Most Improved Player Of The Year: Goran Dragic!

Lo sloveno dei Suns corona stagione fantastica con il riconoscimento di miglior giocatore migliorato, peccato non averlo visto ai Playoffs con la sua squadra.

A differenza degli altri awards questo era quello più difficile da assegnare perché da una parte c’era lo sloveno dei Phoenix Suns Goran Dragic (27 anni) e dall’altra l’albatros dei New Orleans Pelicans Anthony Davis (21 anni) e Lance Stephenson (23 anni) degli Indiana Pacers, alla fine è stato l’europeo non solo a scamparla ma a dominare nelle votazioni: 408 voti lui, 158 Stephenson e 155 il Monociglio, è lui il “Most Improved Player Of The Year“!

Nessuno ad inizio stagione avrebbe puntato un centesimo sui Suns anzi, venivano addirittura dati come tanking-team, ma la banda di coach Jeff Hornacek ha sbalordito tutti; complessivamente del roster dei Suns c’erano 5 potenziali “M.I.P”, i gemelli Morris, Gerald Green, Eric Bledsoe e appunto Goran: 20.3 punti di media conditi d 5.9 assist le sue medie stagionali.

ALBO D’ORO (Ultimi 10 anni)

2012/13 – Paul George (Indiana)
2011/12 – Ryan Anderson (Orlando)
2010/11 – Kevin Love (Minnesota)
2009/10 – Aaron Brooks (Houston)
2008/09 – Danny Granger (Indiana)
2007/08 – Hedo Turkoglu (Orlando)
2006/07 – Monta Ellis (Golden State)
2005/06 – Boris Diaw (Phoenix)
2004/05 – Bobby Simmons (Los Angeles Clippers)
2003/04 – Zach Randolph (Portland)

ALTRI AWARDS

DPOY

COY2 copy

MIP

6man

ROYMVP

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B