Sterling rischia: telefonata a sfondo razziale!

Il proprietario dei Clippers potrebbe rischiare tanto dopo questa intercettazione che lo vede protagonista di frasi a sfondo razziste verso la fidanzata e Magic Johnson.

I Los Angeles Clippers sono avanti 2-1 nella serie contro i Warriors e domani scenderanno in campo per giocare Gara4, tutto tranquillo fino ad una bomba di poche ore va che ha giusto protagonista niente meno che il proprietario dei Clips, Donald Sterling…e la questione è molto delicata: razzismo!

TMZ ha intercettato una telefonata o meglio, una forte lite, tra lo Sterlo e la sua fidanzata V Stiviano dove al patron dei Clippers non è andata giù una foto della compagna su Instagram che la vede raffigurata con Magic Johnson e ,complessivamente, infastidito che la compagna appaia pubblicamene con persone di colore (lei è Messicana).

Qui sotto tutta la telefonata (9 minuti), i due hanno anche rotto la loro relazione ma la farse che ha fatto traboccare il vaso e andare su tutte le furie la Lega (giocatori compresi) è stata la seguente

You can sleep with [black people]. You can bring them in, you can do whatever you want. The little I ask you is not to promote it on that … and not to bring them to my games

Intanto l’NBA è già al lavoro sulla questione

BmKZtXeIAAIwQdJ.jpg-large

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B