Vantaggio Raptors & Spurs, Houston non cede!

I Raptors sudano freddo facendosi rimontare ben 26 punti ma Lowry li salva, San Antonio esce alla distanza con Parker mentre Harden batte un colpo e tiene Houston viva.

BarraEST1

Toronto Raptors (#3) – Brooklyn Nets (#6) 115-113 [TOR 3-2]
TOR: Johnson 11, Valanciunas 16, DeRozan 23, Lowry 36, Vasquez 15
BKN: Johnson 30, Pierce 10, Williams 13, Anderson 13, Teletovic 17

I Toronto Raptors, guidati dal solito duo DeRozan-Lowry, si portano avanti nella serie contro Brooklyn andando a Match-Point dopo una partita che li ah visti dominare..ma anche sudare freddo; i padroni di casa dominano letteralmente i primi 3 quarti entrando nell’ultimo avanti di ben 22 punti ma i Nets ci credono, breadk di 38-2 e a 1’23” dalla fine siamo sul 106-106!
È il momento di Lowry che prime realizza i primi 5 punti del break di 7-2 col quale Toronto si porterà sul +5 (113-108), Brooklyn è sempre li e a 4” Blatche va in lunetta con i suoi sotto di 3, mette il primo, sbaglia apposta il secondo e si conquista il rimbalzo ma nel riaprire per D-Will commetterà infrazione di campo!

BarraWest1

San Antonio Spurs (#1) – Dallas Mavericks (#8) 109-103 [SAS 3-2]
SAS: Leonard 15, Duncan 16 (12 rimb), Slitter 17 (12 rimb), Parker 23, Ginobili 19
DAL: Nowitzki 26 (15 rimb), Ellis 21, Carter 28

Italian Job: Belinelli 3 pt (0/3, 1/4 da 3), 2 rimb

Dirk Nowitzki gioca la sua prima vera partita in questi Playoffs ma San Antonio manda 5 giocatori in doppia-cifra e si conquista il Match-Point; come sempre match tirato e combattuto fino alla fine, il momento chiave arriva a 2016” dal termine con Dallas sotto di 4 (98-94) e palla in mano, Nowitzki va per il -2, sbaglia e sul capovolgimento di fronte ecco la tripla di Tony Parker che da vita ad un mini-parziale di 7-2 col quale gli Spurs toccheranno il +9 (105-96) a 29”. San Antonio, dopo l’exploit di Gara2 con ben 24 perse, stanotte ne ha commesse solo 6.

Houston Rockets (#4) – Portland Trail Blazers (#5) 108-98 [POR 3-2]
HOU: Parson 20, sik 10 (15 rimb), Howard 22 (14 rimb), Harden 17, Lin 21
POR: Batum 15, Lopez 17, Mathews 27, Lillard 26

Dwight Howard e Jeremy Lin si caricano sulle spalle i Rockets ed evitano, momentaneamente, l’eliminazione dai Playoffs anche se l’uomo decisivo è stato (finalmente) James Harden; a 4’13” dalla fine Houston costringe Portland all’infrazione di 24”, Harden nel possesso successivo segna il rovesciata il canestro del +4 (100-96), Lillard accorcia subito sarà anche l’ultimo canestro della partita per i suoi, il “Barba” è On-Fie e spara la tripla che darà vita al parziale finale di 8-0. Per la prima volta in questa serie Houston non è andata sotto nel 4° periodo (26-21).

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B