Curry stende Dallas, Aldridge+Lillard per 65!

Nets da favola che centrano i Playofs con tanto di record casalingo, Curry uccide sulla sirena i Mavericks mentre 65 punti di Aldridge & Lillard stendono i Lakers.

 

 

Brooklyn Nets – Houston Rockets 105-96
BKN: Johnson 32, Plumlee 11, Livingston 17, Williams 12, Blatche 13, Teletovic 10
HOU: Parsons 16, Asik 12 (23 rimb), Harden 26, Lin 16, Garcia 10

I Brooklyn Nets battono gli Houston Rockets (sempre senza Howard), centrano i Playoffs e siglano un nuovo record, 14 vittorie consecutive in casa; match equilibrato fino a 45” dalla fine del 3° quarto quando, sul +1 Brooklyn (80-79), Joe Johnson spara la tripla del +4 seguita poi (in apertura di 4°) da un libero di Blatche e un’altra bomba firmata Teletovic, 7-0 e +8 Nets (87-79)! Houston non riuscirà mai ad andare sotto i 4 punti di scarto.

Dallas Mavericks – Golden State Warriors 120-122 OT
DAL: Nowitzki 33 (11 rimb), Marion 8 (10 rimb), Ellis 27, Carter 12, Wright 14, Harris 10
GSW: Iguodala 16, O’Neal 20, Thompson 27, Curry 23 (10 ass), Crawford 19

Stephen Curry e i suoi Warriors giocano un brutto scherzo ai Dallas Mavericks, sconfitti dopo un tempo supplementare e tornati a -0.5 gare dall’8° posto; a 61” dal termine dei regolamentari Thompson pareggia da 3 per il 108-108 e nel finale nessuna delle due riuscirà a trovare la via del canestro con gli ospiti che sprecheranno ben 3 chance consecutive (stoppatissima di Marion su Iguodala mentre andava per schiacciare). Nell’extra-time i Mavs sognano il colpaccio dopo la tripla del sorpasso a 42” di Calderon ma entra in scena Jermaine O’Neal: schiacciata del pareggio e poi stoppata ad Ellis a 13” dalla fine….palla a Steph Curry che sul filo della sirena castigherà i texani a modo suo!

Los Angeles Lakers – Portland Trail Blazers 112-124
LAL: Bazemore 17, Kaman 12, Nash 10 (10 ass), Young 40
POR: Batum 16, Aldirdge 31 (15 rimb), Lopez 10 (10 rimb), Lillard 34

Ci sono voluti 65 punti combinati dal duo Aldridge-Lillard per aiutare i Blazers a battere i Lakers di uno scatenato Nick Young da 40 punti (15/26 dal campo); i giallo-viola stanno in partita andando anche al comando diverse volte nel primo tempo, nella ripresa però Portland decide di mettere la freccia e piazza un break di 10-2 col quale scappa sul +8 (65-73) dopo 5’ del 3° periodo. I Lakers inseguiranno ma il colpo del K.O arriverà sul finire sempre del 3° quarto, 7-0 di parziale per il +14 (77-91).

Shaqtin’ A Fool (01/04/2014)

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B