Lakers, D’Antoni saluta: ha dato le dimissioni!

Dopo neanche una settimana dalla conferma il baffo ha dato nella notte le dimissioni come coach dei giallo-viola, il primo a gioire tanto per cambiare è stato Magic.

In momento in cui tutti gli occhi sono sui Clippers, i Los Angeles Lakers tornano a far parlare e di nuovo con Mike D’Antoni protagonista, infatti nella notte l’head-coach dei Lakers ha dato le dimissioni!!!

Settimana scorsa vi riportavamo della conferma dell’ex New York Knicks alla guida dei giallo-viola (CLICCA QUI per leggere), stanotte il Baffo ha sostenuto un meeting con la proprietà dei Lakers ed il risultato sono state le dimissioni con motivazione “insormontabili impasse”. I Lakers si impegneranno a pagare più della metà dell’ingaggio di D’Antoni della prossima stagione ($4 milioni).

Il primo a parlare è stato il GM Mitch Kupchak: “Date le circostanze non so se qualcun altro avrebbe fatto un lavoro migliore di Mike” poi non poteva, tanto per cambaire, il commento di Magic Johnson che dopo due anni ha vinto la sua battaglia contro il coach ex Suns

Per quanto riguarda i sostituti non ci sono nomi papabili per ora e si aspetta una scelta entro il 20 maggio, da escludere il ritorno di Ettore Messina, il quale, contattato da Zeno Pisani, ha dichiarato

Sono molto contento di avere lasciato grandi ricordi nella mia stagione ai Lakers, ma al momento non c’è altro che questo e sarebbe comunque inappropriato fare commenti riguardo questa situazione

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B