Sterling non ci sta: “Clippers non in vendita!”

Il patron dei Clippers non ci sta a mettere in vendita la franchigia, atto che potrebbe essere costretto a fare se si andrà per voti, ma attenzione agli scenari legali.

Siete fin troppo scaltri per capire che la conferenza stampa rilasciata ieri dal Commissioner Adam Silver (CLICCA QUI per leggere) NON ha chiuso il “Caso Sterling” ma anzi, ha dato vita a quella che sarà una telenovela brutta, lunga e che andrà a coprire questi bellissimi Playoffs.

Brevissimo riassunto: Sterling è stato bannato a vita dall’NBA con multa di $2.5 milioni col Commissioner che farà di tutto per spingerlo a vedere la franchigia, risposta dello Sterlo: “Col piffero che la vendo!” il che ci porta alla conclusione che assisteremo ad una delle battaglie legali più toste della storia NBA; se Sterling si fosse messo da parte le questioni burocratiche si sarebbero risolte in pochi giorni visto anche al numero di potenziali acquirenti che vanno da Magic Johnson ai rapper Rick Ross e Sean Combs (conosciuto come Puff Daddy, P. Diddy, Niddy, Faun John, Diddy e Puffy).

Sterling però non ci sta e, tramite i suoi legali, ha fatto sapere che non ha nessuna intenzione di mettere in vendita i Clippers => Adam Silver dovrà convocare i 30 proprietari della Lega e mettere ai voti, gli serve il 75% dei favori (circa 22 voti) e non è così scontato che li ottenga anche perché ci sono questioni legali/economiche molto delicate.

Sterling infatti ha un motivo finanziario fondamentale per combattere la vendita dei Clippers: evitare le Capital Gain Taxes (è un termine finanziario utilizzato per indicare la differenza tra il prezzo di vendita e quello di acquisto): lo Sterlo ha acquistato i Clippers per $ 12,5 milioni nel 1981, se li vendesse oggi il valore sarebbe di circa $600 milioni dollari, forse più vicino a $ 1 miliardo.
Sterling pagherebbe un tax rate di circa il 33% sulla differenza tra quello che ha pagato per la squadra e quello che ha venduto, ad esempio se vende oggi i Clippers per $1 miliardo, Sterling dovrebbe pagare le tasse plusvalenze del 33% su un guadagno di 987,5 milioni dollari ossia circa $329 milioni dollari.

Pe questioni di tempo non posso stare qui a trascrivere tutte le situazioni/questioni/azioni legali/scenari chel’NBA e Sterling affronteranno, per i più interessati vi rimando a questo LINK di Sport Illustrated dove vengono analizzati tutti gli scenari.

Nel frattempo l’amante V.Stiviano, colei che ha dato il via a tutto questo terremoto, si è detta molta dispiaciuta per l’esito di questa storia…

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • Nitrorob

    dai che hanno già assoldato il killer…..
    la risoluzione dei problemi americana tanto è questa!
    prendono uno da incriminare (magari nero) fanno fuori Sterling e vissero tutti felici e contenti!

  • in your wais

    La sua fidanzata sarà dispiaciuta ma rimane una grande troia, spero muoia di cancro lei e quelle come lei

  • 8gld

    Focalizzando l’attenzione solo sulla telefonata e quello che questa sta creando, senza tornare al passato, ci sta l’atteggiamento di Sterling.
    Una cosa andare oltre il 75% altra e non arrivarci.
    A quel punto non ci sono i presupposti per indicare, da parte di un Giudice, la vendita di una società per i fatti in questione.

    iyw: faresti piazza pulita. Aids da una parte, cancro dall’altra. Mi sembra un pò esagerato anche visto che Sterling c’ha messo del suo.

  • zed

    ma una mega multa di una ventina di milioni non dollari non era meglio,sterling l’ha fatta grossa ,ma costringere qualcuno a vendere una propria proprietà mi sembra una cosa da dittatura,poi il fatto che è nato tutto da un intercettazione illegale nenache mi convince ,non è che sterling abbia fatto un discorso nazistoide tipo american history x davanti allo stadio pieno,ha fatto un’ affermazione sbagliata e razzista ma rubata da una conversazione privata,chissà quanti in privato esprimono giudizi anche peggiori di quello di sterling su minoranze etniche ,culturali e sessuali,detto ciò stigmatizzo al massimo il razzismo di tuti i tipi espresso in qualsiasi forma.iyw facci piano col cancro si vede che non hai mai visto qualche persona che ami distrutta da quell’orrenda malattia

  • Kobe 24

    @Iyw Sterling è una merda,ma anche tu sei un uomo veramente piccolo.Certe uscite potresti proprio evitarle.
    @8gold Massimo rispetto e stima.
    @Zed Concordo in pieno.Come fatto notare da Low in altri post già con Elgin Baylor erano accaduti diversi episodi del genere.Sento puzza di bruciato,guarda caso esce ora questa telefonata,chissà quante cose anche peggiori di queste avrà detto in passato.

  • Max

    si certo…prima fà la zoccola,diffonde il messaggio(come se non sapesse quali ripercussioni avrà) e poi è dispiaciuta.ma fammi il piacere và!!!

  • Max

    e guardacaso,ma guarda un pò che coincidenza,uno di quelli che vorrebbe prendere i Clippers è Magic che guardacaso,altra coincidenza,è stato l’amanta delle zoccola V.Stiviano.
    A pensare male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca.

  • Nitrorob

    IYW ha sbagliato i termini sicuro, però (per una volta) la penso come lui

    è una montatura pazzesca e se la storia fosse vera Magic è solo un burattino!
    mi fa schifo che questi non hanno trovato altro modo che tirare fuori la storia del razzismo per mandare via Sterling
    la morale insomma dovrebbe essere: ” non sai come risolvere il problema? accusa quella persona di razzismo/omofobia/nazismo eccecc” ed ecco che tutti sosterranno la tua causa

    di sicuro Magic con me ha perso 1000 punti! venduto

  • tom

    vi giro un video in cui la ganza di Sterling da il meglio di sè :
    http://www.youtube.com/watch?v=2k64w3354kE

  • Kobe 24

    @Nitrorob Tengo a precisare che è lungi da me difendere Magic o la ragazza,ma augurare ha un malato di Aids una ricaduta ed un cancro alla tipa non è esagerare,ma di più e non mi esprimo perchè diventerei parecchio offensivo.Se Sterling è un razzista ed ho già esternato la mia opinione,di certo Iyw non è una persona migliore utilizzando queste frasi.

  • Bonzo

    Già vedo gli avvo(ltoi)cati affilare i coltelli…. c’è un bel banchetto, saranno gli unici sicuri a beneficiare della situazione.

  • Nitrorob

    @Kobe infatti ho specificato che i modi erano sbagliati!
    avendo avuto in famiglia casi di tumore (per ora andati bene) non lo augurerei a nessuno figurati!
    però questo non giustifica il fatto che sia un venduto….

  • Kobe 24

    @Nitrorob mi dispiace averti fatto tirare fuori la tua famiglia.Forse mi hai frainteso condivido la tua opinione su Magic,è uno squalo affamato pronto ad approfittare delle disgrazie altrui.Ho usato squalo perchè avvoltoio la avevi utilizzato tu 🙂 anche iena e sciacallo sta bene in questo caso xD

  • Nitrorob

    @Kobe

    il problema è chi stà dietro a Magic!!! lui è appunto solo un burattino comandato dall’alto!! l’eroe dei neri che fa passare in secondo piano i giri finanziari che ci sono su questo caso!
    per questo dico che è un venduto! se avesse fatto tutto di testa sua non lo avrei mai attaccato!
    ma sono sicuro che non c’è lui dietro a tutto ciò
    diciamo che è un sicario eheheheh

  • in your wais

    Senti, il bonton lo tengo per le occasioni speciali.Ho avuto tumori in famiglia e non sono neanche finiti bene, se non capace di leggere tra le righe e capire il senso volutamente grottesco ed esagerato delle mie frasi, è un problema tuo e del tuo senso dello humour

    Io sono rozzo e scherzo così, sorry. Quindi i tuoi giudizi su come sarei o meno a livello umano li puoi tenere per te e per quelli “politically correct”

    Resta il fatto che Sterling è un bifolco di merda, la sua donna una succhiacazzi che spero prenda la sifilide, e se Magic scippa i Clippers in questo modo, spero lo impali il Ku Klux Klan

    Ti prego Tom, intervieni tu con qualche frase di classe

  • Kobe 24

    @Iwy Scusami sei un signore ed io sono uno stupido che non legge tra le righe.Non sono per la politically correct,Sterling è un pezzo di merda ti basta e quando c’è da dire qualcosa la dico io.Se per te scherzare significa augurare del male ti faccio i complimenti continua così.Mi dispiace per i tuoi familiari.

  • Samu

    Per i friulani che leggono stasera buffa e tavcar a cormons ore 19.00

  • tom

    Rita Prima Levi Montalcini ha letto i tuoi disdicevoi commenti, direttamente da Equestria, il regno dei my little Pony, dove si trova dopo la tragica dipartita. ha chiamato FMB e gli ha chiesto di bannarti a vita dalla vita e di farti pagare una multa di 2,5 milioni di miliardi di pesos (in omaggio alla Stiviano).
    sorry, non ci posso fare niente. lights out.

  • gasp

    Meglio aspettare l’evolversi degli eventi e poi offendere le persone eh…

  • in your wais

    Gasp

    Non per niente è scritto “se magic”…

  • Kobe 24

    Immaginate Javier Zanetti al Milan,Del Piero all’Inter e Maldini alla Juve come dirigenti.Ora ditemi che pensate di Magic ai Clippers.La Nba scippa la franchigia ad uno stronzo razzista che da 30 anni e passa fa dichiarazioni del genere,ha avuto problemi con Baylor,multato e nulla più.Ora gli fanno le scarpe e subito ci sono acquirenti.Io amo i Lakers,ho amato il più grande playmaker della storia del gioco,ma adesso di queste tre persone,compresa la tipa dai facili costumi non so chi mi fa incazzare di più.

  • Kobe 24

    P.s.Immaginate Totti nella dirigenza della Lazio e fatemi sapere che ne pensate.

  • Billy g

    Al Capone fu incastrato per evasione fiscale, mica per la strage di San Valentino.

    Volevi ripulire la tua immagine, cacciare un bastardo razzista e incompetente tra l’altro. Trovi una scusa e amen.
    L’nba è un’azienda privata e evidentemente pensava che questo gli rovinasse l’immagine

  • low profile

    Kobe
    il basket nba non rispetta le logiche campanilistiche del calcio europeo.
    Io sono stato allo Staples center a vedere i Clips in epoca preistorica e ti garantisco che di quei 4 gatti che stavano sugli spalti 2 erano tifosi Lakers che non si potevano permettere i biglietti per i giallo viola.
    Da un paio d’anni alle partite dei clips si fa fatica a trovare un posto a sedere, da dove pensi che vengono quei tifosi? Chi meglio di Magic? che comunque a sto punto si è esposto fin troppo e non faccio fatica a vederlo scivolare in secondo piano

  • Kobe 24

    @Low capisco il tuo ragionamento e grazie per l’informazioni che mi hai dato,non la sospettavo minimamente una cosa del genere.Ti invidio per essere stato allo Staples.Io ho un etica,seppur sono del 93 e malgrado video non ho potuto vedere una partita di Magic,una bandiera è una bandiera se rimane tale.Posso capire ed accetto gente come Jerry West che lavora pe ri Grizz,non per i rivali.Per me se facesse una cosa del genere sarebbe macchiato a vita come traditore.Io la vedo così ed al cuor da tifoso non si comanda.

  • Nitrorob

    il tifo non esiste più a certi livelli!
    dopo una certa soglia conta solo il Dio $ (purtroppo)

  • mad-mel

    Ma da come finirà sta storia solo per il sottoscritto, la mia stima verso Magic è svanita totalmente?
    E il bello oltre che giocatore, come personaggio lo adoravo.

  • tom
  • low profile
  • gasp
  • 8gld

    Se non vuol vendere la società deve mettere una figura al suo posto e mettersi in disparte. Stare dietro le quinte.
    -Atleti
    -sponsor
    -tifosi
    -opinione
    difficile trovare accordi dopo quello che è accaduto.

    pochi giorni fa:
    “tra l’altro, sempre TMZ, ha riportato che dietro a registrazione della telefonata non ci fosse nessun complotto ma una richiesta (fatta in passato) di Sterling di farsi registrare le telefonate con la sua amante”…

    oggi:
    “la registrazione sarebbe probabilmente illegittima, la conversazione confidenziale e Sterling non ha dato il consenso”

    Se così fosse allora c’è il rischio che dalle parti di L.A. arrivando a N.Y. la terra possa avere dei forti scossoni.

    Se non passa il 75% – Si mette da parte (riuscendo, in questo modo, a tenere alto il livello della franchigia senza che nessuno o pochissimi rifiutino forme lavorative per i fatti accaduti), la registrazione risulti illegittima e senza il consenso
    e decide di andare avanti allora le prospettive possono cambiare “radicalmente”.

    a) 2,5 milioni alla NBA li ha sborsati.
    b) sborserà altri soldi per la frase razzista anche da parte giuridica.

    Dimostrando che fino a ieri la franchigia e società funziona, è in buono stato di salute, vi sono a busta paga persone di qualsiasi etnia e non risultano comportamenti fuori dal comune.
    Dimostrando che dalla conversazione, illegittima e senza il consenso, vengono fuori possibilità che vi siano giochi contro di lui.
    Dimostrando il forte danno sia a livello di immagine sia a livello economico che questa vicenda gli sta portando, anche da parte della NBA nella figura di Silver che dichiara: “Chiederò al board NBA di costringere Sterling a vedere la squadra”… varie ed eventuali.
    Beh, c’è il rischio di divertirsi.

    Se non passa il 75% e riesce ad uscire dalla scena senza che la franchigia abbia troppe ripercussioni e vuol togliersi qualche sassolino le possibilità ci son tutte.
    Partendo dal presupposto che nessuno si deve permettere di spiare la vita privata altrui : “la registrazione sarebbe probabilmente illegittima, la conversazione confidenziale e Sterling non ha dato il consenso”.
    Se questa parte è come viene riportata oggi e che, quindi, la registrazione è illegittima e senza consenso allora veramente può far muovere la terra sotto i piedi di qualcuno……….e non poco.

  • mi avevate messo in croce perchè auguravo un pò di artrosi alle ginocchia di Bynum, ma vedo che augurare invece morte per AIDS e tumori alla gente invece va bene, mha?!? chi vi capisce è bravo!

  • Pingback: Sterling malato di cancro, Clipper solidali! | NBA-Evolution()