Westbrook dice 40 e OKC pareggia la serie: 2-2!

Durant e Westbrook confezionano 71 punti ed OKC demolisce in contropiede gli Spurs dandogli anche 27 punti di scarto durante il match, come nel 2012 da 0-2 a 2-2!

BarraFinaliConf

Oklahoma City Thunder (#2) – San Antonio Spurs (#1) 105-92
(26-20; 58-43; 83-67)
[TIED 2-2]

Thunder: Durant 31, Ibaka 9, Perkins 2 (10 rimb), Jackson 4, Westbrook 40 (10 ass), Lamb 7, Butler 4, Adams 4, Fisher 3, Collison, Jones 2, Sefolosha DNP, Thabeet DNP
All.Brooks

Spurs: Leonard 10, Duncan 9, Splitter 3, Green 3, Parker 14, Ginobili 5, Diaw 15 (10 rimb), Mills 4, Belinelli 7, Joseph 11, Baynes 2, Bonner 8, Ayres 2
All.Popovich

Italian Job: Belinelli 7 pt (1/3, 1/1, 2/2), 5 rimb (1 off), 2 ass, 1 persa

Recap

201405272303829984055-p5Notte magica per gli Oklahoma City Thunder e per Russell Westbrook, career-high da 40 punti (12w/24 dal campo) e vittoria che vale il pareggio nella serie proprio come nel 2012!
Primo quarto ma soprattutto 1° tempo stupendo per i padroni di casa, OKC tira 6/8 nel pitturato e con 7-0 nei punti in transizione nei primi 12’ chiusi avanti 26-20, il contropiede continua ad essere una spina nel fianco per gli Spurs che subiscono ancora 10 punti (17-0 nel 1° tempo) nel 2° quarto. Inoltre la “Premiata Ditta” Durant-Westbrook all’intervallo lungo registra rispettivamente a referto 23 e 17 punti per il +15 Thunder (58-43)!
La banda di Brooks è in una di quelle serate magiche a differenza degli Spurs dove Duncan non riesce ad incidere e Danny Green ha la mano fredda (1/4 dal campo), i primi minuti della ripresa uccidono definitivamente la gara con un break di 18-6 Thunder che dal +15 li lanciano al +27 (76-49) a 4’35” dalla sirena della frazione. Westbrook realizzerà 23 punti tirando 7/12 dal campo nel 2° tempo, San Antonio ha avuto una media di 60 punti nel pitturato nelle prime 2 gare stanotte ne ha realizzati 36 (18/40) e subito 17 punti in contropiede!

StatG4

Highlights

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B