Sterling, via libera alla moglie per vendere i Clippers!

Il patron dei Clippers potrebbe evitarci un’estate, legalmente parlando, ostica dando l’ok alla moglie per vendere la franchigia, dalla Cina spunta Yao Ming acquirente?

SterlingQuella che sembrava una battaglia legale epica che ci avrebbe accompagnato per tutta l’estate potrebbe non verificarsi, infatti Donald Sterling ha dato il via libera alla moglie Shelly per iniziare le pratiche per vendere i Los Angeles Clippers, evitando così di andare al voto del Board NBA.

Se così dovesse essere, i tempi di vendita dei Clippers si ridurrebbero fortemente aiutando la Lega che, già in questa settimana volendo, potrebbe ritirare le accuse verso lo Sterlo facilitando le operazioni di vendita; Shelly e i suoi avvocati discutono questo dal giorno del bando del marito dall’NBA, lei è disponibile alla vendita ma vuole comunque restare all’interno della proprietà con una parte da azionista, all’orizzonte tanti acquirenti prestigiosi ma reali pochi se non nessuno, il valore dei Clips ad oggi è stimato intorno a $1,2 miliardi.

Dalla Cina ecco spuntare Yao Ming!

I Clippers e la Cina hanno un forte legame visto che la franchigia era sponsorizzata da un brand di birra cinese, l’ex stella di Houston sta cercando di creare un gruppo di investitori cinesi per potersi presentare nell’ufficio di Shelly, ma dovrà stare attento ad un al’tra ex leggenda che da tempo brama di avere una franchigia NBA, Magic Johnson e il suo gruppo di investitori (Guggenheim Partners).

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B