NBA 2014/15: incremento Salary-Cap e Luxury-Tax!

Nuovi cambiamenti sotto l’aspetto economico per l’NBA nella prossima stagione con un maggior incremento di tetto salariale e tassa che potrebbero aiutare il mercato.

L’NBA ha annunciato di aver stabilito il Salary Cap per la stagione 2014/15 a $63,2 milioni mentre il livello oltre il quale verrà imposta la Luxury Tax è stato fissato a $77 milioni, il tutto verrà ufficializzato a luglio.

Per chi non se lo ricordasse, ogni squadra che avrà un monte stipendi superiore a tale cifra ($63,2 milioni) dovrà pagare un dollaro di multa per ogni dollaro eccedente la cifra di $77 milioni; questo cambiamento può agevolare quelle squadre come Chicago o Houston nelle firma di un top-player (Carmelo Anthony) o gli stessi Miami Heat qualore i “Three Kings” volessero rimanere insieme.

Ma l’NBA guarda oltre la prossima stagione e si prospetta un altro incremento per la stagione 2015/16 dove il tetto salariale verrà fissato a $66,5 milioni con la Luxury-Tax a $81 milioni.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Kobe 24

    magari

  • briga

    la luxury si paga se superi 63,2 milioni o 77??
    non si capisce