Jackson-Kerr-Knicks, si chiude entro il 1° turno?

Il Presidente dei Knicks ha incontrato quello che ad oggi è il candidato #1 alla panchina dei Knicks, NY però non vuole tirarla lunga e aspetta una risposa nei prossimi giorni.

I New York Knicks stanno accelerando i tempi per andare a colmare il vuoto in panchina lasciato da Mike Woodson dopo esser stato licenziato da Phil Jackson, lo stesso Zen in questi giorni ha intensificato i contatti con Steve Kerr, ad oggi il favorito a prendere in mano i Knickerbockers.

Jackson però non vuole perdere tempo e, secondo Marc Stein della ESPN, vorrebbe chiudere il tutto entro il prossimo mese possibilmente dopo la fine del 1° turno dei Playoffs; Lo Zen ha fatto dei notevoli progressi nel cercare di convincere Kerr a lasciare il suoi impiego con la TNT la quale, però, non sarebbe molto entusiasta in quanto Kerr è il suo analista di punta.

Ken Berger di CBS Sports ha rivelato che le trattative tra le due partite stanno proseguendo bene ma sono complicate proprio per gli impegni di Kerr con la TNT durante i Playoffs e anche perché Kerr e Jackson hanno ancora di cui discuter in merito alla pianificazione del lavoro a casa Knicks.

L’ex GM dei Phoenix Suns è ben disposto ma attenzione alle sirene dei Golden State Warriors, in caso di separazione da Mark Jackson sono pronti all’assalto, e voi cosa ne pensate?

[yop_poll id=”9″]

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B