Festa Wizards, Clippers di forza, Durant va K.O!

I Clippers giocano la loro partita e si prendono il Match-Point sui Warriors come i Grizzlies sui Thunder dopo il 4° overtime della serie, Wizards al 2° turno dopo ben 9 anni!

BarraEST1

Chicago Bulls (#4) – Washington Wizards (#5) 69-75 [W WAS 4-1]
CHI: Boozer 10, Noah 6 (18 rimb), Butler 16, Hinrich 16, Gibson 12
WAS: Nene 20, Gortat 2 (13 rimb), Beal 17, Wall 24

Dopo 9 anni i Washington Wizards tornano al 2° turno dei Playoffs, battuti i Bulls a Chicago (per la terza volta) per il 4-1 finale; i capitolini comandano per ttta la partita ma non riescono mai a scapapre via, a 2’18” dalla fine il punteggio recita 69-72 Wizards. Succede di tutto negli ultimi 2’ con Washington che sbaglia di tutto (0/3, 0/2 tiri liberi e 2 perse) ma nello sbagliare tiene sempre il possesso facendo passare pi di un minuto, anche se non segnerà più avrà tolto tempo prezioso ai Bulls

BarraWest1

Oklahoma City Thunder (#2) – Memphis Grizzlies (#7) 99-100 OT [MEM 3-2]
OKC: Durant 26, Ibaka 15 (12 rimb), Westbrook 30 (10 rimb, 13 ass), Butlr 15
MEM: Randolph 20 (10 rimb), Gasol 11 (15 rimb), Conley 17, Miller 21

Quarto overtime consecutivo in questa serie e stavolta a sorridere sono stati i Memphis Grizzlies, vincenti alla Chesapeake Arena di Oklahoma City e avanti 3-2 nella serie, vana la tripla -doppia di Westrbook (30+10+13 ma con 10/31 dal campo); proprio il #0 salva OKC sul finire dei regolamentari con la schiacciata del 90-90 a 4” dal termine, arrivata dopo un suo recupero ai danni di Conley. Memphis non riuscirà neanche a tirare e si andrà all’overtime.
Extra-time tiratissismo con Zach Randolph che realizza a 62” dal termine il layup del vantaggio (98-100), succede un po’ di tutto fino a 27” dalla fine con KD in lunetta, il futuro MVP trema commettendo 1/2 (con da sottolineare l’interruzione tra il 1° e il 2° da parte dell’Elmetto), Mike Miller va per la giugulare ma la sua tripla non andrà a segno e KD avrà un’ultima chance. Solo 2” sul cronometro, Durant prende, spara da 3 sbaglia, tap-in vincente di Ibaka sulla sirena….ma dopo l’instant-eplay verrà giustamente annullato.

Los Angeles Clippers (#3) – Golden State Warriors (#6) 113-103 [LAC 3-2]
LAC: Griffin 18, Jordan 25 (18 rimb), Paul 20, Crawford 19, Collison 15
GSW: Iguodala 18, Green 10 (11 rimb), Lee 18 (10 rimb), Thompson 21, Curry 17

I Clippers vincono gara 5, mantengono il vantaggio del fattore campo e portano la serie sul 3-2.
Pre partita dedicato pochissimo al basket giocato e da giocare e molto (troppo????) all’affaire Sterling. Vengono mostrati cartelli esposti dai fans dei Clippers contro il razzismo ed a favore della decisione presa dal Commissioner Silver, magliette di Magic Johnson e cartelli a favore della sua acquisizione della franchigia. Commenti, preparatissimi come si vede dai fuori onda, di Reggie Miller e Dave Aldridge molto duri contro il quasi ex proprietario della parte blu di L.A.. Per non farsi mancare niente arriva anche il reverendo Jesse Jackson che si intrattiene con i giocatori dei Clippers e parla a lungo con Doc Rivers. Poi c’è la partita, bella, combattuta e decisa ad inizio 4° periodo; Golden State accorcia subito sul -3 (77-74) ma ecco il “Griffin & Crawford Show”, i due combineranno per 15 punti spingendo i Clippers sul +10 (95-85) dopo 3 tiri liberi di Paul (appena rientrato dopo 5’ di riposo), oi Warriors ci proveranno ma L.A risponderà ad ogni canestro.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Kobe 24

    Sarebbe bello vedere Rondo insieme a KD,playmer puro più l’attacante più forte della lega.D’altro canto RW potrebbe fare ciò che vuole con una franchigia in piena rifondazione come Boston,ma potrebbe finire di bruciarsi se gli facessero fare tutto ciò che vuole.

  • hanamichi sakuragi

    goat sicuro che il jump shot lo prova lo stesso… ma gioco forza non avendo la palla in mano ne prende meno.. oltretutto magari se gli arriva da un play con cervello magari si ritrova costretto a prendere pure tiri migliori. il punto è che lo sposti guardia per levargli la palla dalle mani 22 secondi ad azione.
    cmq ciò che dice LP sul coach è CASSAZIONE!!

  • low profile

    ritornando al basket giocato neanche Curry sembra in grande spolvero, e si che sta giocando molto da play tradizionale, tirando il minimo indispensabile e facendo giocare i compagni, così per insinuare che le combominchia non sono l’origine di tutti i mali, uno se è forte è forte, come tradizione comanda o in maniera non ortodossa

  • Joe Yabuki

    comunque io per buona parte delle parite vedo subire una marea di Punti da Memphis in Backdoor,specie da parte di Conley; persino canestri in contropiede,sicuramente non l’ arma migliore degli orsi.

  • lilin

    ragazzi se westbrook è riuscito a prendere il sopravvento come leadership su durant penso che a maggior ragione lo farebbe rondo che di personalità ne ha a palate…
    Non so quanto durant sia disposta ad accettare uno che venga a comandare a casa sua, west è suo fratello e glielo concede ma a rondo??

    Non lo so, detto che rondo+durant sarebbero tantissima roba, secondo me i problemi sono altri e non la coppia di star…
    westbrook e durant potrebbero vincere un titolo se avessero:

    1-allenatore con i contro cazzi
    2-un suppotring cast all’altezza

    che piaccia o no esclusi ibaka e jackson, oltre a thabo in difesa gli altri nei play off ti possono realmente cambiare l inerzia di una partita??
    Non vedo degli allen, battier, green, leonard, marion, barea, odom, fisher sano ecc…
    vedo ragazzini e gente che non ha piu nulla da dare.

  • gasp

    La colpa di questa serie è di Brooks, meno di Westbrook e Durant

  • hanamichi sakuragi

    io non posso non dare la colpa pure a presti.. ecco l’ho detto…
    gli elementi che ci sono oggi x cacciare il coach c’erano pure 2 anni fa.

  • Nitrorob

    @Lilin ok, però non sono neanche i peggiori è??
    mi pare che la panca di OKC (PO a parte) era una delle più produttive in punti dell RS
    alla fine ci sono poche squadre che possono contare su giocatori di lusso o role player decenti!

    avere già Reggie Ibaka e Sefo è tanta cosa
    ci metto pure Collison che in difesa non è male
    gli altri devono crescere, non saranno delle star, ma sono meglio di niente
    poi ci sono gli inutili e li non posso dire niente! (anzi son sempre stato contrario a Butler)
    fortuna che serviva uno con esperienza per i PO! bha..

    ps. anche la storia del Coach è delicata! il problema è:
    chi c’è disponibile??? Karl?? e poi??? Woodston??? (per carità)
    è sacrosanto mandarlo via, ma spero che non ne arrivi uno ancora peggio!

  • lilin

    nitro

    ok in regular non è male ma ai playoff sai bene che si tratta di un altro sport,,,te lo dice uno che ha visto i cleveland sogliersi come neve al sole quando contava dopo una regular incredibile.
    Non ce ne sono di storie se una star vuole vincere deve sapere di aver accanto qualcuno che quando serve gli tolga le castagne dal fuoco, qualcuno che non si faccia trascinare ma trascini anche se solo per una partita, quando la star è un attimo in difficoltà.

    Sul fatto che sia difficile creare un supporting cosi sono d’accordo però è necessario

  • Magic

    Kd è una delusione.incredibile in questi po, dopo una stagione tanto straordinaria un deficit di personalità ed un tale crollo di efficacia offensiva non me lo sarei proprio aspettato.

    Westbrook almeno ci mette personalità e cattiveria agonistica, poi non sarà mai un cecchino o un buon play puro, però lui okc prova a tenerla in piedi e non si nasconde.

    Wizards sottovalutatissimi da tutti, potrebbero rappresentare la mina vagante.

  • gaspma

    Magic
    Concordo sui Wizards, molti dicono che Washington-Miami in ECF sarebbe comico…boh, non saprei

  • gasp

    Magic
    Concordo sui Wizards, molti dicono che una ECF sarebbe imbarazzante…boh, non mi esprimo

  • Nitrorob

    cmq Lilin non è il momento per parlare di supporting cast se non si cambia prima il coach!
    anche perchè prima di prendere qualcuno o fare aggiustamenti bisogna sempre sfanculare Perkins non dimentichiamocelo!

    e sperare che KD si riprenda da questa batosta e non diventi l’ombra di se stesso! (anche il problema psicologico non lo trascurerei)

  • Kobe 24

    @Nitrorob è solo una mia idea,ma Hollins lo vedrei proprio bene ad OKC.

  • gasp

    Scusate per il doppio commento

  • low profile

    HS

    sul discorso allenatore Presti è indifendibile, non tanto quando lo assunse per 2 spicci, con una squadra di sbarbatelli da plasmare e dove in fin dei conti raggiunse l’obiettivo della dirigenza ma dopo le finals del 2012 quando la squadra era pronta per giocare per ben altri risultati e non capì che quello non poteva essere un compito per Brooks. Ora aspettarsi un licenziamento è un esercizio di stile, come aspettarsi l’amnesty per Perk, si sa che Bennett è un tirchio della madonna e non ce lo vedo dire al GM non mi importa pagarli a sti 2 buffoni basta che li mandi via

  • mad-mel

    Il mio pronostico Memphis-okc 4-2 si sta avverando. E se non facevano la cazzata in gara 4 era già bella che impachettata la serie.
    Alla faccia di chi mi derideva.
    Mi chiedo dove sia il bimbo minchia di Michael Philips colui che riassumendo sosteneva che se solo volesse Durant potrebbe avere medie Jordaniane. Anzi offensivamente era più immarcabile di Jordan e gli errori dipendono solamente da se stesso.
    Basta un buon difensore come Tony Allen e una squadra solida come Memphis e tira malapena con il 30 per cento.
    Dominique Wilkins 2.0. Solo che Wilkins aveva squadre leggendarie contro come Boston poi i Badboys e infine Chicago di sua maestà.
    Qst rischia di uscire due volte consecutivamente con una squadra che poi viene sweepata dagli spurs.

    Concludo accodandomi con airtime, potete paragonare tutte le cifre a sto mondo dei vari James o Durant, ma la vera differenza stava nella testa, nell’approccio mentale alla gara. Di serie ne ha perse prima di vincere ma figuracce come hanno fatto qst due sparendo per partite intere o diventare un giocatore da supporting cast non l’ha mai fatto

  • tom

    indiana mi ricorda parecchio chicago, la chicago senza derrick rose ed hibbert di certo non è noah…
    cosa avrebbero di più i pacers rispetto ai bulls? non mi dite david west perchè rispetto a carlos boozer non è che lo supera di tanto.
    detto ciò, indiana può andare avanti solo di reni, come chicago l’anno scorso durante i playoff e quest’anno nella r.s.
    purtroppo gli manca l’ignoranza della detroit di un tempo, altrimenti miami avrebbe una rivale ben più ostile in previsione finals.
    riguardo la finale di conference, perchè tanto astio verso bullets? certo, non hanno dovuto difendere alla morte nel primo turno contro dei tori scornati quindi è ovvio che sono una squadra ancora in fase di valutazione… ma il valore in campo c’è.

  • Nitrorob

    io sarei ben felice di vedere i “Bullets” in finale di conference!
    per me è una squadra divertentissima in più ha un giocatore che mi piace un sacco (Beal) quindi ben venga una finale con loro!

    @Mad-Mel si peccato che siamo nel 2014 e Jordan si è ritirato 10 anni fa!
    ma ce la fate ad accettare i tempi presenti? o vivete ancora con il videoregistratore?
    sempre a paragonare Jordan qua Jordan la ecc ecc ma vogliamo andare avanti?

    mo rispondo a te perchè hai fatto il paragone, ma lo dico in generale a chi ancora confronta i giocatori di oggi con quelli di 10/20 anni fa
    ce la facciamo a cambiare pagina? lo so che è dura ma con un pò di impegno ci si riesce

  • hanamichi sakuragi

    LP non sapevo che bennet fosse tirchio ma è pure scemo? questo se non vince perde sia KD che RW.. e a quel punto se li sogni i soldi che fa oggi coi thunder…

  • mad-mel

    Io paragono l’approccio mentale e come dominava la partita, perchè un campione resta un campione in ogni suo periodo.
    Fidati Nitro, che Jordan anche al giorno d’oggi non ti approccia come ha fatto Durant stanotte o peggio in gara 4.
    Inutile che ti incazzi.

  • Nitrorob

    tranquillo sono incazzato con KD non con te, ma i paragoni con i bei tempi mi stanno sempre sulle balls
    perchè sono utili come l’aria fritta..
    mi sembra solo un modo per gettare merda sui giocatori di oggi e trà tutte le colpe che hanno, quella del “non essere come Jordan” è la più inutile
    come non va bene neanche sbilanciarsi in positivo (almeno finchè uno non raggiunge certi traguardi)

    chiuso:-)

  • low profile

    HS

    Scemo non è, ha pagato la franchigia 350 mil. non più tardi di 8 anni fa e oggi vale quasi il doppio, fanno sold out da non so quante partite consecutive e hanno garantito il sold out per almeno tutta la prossima stagione, contro ogni logica di mercato le loro partite in TV sono seguitissime da tutti gli americani elevandoli a “media darling” degli ultimi anni, sponsor etc etc.
    Sta incassando fantastillioni senza sperperare un centesimo di troppo, se il giocattolo si rompe vende tutto e amen. Tirchio si ma paraculo

  • Kobe 24

    Applusi per Nitro.Chapeau 🙂

  • Max

    sempre più d’accordo con mad-mel

  • Alberto

    Aspettate un attimo ma siete sicuro che senza westbrook i thunder sarebbero molto meglio ?
    Guardate anche che tiri deve prendere tante volte deve prendere dei tiri allo scadere dei 24 che Durant non ha le palle di prendersi.
    Senza westbrook non c’erano neanche gli overtime
    Secondo me la colpa maggiore e di Durant. Westbrook in un modo o nell altro sta tenendo un minimo a galla i Thunder

  • GOAT

    ma perchè fate finta di non capire? non si tratta di okc senza westbrook, si tratta di okc senza westbrook ma con un altro giocatore di un certo spessore al suo posto. Ora io la curiosità di vedere questa squadra con uno che non si prende 26 tiri a partita tirando col 15% me la vorrei togliere. Ma dico io, ma uno che sbaglia 20 tiri a partita ce le avrà delle responsabilità se sta squadra va sempre sotto di 15 o 20 punti a metà partita? Sta storia che se non era per lui finiva prima o non andavano al supplementare mi pare una barzellletta.

  • Alberto

    Invece con un rondo al posto di westbrook ? Quando Durant non segna chi si mette a fare punti rondo ?
    Secondo me non è westbrook il problema ma un supporting cast che riesca a segnare qualche punto e non costringere Durant e westbrook a giocare solo loro due.

  • mad-mel

    Secondo me e la conoscenza del gioco di durant e westbrook…

  • GOAT

    io ho parlato di love non di rondo, non capisco perchè avete sta fissa che durant debba avere per forza un play come secondo violino, a parte questo se westbrook deve prendersi 30 tiri forzatissimi per fare 25 punti mi sa che è meglio rondo….

  • Alberto

    Comunque westbrook ieri ha fatto anche 13 assist

  • Alberto

    Poi secondo me love è un giocatore che mette li solo statistiche io non lo considero un giocatore da contender

  • hatersgonnahate

    Insomma non bastava la “battuta” del cancro, hai dovuto fare anche quella dell’HIV.
    Non me la prendo con te, che sei una palese testa di cazzo, me la prendo con chi non ti ha censurato e con chi ha fatto finta di non leggerti.
    Inutile tacciare gli altri di bigottismo esibendo “ironia nel commento”.
    Non esiste ironia sulla sofferenza, se hai problemi ti fornisco nome, cognome ed indirizzo così tu possa ripetere il tuo commento davanti a chi è sul letto di morte, caro il mio leone da tastiera.
    Complimenti anche a tutti coloro che non hanno fatto riferimento al commento e a chi, magari, si è fatto una risata.
    Ora bannatemi perché provo solo schifo, voi continuate a parlare di basket.
    VERGOGNA!

  • Sandokan

    @hatersgonna, hai sbagliato articolo..non fare come l ‘ammiraglio che commenta solo quando c è da fare polemica

  • hatersgonnahate

    “PS: se Magic scippera’ i Clippers a Sterling con questa porcata, spero che il virus HIV che si porta dentro si trasformi in AIDS. Tutta l’ondata di ipocrita solidarietà contro il “razzista cattivo” mi sta facendo stare tutti questi Zio Tom del cazzo sulle palle

    Sono 30 anni che Sterling sta nella Lega, e si svegliano oggi…”

    A volte è meglio stare zitti se non si sa di che si parla @Sandokan.
    Io non ho mai fatto polemica con nessuno tra l’altro.
    Se per voi queste sono cose normali, complimenti a tutti.

  • gasp

    Hatersgonnahate
    Lascia perdere Sandokan, è un troll…poi nell’ altro articolo gli hanno risposto…

  • hanamichi sakuragi

    Hetersgonnahate. Hai ragione. Io ho sbagliato. Non ho voluto accendere questo tipo di discussione. Ti do ragione e mi hai fatto vergognare di me stesso