Parker, status “Unclear” ma potrebbe farcela per G1!

Come l’anno scorso il francese non arriva al 100% della condizione fisica al grande appuntamento, non è una novità per lui che spera di esserci in Gara1 stringendo i denti.

parkerCome un anno fa a giocarsi le NBA Finals saranno i San Antonio Spurs e i Miami Heat con i texani che avranno il favore del fattore campo ma, di nuovo, la loro stella malconcia visto che Tony Parker (32 anni) si è infortunato durante la Gara6 della Finale della Western Conference.

Il francese si è infortunato alla caviglia sinistra a 8′ dall’intervallo lungo, appena uscito dal campo ha detto a coach Gregg Popovich che non poteva continuare e così è stato, Tony convive con questo dolore alla caviglia sin dalla Gara4 sempre nella serie contro gli Oklahoma City Thunder e, ad oggi, il suo status per le Finals è “Unclear”.
Fortunatamente ci sono 4 giorni di riposo prima di Gara1 (giovedì notte ore 3:00 italiane) e sia il francese che lo staff credono che potrà farcela, il Pop rimane all’avanguardia, queste le sue parole dopo gara6

Non voglio che lui faccia l’eroe perché forse è solo al 50%, questo è probabilmente un male per la squadra se ci pensate, è stata una decisione difficile per cercare di capire se giocare con lui, però è stata una mossa saggia perché se avessimo perso con lui in campo e questo lo avrebbe compromesso per il lunedì (pensando ad un eventuale Gara7, ndr) non sarebbe stato un buon affare.

Alle 16 analisi+sondaggio sulle Finals!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Max

    il culo di Miami non ha prezzo…2 finali contro SA e 2 volte Parker ci arriva a mezzo servizio

  • Tiduz

    appunto, miami parte favorita.