NBA Awards 2013/14, le vostre scelte!

Tra qualche settimana si inizierà a premiare i giocatori con i riconoscimenti individuali, MV e R.O.Y già certi ma gran ressa negli altri, specie nel “Most Improved”

Ieri vi ho visti belli carichi in merito agli awards individuali della stagione 2013/14 e quindi, a quasi 24 ore dall’inizio dei Playoffs, perché non un bel post dove darci dentro con tutte le vostre scelte?

Partiamo tutti dal presupposto che il “Rookie Of the Year” e l’MVP sono già scontati, all’unanimità Michael Carter-Williams (21 anni) e Kevin Durant (26 anni) alzeranno i riconoscimenti individuali prima citati; la matricola lo ha vinto nel primo mese di RS prima di finire nella spirale autodistruttiva dei 76ers, “The Servant” lo ha vinto giocando un mese fantascientifico.

Ma andiamo ad analizzare gli altri awards, quelli più incerti!

Defensive Player Of The Year

 

Questo awards ha sempre creato scompiglio e polemiche soprattutto sulla valutazione, io ho messo 4 lunghi che fanno al differenza nelle loro squadre non solo per stoppate/rimbalzi ma anche per la presenza, resto un forte sostenitore di CB1

[yop_poll id=”2″]

Sixth Man Of The Year

 

Jamal Crawford & Reggie Jackson li ho (e saranno) esclusi per via dei loro minutaggi nei periodi in cui J.J Redick e Russell Westbrook erano infortunati, il candidato #1 rimane “El Diablo Argentino” Manu Ginobili e come dirgli di no, anche se Markieff Morris è stato uno dei protagonisti della rinascita dei Suns.

[yop_poll id=”5″]

Most Improved Player Of The Year

 

E qui si salvi chi può! Potenzialmente ci sarebbe un pari-merito Anthony Davis/Goran Dragic, 2 stagioni spettacolari soprattutto quella dello sloveno che ha accarezzato il sogno Playoffs, però ci sarebbe Lance Stephenson con le sue 5 triple-doppie e la scheggia impazzita Gerald Green: a voi la scelta

[yop_poll id=”3″]

Coach Of The Year

 

E come si fa a non darglielo di nuovo? L’Ovest anche quest’anno è stata dominata dai San Antonio Spurs, striscia di 19 vittorie consecutive e il solito sistema da applausi, se non Popovich ci sarebbe da premiare uno dei due rookies tra Jeff Honacek (Phoenix) o Terry Stotts (Portland)…anche se quello che ha fatto Thibodeau con squadra che aveva li è da rimarcare.

[yop_poll id=”4″]

 

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B