Ibaka sul suo ritorno: “Sono pagato per questo!”

Il suo ritorno ha fatto riaccnedere la fiamma della speranza per i Thunder ora sotto 1-2 nella serie contro gli Spurs, ma lo spagnolo non vuole elogi, è il suo lavoro!

IbakaStanotte gli Oklahoma City Thunder si giocheranno la Gara4 per poter pareggiare la serie contro i San Antonio Spurs, cosa che nessuno nell’ambiente OKC andava a pensare dopo le due disarmanti sconfitte a San Antonio, adesso l’ambiente e la squadra sono carichi a pallettoni grazie soprattutto al ritorno di Serge Ibaka (24 anni).

Certo, in molti hanno storto il naso visto il celere ritorno (12 giorni di stop) e che solitamente uno stiramento di 2° grado comporta uno stop molto più lungo, ma sta di fatto che il lungo di passaporto spagnolo è tornato e ha dato un fortissimo impatto in Gara3 (15 punti e 4 stoppate), ma guai a lodare le sue gesta

I militari che vanno in guerra combattere, quando firmano, firmano per qualunque cosa…io sono pagato per fare questo, quando firmiamo per essere giocatori NBA, firmiamo per tutto! Alla fine del giorno non conta quello che è successo la notte porima, se mi sono fatto male o no, ho firmato per questo!

Sono state le sue parole nell’allenamento di ieri dove tra l’altro non ha preso parte per precauzione, per quanto riguarda le sue condizioni

Le stesse prima di Gara3, quindi tutto bene, non sento dolore.

Anche Gregg Popovich, che in conferenza stampa post Gara3 aveva scherzato sulle condizioni di Manu Ginobili (36 anni, vedi video sotto), ha parlato del lungo nativo di Brazzaville

Ibaka è il miglior difensore della Lega ma quello che fa in attacco ha lo stesso impatto, inoltre è un bravo ragazzo quindi è una grande combinazione.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B