Cuban il veggente: “L’NFL imploderà in 10 anni!”

Il proprietario dei Mavericks ci regala un’altra delle sue chicche prevedendo il futuro stavolta della compagnia rivale dell’NBA…e forse non ha tutti i torti!

I Dallas Mavericks sono in lotta per un posto nei Playoffs, ad oggi sono a pari record all’8° posto (41-29) con i Phoenix Suns e stanotte affronteranno gli Oklahoma City Thunder di Kevin Durant, intanto il loro eccentrico proprietario se ne è uscito con un’altra affermazione forte e mirata e, come spesso gli accade, potrebbe avere ragione!

Dopo aver sparato a zero sull’NCAA (CLICCA QUI per leggere) il Mark Cuban stavolta ha spostato il suo mirino sull’NFL prevedendo seri dolori entro i prossimi 10 anni: “Credo che l’NFL imploderà tra 10 anni! Sto solo dicendo che i maiali prima ingrassano e poi vengono macellati, quando si cerca di andare troppo più in là poi le persone ti girano le spalle, ripeto, i maiali ingrassano e poi vengono fatti fuori” aggiungendo: “Quando hai tra le mani una cosa valida e si cerca di essere sempre più avidi, sempre di più poi ti si rigira tutto contro. Questa è la regola numero uno del business!”

Un mark Cuban in versione Gordon Gekko (personaggio interpretati da Michael Douglas del film “Wall Strett“) che punta il dito sul troppo volere dell’NFL, nello specifico sui diritti TV possibili: “Ok, vogliono prendersi tutti i diritti delle TV possibili, è un prodotto che vende ma se inizi a prenderti 4 serate a settimana qualcosa poi succederà” concludendo: “Va bene che il football è bello…ma poi le persone si stancano alla lunga”.

Ad oggi, facendo un analisi con le dirette che offre FOX Sport 2 del pacchetto di SKY, l’NFL ha 3 dirette a settimana: giovedì, la domenica (2/3 partite) e il Monday Night, si vociferava che l’NFL stesse cercando di piazzare una partita anche al sabato!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B