Suicidio Knicks, rimonte per Raptors e Suns!

Vittorie importanti ed in rimonta per Toronto e Phoenix, New York suicidio in casa contro Cleveland, Brooklyn corsara, vincono anche i Lakers!

 

 

 

Toronto Raptors – Atlanta Hawks 96-86
TOR: Ross 10, Valanciunas 13 (13 rimb), DeRozan 21, Lowry 25, Vasquez 12
ATL: Carroll 17, Millsap 17, Antic 4 (10 rimb), Teague 16

I Toronto Raptors portano a casa una preziosa vittoria battendo gli Hakws per il il 3° posto ad East e aiutano i Knicks; successo arrivato in rimonta perché ad inizio 4° periodo gli ospiti toccavano il +14 (60-74), i Raptors rimontano, arrivano sul -3 (81-84) e negli ultimi 3’ piazzano un 16-2 col quale vinceranno la partita

Minnesota Timberwolves – Phoenix Suns 120-127
MIN: Brewer 14, Love 36 (14 rimb), Martin 25, Rubio 19
PHX: Tucker 19, Bledsoe 21, Dragic 18, Green 14, Markieff Morris 25, Marcus Morris 11

I Phoenix Suns non mollano la presa ai Memphis Grizzlies (-0.5 gare) vincendo in rimonta a Minnesota con un grande Markieff Morris, vana la solita doppia-doppia di Kevin Love (36+14); a 19” dalla sirena del 3° periodo Rubio spara da 3 per il +12 T-Wolves (91-103), i Suns rimontano e se la giocano punto-a-punto! A 1’56” Rubio dalla lunetta fa 2/2 per il +3 (118-115) ma ecco la reazione degli ospiti, 7-0 per il +4 (118-122) a 32”, nel finale Bledsoe e Tucker non tremeranno dalla lunetta

Denver Nuggets – Washington Wizards 105-102
DEN: Faried 20, Foye 17, Vesely 10, Arthur 15, Brooks 13
WAS: Ariza 18, Gortat 16 (10 rimb), Beal 21, Wall 15, Gooden 15

Vittoria di misura dei Denver Nuggets che superano Washington nell’ultimo quarto; sotto 82-83 a 8’40” dalla fine i giocatori di Brian Shaw trovano un break di 9-2 chiuso con una tripla di Arthur per il +7 (91-84), vantaggio gestiti fino alla fine.

Sacramento Kings – Milwaukee Bucks 124-107
SAC: Gay 24, Evan 6 (10 rimb), Cousins 32 (12 rimb), McLemore 15, Thomas 30
MIL: Ilyasova 14, Mayo 21, Adrien 13, Sessions 13

DeMarcus Cousins e Isaiah Thomas combinano per 62 punti nel comodo successo interno contro Milwaukee; la partita dura giusto i primi 12’ per il 39-16 Kings con DMC reo di 14 punti!

Dallas Mavericks – Brooklyn Nets 104-107 OT
DAL: Marion 12, Nowitzki 10, Dalembert 12 (15 rimb), Ellis 32, Haris 11, Carter 12 (10 rimb)
BKN: Johnson 22, Pierce 15, Livingston 12, Williams 15, Thornton 20

Brooklyn espugna Dallas dopo un tempo supplementare grazie alle giocate decisive del solito Joe Johnson; JJ a 9” dalla fine completa la rimonta Nets per il 91-91, ultimo tiro per Monta Ellis ma niente buzzer-beater per lui. Nell’overtime c’è equilibrio e a romperlo è un 7-0 Brooklyn per il +8 (95-103) a 1’26” dal termine. Dallas ci prova e arriva sul -3 e palla in mano negli ultimi 4”, di nuovo Ellis ma niente fortuna per lui.

New York Knicks – Cleveland Cavaliers 100-106
NYK: Anthony 32, Stoudemire 12, Felton 14, Smith 18, Hardaway Jr. 12
CLE: Deng 13, Jack 31 (10 ass), Gee 11

L’harakiri dell’anno non potevano che realizzarlo i New York Knicks che si fanno rimontare e perdono in casa il match più importante dell’anno contro Cleveland; NY va al riposo lungo avanti 61-46 ma poi decide di staccare la spina, Jarrett Jack guida la rimonta ospite ed è suo il canestro decisivo a 24” dalla fine che da il +4 ai Cavs (100-104)!

Los Angeles Lakers – Orlando Magic 103-94
LAL: Hill 28 (13 rimb), Meeks 13, Young 26
ORL. O’Quinn 14, Vucevic 4 (11 rimb), Afflalo 18, Oladipo 21 (10 ass), Harris 16

Col career-high di Jordan Hill (28 punti) e i 26 di Nick Young i lakers tornano a vincere superando i Magic; proprio di “Swaggy P” il canestro che decide la patita, Orlando arriva sul -4 (91-87) a 3’49”, ul capovolgimento di fronte però Nick Young trova allo scadere dei 24” la tripla del +7 che di fatto ucciderà il match

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • OFF-TOPIC

    La butto li: ma se ai Playoffs NBA-Evolution organizzasse un’evento in un pub (a Milano) per vedere insieme qualche partita (logicamente ad orari consoni tipo 19,20,21)….che ne dite?

  • BeastMode

    Ci sta!

  • cuni

    Io da udine sono un po’ impossibilitato eheh peccato sennò ci stavo anche io!

    Comunque devo dire che i veri MVP di serata sono hornacek e Dragic che (ho visto la sintesi) a circa 4 secondi dalla fine della partita guardano il culo della bionda che se ne stava andando

  • Nitrorob

    dai cazzo Suns impegnatevi!!!!
    DOVETE fare i PO!!!
    perchè 9° ci siete arrivati anche l’anno scorso! con questa squadra DOVETE fare meglio!

    cmq anche a me farebbe piacere, ma l’umbria è un pò lontana ahahahah
    e poi che partite ci sono a quegli orari?

  • Mamba 93

    @cuni,tieni a freno i tuoi appetiti sessuali, porcone! Blog di porconi questo

  • cuni

    AHAHAHAH Mamba 93 tu fai sempre le ramanzine! Ahah:)

  • in your wais

    F.M.B.

    Se lo fai pregherò per la tua morte…sto a Roma e venire “giù al Nord” la vedo complicata…a meno di non organizzare un evento romano in contemporanea…sarebbe carino…

    Solo che non ho mai capito chi di noi vive a Roma…mi pare l’Ammiraglio, e poi chi altro?

    Massimi complimenti ai Knicks, davvero, i Raptors gli offrono il cadavere degli Hawks su di un piatto d’argento, e loro buttano tutto al cesso…niente PO quest’anno cari, see you in 2015

    Per il resto, come detto altre volte, il tempo è galantuomo…dove sono finiti tutti quelli che vomitavano merda e bile su Kidd? Non era forse meglio aspettare qualche mese prima di dargli del raccomandato e dell’inetto?

    Non è di certo Auerbach, ma ha dimostrato di non essere neanche quel fallito che molti volevano vedere. Ed il record dei Nets non sarà eccezionale, ma è ottimo alla luce di come erano partiti, e del fatto che sono senza il loro miglior giocatore da Novembre (+ tanti altri piccoli infortuni…)

  • shaq4ever

    Beh ridendo e scherzando i nets sono al punto in cui tutti ci aspettavamo a inizio anno: si diceva che avrebbero fatto una regular al risparmio, stile celtics, e il massimo massimo pronosticabile era un terzo posto, che attualmente dista solo una vittoria e mezzo e considerando il loro trend è ampiamente alla portata. Questi da inizio anno hanno un record di 26-10, cioè il 72%. Per intenderci è la percentuale di vittorie di indiana, ovvero la prima a est

    Se poi ci avessero detto che lopez avrebbe saltato metà stagione, probabilmente avremmo ridotto di molto le loro possibilità
    E invece dopo un inizio tragicomico (10-21 a capodanno) hanno tirato fuori gli artigli

    Resta il fatto che dopo quell’inizio, vengono un po’ snobbati ed effettivamente anch’io li considero un bel gradino sotto le due contender ad est. Magari a loro sta situazione piace, underdog e senza pressioni

    Certo con lopez integro sarebbe un’altra storia

  • Nitrorob

    i Knicks hanno un certo orgoglio e onore, i regali dagli altri non li vogliono, preferiscono guadagnarseli da soli ehehe

    cosi come indiana del resto, in questo periodo nero di Miami nn hanno guadagnato una pippa
    bha

  • michele

    vabbè i knicks venivano da un bel filotto di W, ci sta che ne abbiano persa una, è proprio fisiologico…non è certo questa la L più sanguionosa della loro stagione, ma tutte quelle dei mesi scorsi.

    per quanto riguarda i nets si sapeva che sarebbero venuti allo scoperto adesso, sia per l’età di alcuni loro giocatori, sia per la necessità di trovare l’alchimia giusta coi nuovi allenatori e il nuovo coach e senza lopez.

  • michele

    http://gamedayr.com/lifestyle/athletes-2/paul-george-catfished-dick-pics-101869/

    la storia del selfie di george ahahah

    ribadisco quello che dico da un po’ di tempo, questo ragazzo è palesemente deconcentrato, si è un po’ montato la testa e pensa ad altro. ed è anche un po’ stupidotto…male, molto male!

  • in your wais

    L’acconciatura di Jordan Hill palesemente da codice penale. Dovrebbero essere previste sanzioni per queste cose, non ci si può presentare in campo in quel modo

  • Nitrorob

    Hill è passato dall’assomigliare a Predator a Woopy golbert (o come si scrive) ahaha

  • Kobe 24

    Sono calabrese,mi sarebbe piaciuto partecipare,ma sono impossibilitato.I Lakers ne vincono una,carrier high di Hill e 26 di Swaggy P.Toronto incredibile.Nets che vanno a vincere a Dallas e complicano la loro situazione.Phoenix mamma mia che rimonta.Ad ovest chi vedete fuori dai playoff?vedendo vittorie e sconfitte,anche Portland potrebbe scendere,forse sono un pò esagerato.@Cuni ottima osservazione,quella da te citata è stata the play of the night ahahahah 🙂

  • GOAT

    e invece secondo me è proprio l’infortunio di lopez che gli ha svoltato la stagione. Non fraintendetemi, Lopez è un gran centro ed era l’unico che stava rendendo ad inizio stagione ma secondo me non si sposa bene con gli altri del quintetto. E’ un centro nullo in difesa e a rimbalzo, ottimo in attacco ma che pretende tanti possessi, quei possessi in sua assenza si sono distribuiti equamente tra pierce e jj che non sono giocatori abituati a fare da comprimari, lo stesso kidd s’è inventato la genialata di livinston in quintetto che sta giocando alla grande, e mi sembra che Brooklyn abbia letteralmente svoltato difensivamente, prima con lopez, garnett e pierce ovvero tre giocatori statici è ovvio che facesse molta fatica in difesa. Poi sempre meglio averlo che non averlo ma certamente il suo infortunio ha risolto qualche equivoco tattico.

  • in your wais

    Ragazzi qualcuno ha notizie di Magic e Mad-Mal? Non vorrei avessero commesso qualche gesto insano…

  • Docpretta

    Quoto GOAT stavo per fare lo stesso commento

  • shaq4ever

    Ci può stare ma è una situazione che assomiglia a quella di westbrook: sta fuori, la squadra vince di più e i suoi compagni rendono meglio.. Però senza non vinci il titolo

    Per dire contro Miami, che è il vero scoglio soprattutto se arrivano terzi e lo beccano al secondo turno, lopez ne avrebbe fatti minimo minimo 25 di media
    Ti ritrovi invece con un garnett centro (che ha ammesso che non ami giocare da C), e blatche che per quanto sia buono, non è la stessa cosa di lopez e anche lui non difende

    Se vai di small ball, che sembrerebbe la cosa migliore dato il roster, perdi il vantaggio che avevi su Miami e quindi perdi.

  • 8gld

    Concordo con Shaq…alla fine meglio averlo. Poi la gestione spetta al coach secondo l’occorrenza.

  • GOAT

    no perdonami ma con westbrook c’entra poco, lì più che i compagni è durant che ha jordaneggiato, francamente non ho visto sto gran balzo di prestazioni del supporting cast, reggie jackson per dire ha reso meglio come sesto uomo che in quintetto, forse l’unico che ne ha realmente beneficiato è ibaka ma per un semplice aumento dei possessi. Anche perchè i Thunder prima che si rompesse westbrook avevano il miglior record della lega, quindi non è che stessero facendo schifo come i nets.

    Lopez con Miami ne avrebbe fatti 25 di media? Può essere, ma sarebbero stati 25 punti fine a se stessi, che poi non sono convinto fosse sto gran vantaggio, Miami i problemi ce li ha più che altro a rimbalzo. E difensivamente un quintetto con pierce, garnett e lopez tutti insieme non l’avrei visto proprio bene con la slam di miami.

    P.S. non so cosa ha dichiarato garnett ma è un dato di fatto che negli ultimi anni le cose migliori le ha fatte da centro

  • in your wais

    Non concordo…i Nets anche senza Lopez hanno continuato a prendere schiaffi fino al 31 dicembre incluso…

    Con lui o meno, era ovviamente fisiologico un periodo di adattamento, sia ai nuovi (KG e PP), sia al nuovo coach. Poi naturale che, una volta fuori lui, il lato positivo è stato l’avere una migliore gerarchia, senza dover di volta in volta andare 1 possesso da lui, 1 da DWill, 1 da JJ…

    Senza Lopez, gli esterni l’hanno fatta da padrone, specie il back court, e non c’è più bisogno di dare palla in post un possesso su 2. Però descrivere Lopez come una specie di palo della luce è ingeneroso

    Non è mai stato un grande rimbalzista, ma non è neanche Bargnani, in attacco tirava col 56%, segno di efficienza estrema, in difesa comunque i 2.15 si fanno sentire, come intimidatore è sempra stato ottimo

    La cosa buona è che i Nets hanno comunque un reparto lunghi forse di non grandissima qualità, ma profondo e variegato. Blatche, Plumlee, Teletovic, AK 47 quando gioca 4, KG…quindi in mancanza di Lopez, e senza pivot dominanti ad Est, la sua assenza è pesante, ma non del tutto distruttiva

    Resta il fatto che nei PO io non li vorrei mai incontrare…forse gente come Plumlee o Thorton sparirà e non sarà più così decisiva, ma pensare che PP e KG siano quelli visti in RS…

    Questi si sono riposati per bene, i loro 30′ li avranno ancora, nei quali potranno fare bei danni

  • Nitrorob

    2 cose
    ma Bynum??? è vera la storia che si è fatto tagliare i capelli durante l’intervallo della sua ultima partita???
    se fosse vero questo dimostra la dedizione di quest’uomo a questo sport, ma perchè non torna a giocare a bowling???
    maremma maiala ahhahaah che essere

    2 ma Farried??? che nel mese di marzo è a quasi 20pts e 10 reb???
    non ne parla nessuno perchè Denver senza il Gallo e Javalone non è niente, ma the manimal nelle ultime 10 ha fatto veramente un gran salto visto che è passato da 12pts a 20!!

    sinceramente è da 2 anni che punto su di lui, come giocatore mi piace da morire ha una fisicità pazzesca e pure ad aggressività non scherza
    certo non sarà mai il top player di una squadra, ma io uno cosi lo prenderei al volo (mo la sparo grossa, io lo scambierei anche con Ibaka!!)
    spero per lui che trovi la strada giusta, che sicuramente non sarà a Denver

  • Nitrorob

    ah e il tutto con il 60% da 2!!

  • mad-mel

    Quante bestemmie ragazzi…quante…
    La storia che una sconfitta può starci dopo questo filotto non la bevo.
    Stavamo perdendo contro phila la squadra più squallida della lega e alla fine abbiamo perso contro cleveland in casa senza irving.
    Oltrettutto sopra di 14 alla fine del primo tempo.
    Sai che Atlanta ha perso, quindi le motivazioni c’erano eccome.
    Invece no, season high di Jack ed ennesima figura di merda. Giocatori senza coglioni. Prenderli a calci in culo.
    Woodson come al solito non fa accorgimenti tattici perché non capisce un cazzo.
    Spero che faccia piazza pulita jackson.

    Io sono di Vicenza, se stabilite una data precisa magari uno sforzo potrei farlo per venire a vedere una partita.

  • cuni

    Nitro

    Ad oggi peró secondo me meglio ibaka. Più centimetri e soprattutto più affidabile dalla media. Tra un anno o due chissà

  • Michael Philips

    Nitro

    non scherziamo. Ibaka sta diventando ogni anno più forte e meno fesso in difesa. Oggi fa meno stoppate ma difende meglio, oltre ad essere migliorato ulteriormente in attacco.

    Faried non difende e in attacco è tutto da vedere cosa possa fare. Che poi manco fosse un 19enne e ibaka un 25enne. Hanno la stessa età.

    Sui Nets

    Difficile giudacare un team che ha avuto una stagione così travagliata. A vedere il record non dovrebbero spaventare nessuno o quasi, ma il punto è che questo negli ultimi due mesi hanno spaccato tanti, ma tanti culi. Sono usciti dalla crisi e ora hanno trovato chimica senza sfondare di minuti i suoi big.

    Nei playoffs possono far danni notevoli e rispetto ai bulls hanno almeno 3 giocatori che ti possono risolvere una gara o con l’ultimo tiro o con un’ottima prestazione offensiva.

    Nel mentre ad ovest l’unico team che di fatto non ha avuto grosse pause sono gli spurs, che rispetto agli altri ha fatto fatto riposare le sue stelle ed ora a fine stagione si ritrovano in mezzo ad una striscia vincente di 13 gare and counting.

  • Nitrorob

    ovviamente ragazzi stavo esagerando!
    cmq che sia cosi scarso in difesa non lo so…..
    secondo me il suo lo fa

  • GOAT

    “Non concordo…i Nets anche senza Lopez hanno continuato a prendere schiaffi fino al 31 dicembre incluso…”

    gli schiaffi di cui parli sono 2 sconfitte con Indiana che era la miglior squadra della lega in quel momento, con san antonio in trasferta e con chicago.

  • GOAT

    e comunque non è bargnani ma poco ci manca, all’infortunio eravamo a 6 rimbalzi di media

  • dontrythis@home

    @goat

    infatti qualche tempo fa il buon coach con la voce di paperino in un post partita in cui gli chiedevano cosa volesse di diverso dalla sua squadra rispetto quanto visto in campo..

    ..rispose abbastanza nervosamente che avrebbe voluto vedere un giorno il proprio centro titolare prendere 10 rimbalzi.. 🙂

  • Magic

    Di ritorno da una mattinata infinita e dopo essermi svegliato ammirando il disatsro Knicks: VERGOGNA.

    C.V.D: ennesimo play che contro Felton fa puntualmente il suo season/careeer high…31 punti da Jack (stagione penosa finora) sono da manicomio. Allenatore da utilizzare come venditore di cheesburger al palazzetto.
    Secondo tempo che ci fa meritare – ce ne fosse bisogno – di non andare ai playoff.

  • sconocchini

    io vivo a roma, se si fa qualcosa ci sto.

  • Lemmy

    Kobe24

    Calabrese di dove…cumpari??

  • Kobe 24

    @Lemmy Oriolo provincia di Cosenza.

  • fabiostoppani

    From Houston to Rome with LOVE

  • in your wais

    Quindi a Roma siamo io, lo Stoppani, Sconocchini…io sono quasi sicuro che pure l’Ammiraglio è di queste parti, e mi sa non solo lui…

  • hanamichi sakuragi

    Fmb intanto complimenti x l’iniziativa. Io vivo a Torino ma ogni tanto x lavoro sono a Milano.se capita posso organizzarmi una trasferta con pernotto se riesco a fammi passare l’albergo. Mad-nel ho vissuto a Vicenza x 4 anni di che anno sei?

  • ILoveThisGame

    Faried scarso in difesa MP no dai, uno che mette quell’energia come può essere scarso? mica prende solo rimbalzi: cambia velocemente e difende sia in post che sul perimetro, l’unico problema sono magari qualche lettura in aiuto e i pochi cm rispetto ad alcuni.

    I Nets io non vorrei mai incontrarli ai PO, non riesco a decifrarli: potrebberero uscire al primo turno come far sudare e avere qualche possibilità di passaggio con le big, si vedrà. Nei finali punto a punto fanno paura anche per i liberi che metteno più che bene, la chiave resta D-Will da lui parte tutto, se è in grado di mettere almeno un 15più5 possono davvero sorprendere, anche se a dire il vero qualcuno all’inizio dell’anno li dava favoriti per l’anello(Cazzetta), quindi non dovrebbero essere sta sorpresa. L’anno scorso il limite fu il carattere, quest’anno con Kg e Pierce le cose cambiano.

  • hatersgonnate

    Pure io di Roma ma sono fuori Italia per i prossimi 3 mesi.

  • briga

    io sono di milano e ci sono ovviamente!
    in che pub si va?idee?

  • cuni

    Thibodeau ha detto che rose non torna quest’anno