Payton velenoso: “Solo 3 veri PG nella Lega”

L’ex leggenda di Seattle ha voluto dire la sua sulla qualità dei playmakers della Lega, per lui solo 3 sono considerati tali, 2 esclusioni importanti.

Era da un po’ che una ex leggenda non parlava però Gary Payton, a differenza di altri illustri colleghi, si è tenuto lontano dai paragoni tra presente e passato e dal solito fastidioso giochino su chi sia il più forte giocatore di sempre, infatti “The Glove” ha parlato della sua categoria: i Point-Guard!

Secondo Payton infatti ad oggi, in merito a veri PG, si contano a fatica su una mano: “Ad oggi non ci sono veri e puri PG, sono uno, due massimo che si possono considerare tali ossia Chris Paul, il numero #1 nell’NBA, Tony Parker e Rajon Rondo” esclusi Russell Westbrook (25 anni) e Stephen Curry (24 anni) con la seguente motivazione: “Adesso abbiano SG che sono diventati PG, ecco, loro due e tutti gli altri fanno parte di quella categoria”.

Una frecciata non da poco per l’ex Seattle che non teme le repliche degli esclusi, il perché lo ha spiegato alla sua maniera: “Sapete cosa? Io sono un Hall Of Famer, quando questi ragazzi raggiungeranno il mio livello allora potranno parlarmi”

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B