giocano punto-a-punto! A 1’56” Rubio dalla lunetta fa 2/2 per il +3 (118-115) ma ecco la reazione degli ospiti, 7-0 per il +4 (118-122) a 32”, nel finale Bledsoe e Tucker non tremeranno dalla lunetta

Denver Nuggets – Washington Wizards 105-102
DEN: Faried 20, Foye 17, Vesely 10, Arthur 15, Brooks 13
WAS: Ariza 18, Gortat 16 (10 rimb), Beal 21, Wall 15, Gooden 15

Vittoria di misura dei Denver Nuggets che superano Washington nell’ultimo quarto; sotto 82-83 a 8’40” dalla fine i giocatori di Brian Shaw trovano un break di 9-2 chiuso con una tripla di Arthur per il +7 (91-84), vantaggio gestiti fino alla fine.

Sacramento Kings – Milwaukee Bucks 124-107
SAC: Gay 24, Evan 6 (10 rimb), Cousins 32 (12 rimb), McLemore 15, Thomas 30
MIL: Ilyasova 14, Mayo 21, Adrien 13, Sessions 13

DeMarcus Cousins e Isaiah Thomas combinano per 62 punti nel comodo successo interno contro Milwaukee; la partita dura giusto i primi 12’ per il 39-16 Kings con DMC reo di 14 punti!

Dallas Mavericks – Brooklyn Nets 104-107 OT
DAL: Marion 12, Nowitzki 10, Dalembert 12 (15 rimb), Ellis 32, Haris 11, Carter 12 (10 rimb)
BKN: Johnson 22, Pierce 15, Livingston 12, Williams 15, Thornton 20

Brooklyn espugna Dallas dopo un tempo supplementare grazie alle giocate decisive del solito Joe Johnson; JJ a 9” dalla fine completa la rimonta Nets per il 91-91, ultimo tiro per Monta Ellis ma niente buzzer-beater per lui. Nell’overtime c’è equilibrio e a romperlo è un 7-0 Brooklyn per il +8 (95-103) a 1’26” dal termine. Dallas ci prova e arriva sul -3 e palla in mano negli ultimi 4”, di nuovo Ellis ma niente fortuna per lui.

New York Knicks – Cleveland Cavaliers 100-106
NYK: Anthony 32, Stoudemire 12, Felton 14, Smith 18, Hardaway Jr. 12
CLE: Deng 13, Jack 31 (10 ass), Gee 11

L’harakiri dell’anno non potevano che realizzarlo i New York Knicks che si fanno rimontare e perdono in casa il match più importante dell’anno contro Cleveland; NY va al riposo lungo avanti 61-46 ma poi decide di staccare la spina, Jarrett Jack guida la rimonta ospite ed è suo il canestro decisivo a 24” dalla fine che da il +4 ai Cavs (100-104)!

Los Angeles Lakers – Orlando Magic 103-94
LAL: Hill 28 (13 rimb), Meeks 13, Young 26
ORL. O’Quinn 14, Vucevic 4 (11 rimb), Afflalo 18, Oladipo 21 (10 ass), Harris 16

Col career-high di Jordan Hill (28 punti) e i 26 di Nick Young i lakers tornano a vincere superando i Magic; proprio di “Swaggy P” il canestro che decide la patita, Orlando arriva sul -4 (91-87) a 3’49”, ul capovolgimento di fronte però Nick Young trova allo scadere dei 24” la tripla del +7 che di fatto ucciderà il match

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B