Sweet 16, le previsioni: South & West!

Giovedì si ritorna in campo per le “Sweet 16” con impegnate le #1 come Florida e Arizona ma anche le sorprese come Dayton e Stanford.

 

 

 

Bracket

Dopo qualche scossone siamo finalmente arrivati alla fase calda del torneo NCAA, Seew 16, le migliori 16 squadre in lotta per il titolo nazionale, andiamo a ad analizzare le 8 partite in programma nelle 4 mini final four regionali

South Region

Dayton (11) – Stanford (10)
Ucla (4) – Florida (1)

Favorita: Florida
I Gators, numero 1 nel seeding, vengono da 27 partite vinte consecutivamente, la dimostrazione di forza contro Pittsburgh ha mostrando ancora una volta di essere la squadra da battere. Con Wilbekin e Young hanno un roster completo in tutte le posizioni. La loro difesa è una delle migliori della nazione con solo 57.5 punti concessi a partita. Vincere contro Ucla non sarà facile ma se passeranno anche questo ostacolo la strada per le F4 sarà in discesa.

Upset Team: UCLA
Florida è la favorita ma anche Ucla è ben attrezzata per fare bene, ha forse meno profondità di roster ma ha più talento puro, contro Florida si dovrà puntare ancora di più Kyle Anderson che accopiato con Wilbekin in difesa partita con quasi 20 cm in più e potrebbe essere un vero problema limitarne l’impatto sulla partita.

Outsider: Stanford
Sono arrivati al torneo con poche pretese, ma prima hanno buttato fuori New Mexico, poi hanno eliminati la favorita Kansas addomesticando Wiggins come nessuna squadra era riuscita a fare questa stagione. Huestis e Powell sono due sicurezze sotto canestro e la guardia Chasson Randle ha abbastanza punti nella mano per creare problemi, anche l’avversario non è impossibile.

Da vedere: Kyle Anderson (UCLA)
E’ uno dei giocatyori con più talenti rimasti in gioco, supera abbondatemente i due metri e gioca playmaker, un fisico che aggiunto ad una visione di gioco e completezza tecnica che a LA non si vedeva dai tempi di Magic. Più volte ha sfiorato la tripla doppia senza farsi notare per i suoi punti segnati. Se lui va bene i Bruins hanno buone possibilità di andare molto avanti.

Ovest Region

Wisconsin (2) – Baylor (6)
Arizona (1) – San Diego State (4)

Favorita: Arizona
Sono stati la numero 1 più convincente fino a questo punto, hanno vinto facile con Weber State e gonzaga e hanno segnato una media di 76 punti in queste due partite. Nick Johnson ha ttirato su di se tutte le attenzioni ma che anche il freshman Aaron Gordon che se lasciato giocare può far male a chiunque, è uno dei pochi Big rimasti dopo le uscite di Wiggins e Parker

Upset Team: Baylor
Hanno perso la Big 12 solo in finale, e sono 12-4 nelle ultime 14 partite, hanno dalla loro parte una straordinaria fisicità sotto canestro grazie a Austine Jefferson con quest’ultimo che è molto attivo anche nella parte offensiva del gioco. Contro Creighton hanno mostrato anche un ottimo tiro dalla lunga distanza, hanno tute le carte in regola per “upsettare” anche i Wisconsin Badgers.

Outsider: Wisconsin
Sono arrivati qui dopo due grandi partite, prima un + 40 rifilato alla American University, poi, alla seconda partita hanno eliminato Oregon vincendo di 8 punti dopo aver raggiunto anche la doppia cifra di svantaggio. La tenuta mentale della squadra è stata messa alla prova e l’ha superata. Tutti i giocatori del quintetto hanno le capacità offensive per essere decisivi. Contro la fisicità di Baylor avranno bisogno di una grande partita visto che probabilmente serviranno molti falli.

Da vedere: Nick Johnson (Arizona)
Finalista nel Naismith Award e suo zio è la leggenda Dennis Johnson. Già questo basterebbe per farne un prospetto degno di nota. Ma oltre a questo c’è il campo; miglior marcatore in una delle migliori squadre rimaste in gioco, e anche in difesa si mostra competitivo, contro Gonzaga ha messo a referto 4 stoppate e 3 palle rubate.

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste

  • in your wais

    Con tutto il rispetto spero esca Florida, per carità giocano bene e sono allenati da Dio, ma mi sono rotto di vedere squadre che segnano 60 punti a partita e tengono gli avversari a 50…vorrei vedere qualche canestro

  • Il Nichilista

    Ma magari, UCLA e Kyle Anderson fateci stò regalo!