Sollievo Rockets, Beverley niente operazione!

Il PG di Houston non dovrà operarsi al ginocchio e farà il suo ritorno già in questa stagione, più probabile per l’inizio dei Playoffs.

Gli Houston Rockets possono tirare un sospiro di sollievo perché il loro agguerrito PG Patrick Beverley (25 anni) non dovrà operarsi al ginocchio destro e quindi tornerà a disposizione di coach Kevin McHale tra qualche settimana, è stata una decisione unanime a partire dallo stesso giocatore.

Nella giornata di ieri infatti Beverley ha fatto visita al dottor James Andrews per sottoporsi all’operazione in artroscopia per la riparazione della lacerazione del menisco ma , sia il Dottore che lo staff medico dei Rockets sono giunti alla conclusione che il riposo è la soluzione migliore e Patrick ha commentato: “Nessuno ha messo mano sul mio ginocchio, visto il punto in cui siamo credo che non serva l’operazione” aggiungendo: “Io mi sento molto bene come se avessi sbattuto il ginocchio contro qualcun altro, nei primi giorni sentivo un forte dolore ma è andato scemando”.

La situazione pare essere sotto controllo, senza operazione i tempi di riposo vanno dai 10 ai 14 giorni e il giocatore si sente molto fiducioso: “Non sento dolore, non c’è gonfiore e sono segnali positivi, conosco come reagisce il mio corpo e sono fiducioso di poter tornare presto”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B