Howard chiede più considerazione in post!

Il lungo dei Rockets si è lamentato pubblicamente della scarsa partecipazione che ha avuto e ricevuto in attacco durante la Gara1 contro Portland, anche se i numeri…

Stanotte gli Houston Rockets sono già chiamati a vincere per non trovarsi sotto 2-0 nella serie contro i Portland Trail Blazers, in gara1 Dwight Howard (26 anni) è stato protagonista nel bene e nel male, sopratutto nell’ultima svista arbitrale che lo avrebbe mandato in lunetta (CLICCA QUI per leggere), ma l’ex L.A Lakers non è soddisfatto del suo impiego.

Howard ha chiuso Gara1 con 27 punti e 15 rimbalzi tirando 9/21 dal campo, giocando 13 volte in post-basso e portando a casa 10 punti, ma ha chiuso con un Plus/Minus di -3 a differenza del suo marcatore diretto Robin Lopez (+15), secondo il centro la squadra non lo sta coinvolgendo a dovere

Dobbiamo giocare dentro-fuori giocando contro i loro lunghi per tutta la notte, devo chiedere la palla e poi mettermi a lavoro, ma ho bisogno di toccare più volte la palla.

Tradotto: “Fatemi giocare come ai tempi di Orlando e ve la vinco da solo” il problema però è sull’altra metà campo dove LaMarcus Aldridge (27 anni) ha scherzato tutto il pacchetto lunghi di Houston scrivendo 46 punti a referto, la soluzione di Dwight

Dobbiamo essere più aggressivi su di lui, soprattutto in difesa dove dobbiamo faro lavorare facendogli spendere molte energie inseguendo i nostri esterni

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Tiduz

    nn dovrebbe lamentarsi pubblicamente, per il bene della squadra, aspetta ma è Dwight? ok allora tutto normale.