DeRozan sull’addio di Gay: “Guadagnato entrambi!”

I Raptors si stanno giocando un posto nelle prime 4 ad East e la loro rinascita è cominciata con l’addio dell’ala ex Connecticut, una partenza chiave secondo la stella.

Con la sofferta vittoria di stanotte sul campo degli Orlando Magic i Toronto Raptors hanno mantenuto 1-0 gare di vantaggio sui Chicago Bulls per la corsa al 3° posto ad East, stanotte i canadesi però dovranno vedersela con l0altra franchigia della Florida, i Miami Heat, ma questi Raptors sono una nuova squadra…soprattutto dopo la precoce partenza di Rudy Gay (27 anni)!

Il 9 dicembre 2013 L’ex Grizzlies veniva spedito in quel di Sacramento, in quel momento il record di Toronto recitava 7 vittorie a fronte di 12 sconfitte, dalla partenza di Gay ad oggi i Raptors hanno cambiato marcia vincendo 35 partite e DeMar DeRozan (24 anni) ha commentato così quel momento: “Quando un amico/compagno di squadra va via c’è sempre un po’ di amarezza, non è una cosa piacevole ma con questa mossa ci abbiamo guadagnato entrambi” aggiungendo: “Noi abbiamo trovato la nostra strada e lui ha aiutato Sacramento, è stata una tipica situazione dove abbiamo vinto entrambi, lui è felice a Sacramento e io lo sono per lui”.

Sul fatto che Gay abbia aiutato i Kings ci sarebbe da discutere visto che Sacramento dal suo arrivo ha vinto 19 partite e, anche quest’anno, Sacramento si è aggiudicata il penultimo posto ad Ovest (25-48), ma DeRozan ha rivelato di come l’ex compagno lo abbia aiutato: “In questi ultimi 4 anni sono sempre stato l’alfiere di qualcuno, anche il suo, ho imparato molto da lui, mi prese sotto la sua ala insegnandomi molto e quando se ne andò mi passò il testimone dicendomi di prendere più iniziative, “È il tuo momento!” mi disse subito”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • Lemmy

    Sei stato anche l’alfiere di Primo Pasta…vedi un pò tu…