Dunleavy e Houston accorciano, Brooklyn 2-1!

Mike Dunleavy trascina da solo Chicago nella capitale e tiene incita la serie proprio come Houston vincente a Portland dopo un OT, Brooklyn rischia nel finale ma va sul 2-1!

BarraEST1

Washington Wizards (#5) – Chicago Bulls (#6) 97-100 [WAS 2-1]
WAS: Ariza 16 (11 rimb), Nene 10, Gortat 13 (11 rimb), Beal 25, Wall 23
CHI: Dunleavy 35, Boozer 14, Butler 15, Gibson 13, Augustin 13

I Chicago Bulls battono un colpo in questi Playoffs espugnando la capitale in Gara3 grazie al career-high di Mike Dunleavy (35 punti con 8/10 da 3), partita nervosa con ben 2 espulsioni (Nene e Noah); l’espulsione per doppio-tecnico di Nene a 92’28” dalla fine è stato uno dei momenti chiave visto l’importanza del brasiliano (20.5 punti di media della serie), Chicago e Washington viaggiano a braccetto fino a 2’49” dalla fine, sul +2 Wizards (91-89), ecco il break di 5-0 chiuso da una tripla di Butler per il 91-94 a 24”, Washington non segnerà più un canestro dal campo con in mezzo anche un sanguinoso 0/2 dalla lunetta di Wall su 91-91. Chicago ha tirato 12/24 da 3, 8 di queste 12 firmate Dunleavy.

Brooklyn Nets (#6) – Toronto Raptors (#3) 102-98 [BKN 2-1]
BKN: Johnson 29, Pierce 18, Williams 22, Blatche 12
TOR: Valanciunas 10 (10 rimb), DeRozan 30, Lowry 15, Patterson 17

Buona la prima in casa invece per i Brooklyn Nets che al Barclays Center battono i Raptors in un altro match tirato; il momento chiave arriva sull’asse Williams-Johnson, 3 assist consecutivi per 3 canestri (2 triple e un floater) consecutivi per J.J, da +3 a +11 Nets (63-52) a metà del 3° quarto. I canadesi però non ci stanno e riescono ad arrivare sul -12 (98-96) a 19” e palla in mano, va in lunetta Patterson ma l’emozione gli tira un brutto scherzo, 0/2 a 19”, Pierce invece sarà gelido e il suuo 2/2 chiuderà i giochi.

BarraWest1

Portland Trail Blazers (#5) – Houston Rockets (#6) 116-121 OT [POR 2-1]
POR: Batum 26, Aldridge 23 (10 rimb), Lopez 11, Lillard 30, Williams 17
HOU: Parson 15, Howard 24 (14 rimb), Harden 37, Beverley 16,n Lin 13

Gli Houston Rockets si portano a casa la fondamentale gara3 per non affossare nella serie e lo hanno fatto dopo un tempo supplementare e con le loro stelle sugli scudi; Nicolas Batum salva i Trail Blazers con la tripla del 110-110 a 41” e Portland rischia pure di andare avanti quando Lillard sbaglia a 4” il jumper del possibile sorpasso, Harden ci proverà sulla sirena ma niente da fare.
Nell’overtime i padroni di casa toccano il +4 (116-112) dopo 2’ di gioco ma poi entreranno in un blackout che non li vedrà più segnare fino al suono della sirena, Houston realizzerà un 9-0 con la tripla della matricola Trey Daniels decisiva a 11” per il sorpasso sul 116-119!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Magic

    Harden è totalmente fuori controllo: % terrificanti (da tre poi è abominevole), scelte scellerate, nervosismo alla Balotelli, e 37 punti con 35 tiri (recordi di franchigia) è abbastanza vergognoso.
    Nonostante ciò la w è arrivata e stavolta devono ringraziare un ottimo Howard, ma se il Barba non cambia registro, la serie finirà nell’Oregon (comuque Aldridge torna sulla terra, con un altro 40ello sarebbe passato alla leggenda).

    Wizards che gettano al vento la possibilità di ipotecare la serie: Dunleavy pesca la partita dell’esistenza, è come se Chiellini facesse una tripletta con un gol su punizione nel sette, non si ripeterà. Mi aspetto di più da Wall, deve alzare il livello, deve guidare la squadra dal primo all’ultimo minuto.

    Nets-Raptors
    Serie cestisticamente bruttina (non giocano una bella pallacanestro), anche se incerta e perciò interessante. Redivivo JJ, memore di quando 20/25 punti a partita erano quasi la normalità per lui.

  • in your wais

    Come inizio di PO direi che nn ci si può lamentare, non c’è una serie che per un motivo o per un altro non sia interessante o contesa

    Da quanto visto stanotte, direi che alla NBA farebbe molto piacere un 2° turno Heat-Nets, nel finale di partita i Raptors sono stati trattati dagli arbitri come una provinciale qualunque…non ci avevo fatto caso, ma ora Houston parte col doppio pivot Howard-Asik, finito l’esperimento Jones, almeno contro una squadra che ha due giocatori di 2.10 in quintetto

  • L’Ammiraglio

    in your weis

    Il mio commento successivo chiudeva la questione, senza star a ripetere ciò che ho detto in più di una occasione.

  • Sandokan

    @ammiraglio, basta polemiche, è ora di parlare di vero basket se ne sei in grado

  • L’Ammiraglio

    Sandokan

    Ma chi sei? E soprattutto: ma che vuoi da me?

  • @Ammiraglio, Sandokan lo conosciamo bene anche perché in passato fu:
    • Mamba 93
    • Psag
    • Atterpcod
    • Xam
    • OISELLA
    • inihcconocs

  • L’Ammiraglio

    Ah, apposto. Grazie tante FMB 😉

    ps: che era un coglione si era capito subito.

  • Michael Philips

    I raptors trattati di merda dagli arbitri in casa, ovvio che a new york non poteva andar meglio. Joe Johnson per ora bene, così come pierce. Derozan per essere un brocco(così si dice) il suo lo fa.

    Bulls prova d’orgoglio trascinati dal tizio che non valeva belinelli…serie che per me può essere riaperta o chiusa in gara 4.

    Blazers perdono in casa(fattore campo mai così inutile come in questi playoffs..)da un harden mamba style e da un howard che continua a tenere botta mentre aldridge ritorna ai suoi comunque ottimi standard. Lillard come dire, ecco non è che si caghi addosso nei playoffs e credo che tutti se lo aspettavano proprio così.

    FMB

    ma non è che riesci anche a capire quali fossero i troll che hanno infangato il blog in passato? Così da evitare un loro ritorno.

  • Magic

    Grande Sherlock F.M.B;)

  • @MP Nelle ultime settimane mi è sembrato andare tutto liscio…se posso intervengo

  • low profile

    non ho visto Toronto stanotte ma dai commenti e soprattutto dopo le 2 in casa non fatico a credere in un arbitraggio discutibile. Sarei molto contento se riuscissero a vincere le prossima, quelle migliaia di persone che si vedono le partite sui megaschermi in piazza meritano una ricompensa e non lo dico solo per l’antipatia che mi suscitano i nets.

    Peccato anche per la L in volata di Portland, Houston non ha fatto chissachè ma alla fine l’ha portata a casa..a me Harden continua a non piacere particolarmente in questa serie, Lillard invece più lo guardo e più impazzisco. Aldridge è un fuoco di paglia, già ha dimezzato il fatturato..

  • brazzz

    come si fa a farne fare 35 a dunleavy????comunque,fatti salvi contraccolpi psicologici,la prox è dei wiz..se i bulls x vincerne una in volata han bisogno di un dunleavy da 35,capite bene che la cosa non è replicabile..mi spiace x i blaz, evidentemente il fattore campo conta zero..harden semplicemente mi sa che si ritiene più forte di quel che è,con gli anessi del caso..sper passino i blaz..rap..non se li è mai cagati nessuno,normale li penalizzino..certo,gli è bastato mandar via il gelato..ahahahahahah…

  • michele

    insomma, nel 2014 si scopre che i grigi influenzano le gare coi loro fischi, in modo da realizzare gli accoppiamenti che i “true basketball lovers” desiderano, secondo la storica definizione del sito bulgaro nel 2012 eheheheheh

    battute a parte, incredibile questa serie di vittoria in trasferta.

  • deron

    mi associo a low profile, lillard davvero è uno di quei giocatori che non puoi non amare, movenze da fenomeno vero e palle d’acciaio

  • gasp

    Wizard mina vagante ad Est: una squadra che può schierare Wall, Beal, Gortat, Nenè, Ariza e Miller non può essere altrimenti…peccato per i Bulls che hanno beccato la squadra peggiore che potessero incontrare

  • lilin

    l’insopprtabile dunleavy fa la partita della vita!
    penso non ci creda nemmeno lui. A prescindere nene grave errore, lui è fondamentale per questi was e non può permettersi alla sua età di perdere la testa cosi.

    toronto
    saranno sfigati, poco considerati e mediocri ma c è da dire che il loro pubblico è fenomenale! Li aspettavano da un pò i play off!

    lillard
    ancora siamo qui a discuterlo? questo alla prima esperienza nei play off si è comportato benissimo e ha il ghiaccio nelle vene

  • Heat Fan Since 07

    35 tiri non se li prendono neanche James e Wade…ma neanche quando il 3 era il leader di miami eh…mah. harden non mi convince proprio come giocatore. Mi aspetto di più da Wall…e Lillard è un campione nato.

  • hayes

    Queste due serie dovrebbero far riflettere quei grandi strateghi che durante la regular season interpretano ogni pelo di culo che cade come una tattica per scegliersi posizione/fattore campo ai playoff.

  • Michael Philips

    Playoffs ovvero il momento in cui le star alzano il livello del loro gioco rispetto alla regular season.

    Dopo 3 gare c’è già qualcuno che ha palesemente fatto esattamente questa cosa.

    Lillard – quasi 21 pts in rs e 26+7+7 in queste prime 3 gare di playoffs in carriera.

    Aldridge – ok, questo ha sbroccato di brutto nelle prime due, ma rimane che in rs ha chiuso con 23pts con il 45% dal campo e in queste prime 3 gare ha 37pts con il 53% dal campo! !

    Howard – sempre odiato, ma bisogna ammettere che rispetto alla rs (18+12) ha decisamente alzato il suo rendimento(27.7+14) e lo sta facendo contro lopez(solido per tutta la stagione come difensore) e aldridge.

    Joe Johson per ora ha fatto benissimo, nettamente meglio rispetto allo standard della rs, passando dai quasi 16 in stagione ai quasi 24 contro i raptors.

    Poi c’è gente che ancora deve entrare in ritmo, vedere curry, passato dai 24 stagionali ai 18 delle prime 3 gare.

    Ma sono solo 3 gare. I playoffs sono lunghi…

  • Il re del losing effort

    se harden è la miglior guardia della lega siamo veramente messi male, ci siamo goduti per 20 anni prima jordan, poi kobe, t-mac, wade, e mo passiamo a sto culone. Come passare dal bombarsi jessica alba, angelina jolie, charlize theron e megan fox al bombarsi arisa.

  • cuni

    Ho visto la sintesi extra large di Houston-Portland. Houston ha una selezione di tiri abbastanza brutta secondo me, in primis Harden. Forza l’inverosimile, tira di continuo. L’attacco di Houston è al 90% isolamenti. Ma dove vogliono andare così? Poi le guardie avversarie banchettano perché il barba non difende nemmeno x sbaglio, e nel momento in cui Harden viene battuto, qualcun altro aiuta e gli altri giocatori di Portland sono pronti x ricevere e punire sugli scarichi, visto che Aldridge, Matthews, Batum, Lillard, Williams e wright sono capaci di metterla da lontano…spero davvero che passi Portland… Mi dispiace solo che abbiano una panca un po troppo corta x poter puntare più in alto (se passano, mi sa che escono contro gli Spurs, forse se la giocherebbero con Dallas ma penso che alla fine passi San Antonio)

    Dunleavy eroe x un giorno, mamma mia gli entrava tutto

  • alert70

    brazzz

    Lo scambio col gelato ha portato in dote Novak………

    Lo scambio con Gay la panca……

    Raptors
    E’ insultante per la NBA vedere una gestione arbitrale orrenda nei confronti dei Raptors. Se non se li cagano lo dicessero, cedessero i diritti a Seattle e la finiamo così. Non tifo Rapts, mi sono simpatici ma diamine ieri ti veniva la voglia di strozzare qualcuno. Già in gara 1………

    Harden
    Imbecille al comando. 37 tiri + liberi……..Salvato da uno sconosciuto……Salvato da una pessima serata al tiro dei Blazers……..Salvato dai Blazers che lo hanno mandato troppo in lunetta. Salvato da McHale che ha cambiato in corsa, salvato da Aldridge sceso sulla Terra.

    Dall’altra parte avevano Lillard che si è preso due penetrazioni per 5 punti quando lo marcava Harden e sulla linea di penetrazione c’era Lin. Il ragazzo ha cervello.

    I Blazers devono mangiarsi le mani e i gomiti.

    Nenè
    Favelas…………allo stato puro. Cervello in soffitta. Perchè dare vita ai Bulls non me lo spiego. Dunleavy è un tiratore, ha avuto la serata di grazia……..

  • low profile
  • zed

    l’unico che sta giocando peggio dalla rs è proprio durant,ma ha tempo per rifarsi,se stanotte non vincono gara 4 kd e west possono cominciare a prenotare le vacanze,caro mp i veri campioni si manifestano proprio nei playoffs,aldridge si ferma a 2 quarantelli mentre harden per poco non fa 40 -40 cioè 40 punti con 40 tiri,sai che dolore alle braccia,

  • hanamichi sakuragi

    Cmq anche a me in queste prime 3 partite jj sembra un sltro

  • sbiros

    Ma i Lakers come hanno fatto a mandare via Howard e a tenersi quel mozzarellone di Gasol,non si sa…..bah

  • sconocchini

    sono stato il primo a dire che in gara 1 e soprattutto in gara 2 (anche se vinta) l’arbitraggio contro i raptors era stato una cosa vergognosa, nonostante giocassero in casa. il peggiore che abbia mai visto. ieri la storia si è ripetuta. paradossalmente temevo andasse anche peggio, ma i grigi hanno chiaramente favorito i nets, che non meritavano la vittoria. soprattutto mi è sembrato che abbiano buttato fuori valanciunas dalla partita in moto palese. il lituano ha distrutto a rimbalzo i nets nelle prime due partite, mentre ieri notte gli sono stati fischiati 4 falli contro di cui 3 completamente inesistenti, fuori da ogni logica. brutta faccenda, inizialmente tifavo nets perché volevo godermi la semifinale con miai, ma ora spero che i raptors passino.

    houston-portland: secondo me finora è la serie più bella, per le varianti tattiche e per le emozioni che ha dato. penso che houston sia più forte (e non tanto lontana da un titolo) ma per il momento hanno una difesa orrenda e una selezione di tiro pessima, quindi rischiano di andare fuori contro una squadra organizzata come portland. howard fisicamente sembra tornato quello di orlando, e in fondo secondo me harden non ha fatto così schifo. è stato ottimo fino al 4 periodo dove ha fatto una valanga di cazzate, ma alla hanno contato molto anche i suoi liberi e un canestro fondamentale in overtime. benissimo anche beverly e il rookie. spero vadano alla settima

    wash-chi assurda vittoria dei bulls, nené imbecille. nient’altro da aggiungere, tranne che washington continua ad avere la strada spianata verso la finale di conference.

    ah, ieri ho dimenticato di dire la mia su un fatto elementare: sll’ultimo tiro di curry il fallo di chris paul è indiscutibile, molto più netto di quelli su wesbrook e durant nei giorni scorsi. l’unico sbaglio di curry è stato quello di cadere per terra in modo “normale” anziché sbracciare e sgambettare in aria come hanno fatto durant e wesbrook (il giorno che daranno un tecnico a chiunque fa quella sceneggiata schifosa sarò un uomo felice).

  • sconocchini