Ecco James! 35 punti e Miami pareggia di misura!

Una superba prova di forza di LeBron James mette le cose in parità nella serie, per San Antonio tanti rimpianti per una gara che poteva essere decisiva.

Barra-Finals

San Antonio Spurs (#1) Miami Heat (#296-98
(26-19; 43-43; 75-75)
[TIED1-1]

SAS:  Duncan 18 (7/14, 15 rimb), Leonard 9 (1/6, 2/3), Splitter 2 (1/3), Parker 21 (6/11, 2/4), Green 9 (1/2, 2/3), Diaw 7 (2/7, 1/2, 10 rimb), Mills 8 (1/4, 2/3), Ginobili 19 (5/8, 2/7), Belinelli 3 (0/1, 1/4)
All. Popovich

MIA: Lewis 14 (2/2, 3/7), James 35 (11/19, 3/3, 10 rimb), Bosh 18 (5/9, 1/2), Chalmers 5 (2/3, 0/1), Wade 14 (5/9), Andersen 3 (1/4), Jones (0/2 da tre), Cole (0/1, 0/1), Allen 9 (3/4, 1/3)
All. Spoelstra

Italian Job: Belinelli (0/1, 1/4 da tre), 3 pt, 1 rimb, 1 ass, 1 rec

Recap

NBA: Finals-Miami Heat at San Antonio SpursGli Spurs partono davvero forte e sembrano avere un’altra intensità rispetto ai Miami Heat, e un controllo maggiore della transizione, Duncan dopo la strepitosa gara 1, domina sotto i tabelloni e con l’assistenza di Splitter banchetta nell’area Heat. Lebron prova ad attaccare, ma va a sbattere contro la difesa preventiva per lui collaudata, e i Miami Heat sono tenuti in vita a fine primo quarto da Bosh e da Rashard Lewis; 26-19 dopo i primi 12.

Le seconde linee confermano quello che si è visto nel primo quarto, ma al posto di azzannare la partita sul 30-20, Splitter commette un paio di scempiaggini, e Lebron manco a dirlo ne approfitta iniziando a macinare canestri su canestri, griffando un parziale di 8-0, che riporta a contatto i suoi. Parker, Duncan e Ginobili provano a ridare una loro impronta alla gara, con una serie di giocate da campioni, ma Miami si è scossa, e risponde colpo su colpo, soprattutto con una inchiodata con fallo subito da capogiro di Chris Bosh. A fine primo tempo regna il più chiaro equilibrio; 43-43.

Gli Spurs provano di nuovo a partire con un’intensità maggiore, ma Miami reagisce soprattutto con un ottimo Rashard Lewis. Sul 62-56 Spurs, si accende all’improvviso Lebron che piazza 11 punti di delirio onnipotente puro, completando un parziale di 13-2 Heat. James prova a mettere le mani sulla partita, ma poi Spoelstra lo fa riposare e San Antonio viene ossigenata da due triple di un inaspettato Patty Mills. Sul finire di quarto, a ritmi folli, Wade e Parker fissano il punteggio sul 75-75, facendo regnare prima dell’ultimo periodo di una partita meravigliosa.

E’ tutto apparecchiato per un quarto periodo, che può risultare assolutamente decisivo ai fini della serie, con James in panchina, Miami prova ad avere risposte da Wade, mentre San Antonio, è aggrappata a Diaw. Sul +2 San Antonio, a metà quarto, Chalmers commette un flaigrant in attacco, dal quale non ne approfitta  Parker che fa 0/2 dalla lunetta. Allora ne approfitta James che con una tripla in transizione riporta avanti i suoi. Nel finale sul 90-90, Andersen si fa trovare a centro area appoggiando al vetro, poi Parker allo scadere dei 24”, pesca una tripla fondamentale dal cilindro; dopo un paio di attacchi a vuoto, e’ Chris Bosh l’eroe del destino, a infilare della tripla decisiva del 93-95. Gli Spurs forzano qualche conclusione di troppo e non trovano più la via del canestro, James viene mandato in lunetta e fa 1/2, e negli ultimi secondi Bosh regala a Wade il facile appoggio della vittoria, poi Ginobili allo scadere fissa il punteggio sul 96-98. Vince Miami con una straordinaria prova di forza di Lebron James, ma nel finale gli serviva un alfiere, e chi meglio di Chris Bosh incarna questa posizione. Per gli Spurs tanti rimpianti, soprattutto ai tiri liberi, ma la serie promette bene ed è appena iniziata!

Schermata 2014-06-09 alle 06.26.56

Nico P

Nico P

Appassionato di ogni tipo di sport, con il basket a svettare nella sua classifica, tifo Lakers e Broncos con la preferenza sempre verso la squadra più debole. Nickname: Nico P

  • Max

    Mp contunuii imperterrito a dire boiate.a parte la parentesi del 1995 Jordan ha dominato la lega in lungo ed in largo dal 1991 al 1998…avendo un minutaggio minore,dal 1996 al 1998,rispetto al primo 3peet.Dire che Mj non ha dominato come si racconta vuol dire non aver mai visto le partite di Mj o averle viste tramite highligts.Voglio vedere Lebron a 34 anni difender come difendeva a 27/28 anni e voglio vedere Lebrona 40 anni metterne 20 ad allacciata di scarpe con un ginocchio solo..poi magari ne riparliamo.
    Dammi retta…nesusno sta discutemndo del talento di James ma con sta storiella di paragonarlo al 23 dei bulls ed a alcune partite che ha toppato fà solo emergere le mega cappellate fatte dal 6 di miami prima di di vincere il titolo 2 anni fà(e se non era ray allen anche l’anno scorso prima di gara 7).quindi ti ripeto: Mj non ha MAI sbagliato una serie finale…Lebron per ora 2 su 4

  • fuffa

    pic.twitter.com/X6QtzVEKGq

  • Max

    Michael Philips ma vuoi mettere l’est degli anni 80/90 con l’est di oggi??hahahahhahahahahhahaha
    i bobcats-i bulls per 2 anni senza rose…..gli indiana di hibbert e quel trombone di PG..insomma grande livello.
    dammi retta….Jordan in finale c’è arrivato a step battendo i Pistons che erano stati per 2 anni la migliore squadra della Lega e lottando ogni anno contro i Celtics che sono stati una delle più grande squadre della storia del basket.
    Pippen è stato scelto al Draft..non è che Jordan se ne è andato come ha fatto con Lebron quando non vinceva ai cavs..e non penso che gente come Cartwright o Longley fossero tanto meglio di ilgauskas…e rodman quando venne preso NON LO VOLEVA nessuno nemmeno la CBA visto che era stato cacciato a pedate da San Antonio

  • Michael Philips

    “Mj non ha MAI sbagliato una serie finale…Lebron per ora 2 su 4”

    ah quindi ora l’argomento è questo. Ok. Vedo che si stanno provando diversi argomenti. Alcuni non funzionano bene.

    Ah, Max jordan nei playffs ha sempre giocato tanto, anche a 35 anni e il suo minutaggio non è praticamente calato. Dai uno sguardo prima di muovere le dita sulla tastiera. I 32 di media arrivano quando prendi 25-26 tiri a gara senza avere % divine 45-46% dal campo.

    Sai chi sta dominando di più rispetto a prima giocando molto di meno? James.

    Comunque è giusto così. James na ha perse due di finali(nel 2007 nessuno avrebbe potuto far vincere quei cavs contro quegli spurs) quindi datevi tregua. Nessun paragone. Non si sono mai affrontati, jordan non ha mai perso una finale(stronzo invece magic che, pensa te, ne ha vinte 5 ma perse ben 4, un coglione insomma! Oh e senza dominarle tutte, anzi.)

    Il punto è che James non potrà mai essere dominatore di un’epoca in cui non ha giocato. Datevi tregua. Se poi si vuole fare i bulli tirando fuori gli anelli vinti, ci sono un pò di cose da stabilire…

    Il n.6 ma dei celtics avrebbe qualcosa da dire riguardo il totolo di GOAT. Ma ho come il sospetto che in questo caso, i paragoni tra epoche diverse non andranno a vantaggio del passato!

    A ognuno la sua epoca, please, senza sforzarsi di fare improbabili duelli tra gente che ha 20 e più anni di differenza.

    Jordan è stato il dominatore della sua epoca. Non di quelle in cui non ha giocato.

  • Max

    Mp tempo davvero perso per farti capire le cose…amen.

  • cristel

    pazzoide,chi avrebbe noinato i titoli?
    jordan è stato il migliore non della sua epoca ma di tutta la storia nba,non ti resta che accettarlo,la vita va avanti lo stesso.

  • ILoveThisGame

    Ahahahahhahaha vi prego Nico e cristal fatemi divertire ancora un po’, se Jordan leggesse i vostri commenti gli cadrebbero i coglioni come a tutti i veri fans di MJ
    Ad oggi MJ e il più forte che abbia mai giocato? Si tranquilli.
    LBJ è quello che potrebbe andargli più vicino( o superarlo, scusate per il sacrilegio e la lesa maestà) ? Si, forse è per questo che tutti ci si accaniscano contro, vorrei vedere le vostre facce durante il 3 periodo di dominio assoluto eheheehh.
    Da quanto ho capito la finale persa da LBJ a 22 anni ( dov’era Jordan a 22 anni?) conta come una finale cannata, serie in cui l’unico giocatore contro il quale gli Spurs difendevano era Lebron, era già un miracolo che fosse arrivato fin li; l’uscita di Jordan nel 95 invece non conta…colpa di altri se ha smesso di giocare x due anni non di certo sua.
    Lebron ha sbagliato una finale con Dallas, sbagliando si impara, sta dimostrando molto ora inutile negarlo…metà della serie finale dell’anno scorso l’ha sbagliata? Io leggo titolo e finals MVP, detto ciò le chiacchiere stanno a zero.

  • Kobe24

    Mi fate capire perchè da una riflessione sul modo di giocare di Iyw si è passato a nominare statistiche,titoli?non si può far un confronto tra giocatori del passato e quelli del giorno d’oggi?I campioni non vanno comparati con altri campioni?Litigate e continuate a litigare tanto non ne verreste mai a capo.Maria de Filippi o Barbara D’urso potrebbero invitarvi ad un loro programma.

  • L’Ammiraglio

    Dove cazzo sono i troll quando servono?

  • Michael Philips

    Ammiraglio

    dove sono? Io vedo utenti nuovi(forse un utente solo…) che probabilmente spariranno da domani. Non ti bastano come troll? O per troll intendi quelli che insultano me e qualche altro senza discutere?

    Oh, non è la prima volta che senti la mancanza di questi troll, è abbastanza strana come cosa.
    “senti amico caro, fatti un troll tutto tuo”(cit)

    Kobe
    “non si può far un confronto tra giocatori del passato e quelli del giorno d’oggi?”

    ha senso? Non giocano lo stesso sport, avversari diversi, sistemi diversi ecc.. Se proprio vuoi, perché non ti metti a paragonare quelli degli 80’s con quelli degli anni 60?

    Max
    bravo, non perdere più tempo. La reliquia di MJ ti aspetta per la preghiera delle 21:30.
    Ora va, e predica in nome di sua maestà.
    ps
    Ho sempre il sospetto che tu sia uno del vecchio blog, play.it. Un lievissimo sospetto, probabilmente non sai nemmeno di che parlo.

  • low profile

    ogni volta che parte la solita diatriba basketball reference fa +8% in borsa, role players sepolti nel dimenticatoio della storia riacquistano fiducia in se stessi e soprattutto i tifosi di calcio sembrano bipedi senzienti

  • michele

    ragazzi, datevi una calmata…siamo a 160 commenti solo per gara 2 e di questi commenti meno di 1/3 verte sulla partita stanotte eheheh

  • Michael Philips

    Low Profile

    ” tifosi di calcio sembrano bipedi senzienti”

    sembrano. Vedrai con i mondiali che roba..

  • gasp

    Michele
    In effetti la situazione è degenerata dai 90-100 commenti in poi, in poche ore se sono aggiunti il doppio

    Low
    Youtube e wikipedia allora? Ogni volta ci guadagnano milioni

  • nico

    mio caro amico,jordan quano segnva 63 punti ai celtics dopo averne segnati 49 la gara precedente di fatto giocava con magic,durant,shaq e jabbar.
    troppo facile discutere con gente come voi che non accettano la realtà.
    dopo il terzo quarto se lo vuoi sapere la mia faccia era di uno che a quelle cose era abituato a vederle fare non ogni morte di papa ma diciamo molto spesso alle finali,ma non vorrei annoiarvi.

    continuate a sognare,dal ritiro di jordan si dice sempre che prima o poi arriverà uno forte come lui.
    ma a distanza di anni siamo ancora qua che aspettiamo che arrivi uno come te che ci dica che tizio è forte come jordan senza che gli altri lo prendano comodamente per il culo.
    non mi resta che dirti che quando arriverà quel momento prova a farmi un fischio,intanto continua a sognare.

  • Max

    sinceramente Mp non sò di che parli…ho iniziato a scrivere qua.
    Cmq nessuna reliquia o altro…ma con sta storiella che esce ogni 2×3 su Lebrov Vs Jordan ha un pò stancato visto che ormai è una storia detta e ridetta e tanto le opnioni non cambieranno mai(sopratutto per chi ha qualche anno di nba sulle spalle come me che ho visto l’nba dal 1981)

  • low profile

    vero ma difficilmente leggerai di infinite guerre ideologiche tra chi sia più forte tra Maradona e Messi, e per la cronaca la costanza a certi livelli di Messi Maradona se la sognava (mondiale a parte) ma tutti, giovani e vecchi riconoscono che la magia non la si calcola, la si percepisce

  • low profile

    Gasp

    Vabbè, hai sgamato il mio meschino tentativo di aggiotaggio, ho venduto le azioni di youtube tempo fa e mi son tenuto quelle di basketball reference..

  • Max

    Messi andasse via da Barcellona,come ha fatto Maradona,poi vediamo quanto vale senza Iniesta-Xavi ed il Barca che gioca solo per lui…o vincesse un mondiale ,praticamente con 7/8 pippe dietro,come ha fatto Maradona nel 1986.e te lo dice uno che detesta lìuomo Maradona e non simpatizza nemmeno per l’anticamera del cervello il napoli.

  • trollallero

    Michael Philips se il tuo culo potesse parlare direbbe “Lebron vorrei che fossi il mio moscerino personale”

  • low profile

    Max

    mi sa che non hai capito il senso del mio discorso

  • Max

    Low Profile…hai ragione sorry..ho letto adesso meglio ed lo ho colto 🙂

  • L’Ammiraglio

    Michael

    Detto sinceramente, quando ti hanno preso per il culo in quel giorno memorabile, io mi sono ammazzato dalle risate.
    In ogni caso no, non sto qui a fare il troll; mi diverte solo che qualche anima goliardica, ogni tanto, bombardi di battute, a volte molto divertenti, questo sito in modo da rendere più allegro un ambiente di seriosi che, da come parlano, sembra stiano discutendo di metafisica.

    E come dice Max questa storia ha un po’ rotto le palle; dici di volertene andare, che sei stanco di tutto ciò, ma poi sei il primo che spara papiri epici, dopo essersi letto 3-4 biografie per argomentare un discorso di due pagine, sul perchè e il per-come questo ce l’ha più lungo di quello, e se non ce l’ha più lungo, allora ce l’ha più largo etc etc…

    Comunque, dato che ti piace la caccia alle streghe ( ricordo la tua richiesta oscena ad FMB di segnalare i vari troll che ti avevano perculato in passato), chiedi al grande capo di controllarmi; e dopo che non ha trovato niente, sparati una revolverata in culo, magari un po’ di serietà e spocchia da dottorino te la togli così.

  • L’Ammiraglio

    Ah, e scusami se non rispondo, ma sto cercando di vedere un film, quando non sono interrotto da una cacarella da far intimidire il terzo mondo ( alla faccia delle verdure che fanno bene).

    Pace e bene

  • redbull

    voglio dire anche io la mia

    purtroppo sono troppo giovane per aver potuto seguire jordan all’apice della sua carriera, e anche se ho visto partite e highlights su youtube, so bene che non è la stessa cosa

    ho visto molte più gare di lebron, soprattutto ai playoffs, e devo dire che nel 90% dei casi mi è sempre sembrato che stesse facendo la cosa giusta, la cosa che ti fa vincere le partite

    chiaro, a volte lo vorrei più aggressivo ed egoista, specialmente quando è on fire come ieri sera, e vedere più spesso prestazioni tipo i 16 punti in due minuti che fece contro i bucks

    ma lui non è così, lui domina le partite più di durant, di kobe (a parte forse quello del 05-06) o di qualsiasi altro giocatore oggi, ma lo fa in modo diverso..

    dico questo avendo in kobe bryant il mio giocatore preferito e pensando che jordan sia comunque il più forte di sempre, ma non sono così sicuro che a fine carriera lebron venga ancora considerato sotto

  • Max

    redbull se è per questo lo ha fatto anche magic prima di lui 30 anni fà
    detto ciò porterei anche il discorso di quello che è stato Jordan per la Nba e per il successo palnetario che ha avuto.Probabilmente senza Jordan non ci sarebbe stata la Nba attuale…Jordan è stato l’atleta del secolo per gli americani e per anche molti in giro per il mondo.La grandezza di un atleta la vedi anche da queste cose.Mio fratello che di basket non ne capisce una fava se gli dici chi è Jordan ti dirà che è un giocatore di basket ..se gli nomini Lebron ti guarderò stralunato(e cosi’ mio padre ed altri amici che non seguono il basket)
    Il successo di Mj và al di là della pallacanestro..ha portato la Nike ad essere l’azienda numero 1 in fatto di scarpe sportive..ha portato la Nba(grazie anche a magic e bird che l’hanno salvato precedentemente)ad essere un marchio conosciuto in tutto il mondo.
    Lebron che è il miglior giocatore dell’era moderna è un pò il giocator sociale degli anni attuali….dei fansboy scatenati che pensano di vedere 2/3 filmati di youtube e capire di basket…dei pipparoli che si eccitano vedendo Hackett e l’Armani Jeans..di quelli che non hanno rispetto per il passato perchè tutto quello venuto prima di loro è quasi da buttare.tempo fà Kobe,se non erro, disse che se non ci fosse stato Magic-Bird e Mj la Nba attuale non ci sarebbe mai stata..ed ha detto una cosa sacrosanta.
    James è quello che era Magic 30 anni fà ne più ne meno solamente che con gli allenamenti attauli,i vari programmi di allenamento và più forte ed è più veloce.Metti oggi il Magic ventenne ed allenalo con i metodi attuali e viene fuori un play di 2,05 che fà una tripla doppia di media a partita e che ti fà vincere il titolo.

  • redbull

    max

    sicuramente, senza jordan- bird- magic non ci sarebbe l’nba che conosciamo noi, ma non puoi dire che lebron non stia dominando la sua epoca

    sono d’accordo sul fatto che gli allenamenti sono migliorati e che ora lebron è molto più preparato fisicamente, ma questo vale anche per le difese.. ai tempi di jordan in poche persone erano davvero tanto atletici, oggi quelli come jordan ce ne sono parecchi, il punto è che non sanno giocare a basket

    chiaro, la stessa durezza mentale di jordan non credo che lebron l’avrà mai, così come la durezza di kobe, ma si sta avvicinando.. insomma, 4 finals consecutive non sono un caso

    con i se e con i ma non si va da nessuna parte, io intanto ringrazio dio o chi per lui per avermi fatto godere kobe prima e lebron adesso

  • Il vicino di erba

    Eccitarsi con il gioco di lebron è come per un obergruppenfuhrer vedere un panzer IV lanciato a folle corsa contro le linee nemiche. De gustibus

  • Max

    red..io non ho detto che lebron non stia dominando la sua epoca..tutt’altro.se vincerà il terzo anello consecutivo entrerà nella storia dalla porta principale e sarà insieme a Kobe e Duncan il più grande giocatore del post Jordan.
    Io ho solo detto che è cambiata parecchia la Nba dagli anni 80 ad oggi…i pistons inventarono le Jordan Rules per non far giocare MJ( https://www.youtube.com/watch?v=NLv2F33snCE )..prima l’hand checking era permesos.oggi cmq vada l’attacante che viene toccato gli viene fischiato fallo a favore.
    vediti se vuoi quest’altro video:
    https://www.youtube.com/watch?v=adusCcba89o

  • in your wais

    Bello vedere come si arriva a 180 commenti senza minimamente sfiorare l’argomento iniziale. Si dice che LeBron domina in modo diverso da Jordan, e subito un nugulo di troll che fanno finta di argomentare se ne esce ad urlare Lesa Maestà, tu parli di una cosa, ed arriva quello che dice che ti masturbi col poster di LBJ, Nico con la sua sindrome di Down, e via discorrendo

    Io di figure di merda oggi ho visto solo le loro, fino a che non si sono palesati si parlava in modo più che civile. Soprattutto, mi chiedo come gente che non abbia mai visto giocare Jordan (tipo appunto i trolls di oggi) possa avere argomenti così granitici. Un po’ come la Chiesa che parla della Famiglia, stessa coerenza

    Personalmente penso che faccia male MP a rispondere, uno argomenta un paio di volte, anche solo per chiarire come la pensa, poi che ti frega, che hai da spartire con gente che passa la vita a sperare che Tizio o Caio falliscano? Lasciali parlare, lasciagli credere che sanno qualcosa di basket

    Ammiraglio

    Se c’è una cosa che ammiro di te è la tua coerenza. Ogni volta che si parla di Kobe in una salsa a te sgradita lesini commenti sprezzanti o insulti come se non ci fosse domani, se si parla di LeBron, ogni critica è lecita, e gli utenti che non lo criticano o che, Lesa Maestà, addirittura lo apprezzano, sono giusti oggetti di derisione

    Lungi da me discutere lo humor personale, se a te fanno ridere alcune battute di oggi sono dispiaciuto per te ma è la vita e si va avanti, evidentemente sarai un tipo da cinepanettone. Fatto sta che MP sarà logorroico o “professorino”, ma almeno non sputa bile dietro una finta facciata del “ma tanto a me non frega un cazzo”

    Poi cazzi tuoi, in un forum come questo dove l’80% degli utenti sono dei mentecatti che a questo punto della stagione avrebbero come unica soddisfazione la sconfitta di LBJ, avrai sempre ragione tu ed io, MP, Alert e pochi altri saremo i coglioni di turno. E’ un ruolo che accetto volentieri, dopo aver visto i risultati delle ultime Europee non è che non mi renda conto della stupidità media della popolazione. Felice di essere un coglione che la pensa diversamente

  • Max

    iyw tu parli di gente che parla senza che abbia mai visto giocare Jordan ..se permetti,visto che nessuno ha le prove,nemmeno te magari lo hai mai visto se non su youtube!!!se permetti io seguo la nba dal 1981 e se permetti,ancora,sò di cosa parlo quando dico che c’è ancora una differenza di approccio alla gara e di mentalità tra Mj e Lebron.che poi tutti e due stiano dominando un era(come lo hanno fatto Kobe e Duncan dopo il ritiro di Mj)è un dato di fatto.
    a me se vince Lebron il terzo titolo non me ne può fregare di meno..non sono un fansboy che she pinage se Miami vince il terzo titolo o se Lebron perde.Guardo le partite e giudico quello che vedo…ed oggi Lebron è il più forte giocatpore dle pianeta.Stp.Poi se ogni 2×3 si tira fuori il discorso con l’accostamento con Jordan troverete sempre qualcuno che vi risponderà per le rime.
    Evita poi di dare giudizi come mentecatti o down(che sono cose serie!!!) a gente che la pensa in maniera diversa.
    E cmq sarebbe l’ora per tutti di finirla con sta sfida “epocale” tra Mj e Jordan…tanto cmq vada ognuno dirà che uno è meglio dell’altro o si troveranno differenze a secondo dei gusti.Godiamoci Lebron come ci siamo goduti Jordan e non rompete i cojones.

  • L’Ammiraglio

    Ascoltami tesoro, ogni volta che faccio un commento che sia più lungo di 3 righe, cioè una volta al mese, tu hai da rompermi le palle con la storia dei Lakers e di Bryant.
    Quest’anno io di Bryant non ne ho quasi mai parlato (ultimamente per un confronto con Wade; la volta prima boh), se non negativamente per il contratto eccessivo che ha firmato, quindi questo tuo sproloquio è un capriccio da ragazzino.

    Punto 2: impara a leggere. Non ho detto le battute di oggi, ma quelle del giorno in cui il blog venne invaso dai troll.
    Per quanto riguarda i miei gusti in fatto di cinema, li ho espressi diverso tempo fa. I cinepanettoni li lascio molto volentieri a uomini di poca cultura che seguono con fervore populismi ignoranti e privi di pars construens.

    ps: cambia ‘sta cosa della “bile” che la ripeti ogni due giorni da tipo tre anni. Capito che è un marchio di fabbrica, ma non ti si può più sentire.

    2ps: la prossima volta fatti i cazzi tuoi, che io a MP non l’ho assolutamente criticato perchè difende LBJ ed anzi, non ce l’avevo neanche con lui prima che mi accusasse di scrivere sotto falsi nomi. Io ho “incitato” i troll perchè le discussioni erano pallose a leggersi e riguardanti sempre i soliti discorsi sui paragoni tra LBJ e qualcun’altro.
    Come al solito sei totalmente fuori luogo e mi vieni a rompere le palle per motivazioni inesistenti. Capito che voi del M5S basta che rompete il cazzo a qualcuno e siete felici, ma almeno sul basket pensavo foste persone normali.

  • docpretta

    “LeBron domina in modo diverso da Jordan” ” Nico con la sua sindrome di Down” “in un forum come questo dove l’80% degli utenti sono dei mentecatti”

    ma che trollone.. 😀

  • Quaqquo

    Eh vabbè ieri ero incartato col lavoro, vediamo di recuperare :

    1 – a me Jordan è sempre stato sulle balle. Come Federer, come Shumacher, come Messi, come tutti “I PIU’ FORTI”.. come Ken, Pegasus e Goku insomma !!! (si, anche Kenshiro.. ora qualcuno della mia generazione (classe 82) mi naderà a cagare, ma io tifafo per Yuza e Vegeta !

    2 – Il fatto che non mi stesse “simpatico” però non mi impedisce di ammirarne la classe/forza mentale ecc… per un fatto “affettivo” gli preferirò sempre Kobe, ma ripeto è proprio un fatto affettivo, non tecnico.

  • L’Ammiraglio

    Quaqquo

    Kenshiro non si tocca… Anche se da bambino nutrivo un amore sconfinato per Raul e Kaio. Da adolescente invece preferivo Toki.

  • mad-mel

    @quaqquo…io sono un ultra di vegeta e di mark lenders.
    Quella checca di holly mi e sempre stata sui coglioni.
    Ho sempre tifato il joker che battesse almeno una volta batman.

  • Quaqquo

    @ Ammiraglio

    Bho mi ha sempre insospettito – parlo di KEn – la sua “clausura” una volta perso il suo vero amore, ok essere rommmmantici ma con tutto quel fisicaccio possibile che non sentisse mai il bisgono ?

    @ mad-mel

    mi fa piacere la conferma di non essere solo 😉 anche se ammetto che il sospetto mi era già venuto in una puntata di HIMYM in cui Barney racconta Karate Kid dalla prospettiva del Biondino !!

    Credo che il ns “odio” verso i personaggi buoni o peggio ancora perfettini derivi dai cartoni della ns infanzia.. voglio dire, una grigliata mista Jerry + Titti + Road Runner sarebbe EPICA !!!

  • makahuna

    ma quello che non capisco è: che vi viene in tasca a dire che jordan piscia nella biscia e lo fa bere a lebron o viceversa???

    io non capisco proprio il senso di questa discussione…altrimenti non si capisce perché jordan sia il migliore e non russel o chamberlain che hanno scritto i libri di storia e sono inarrivabili per chiunque.

    che poi ho sempre odiato il mitismo e l’idolatria a priori.
    jordan è jordan..chi lo può negare???? nessuno
    lebron oggi sta riscrivendo le regole del gioco, perché fra 10-15 anni saranno tutti come lui, grandi grossi veloci tecnici e coordinati…
    avrà vinto di più?di meno? sticazzi!

    un sassolino però me lo tolgo…kobe non ha mai dominato come lebron , nel senso che mai le sue prestazioni sono state determinanti : levi kobe ai lakers dei titoli ed hai comunque delle squadre fortissime…lebron invece ha un impatto decisivo per ogni su team, proprio per il modo che ha di giocare che lo rende insostituibile per una squadra che ha fondato su di lui il suo gioco.
    quando si dice che domina in modo diverso è vero…può sgnare meno, ma quando penetra ,attira le attenzioni della difesa e scarica per i compagni, anche se ha il 15% al tiro, fa il bene della sua squadra…

    e nel post jordan solo shaq ha dominato le partite in questo modo, cioè facendo in modo che le difese avversarie cambiassero totalmente il modo di approcciarsi agli attacchi!

  • sconocchini

    iyw

    facciamo pure il 90-95%

    mamma mia che eruzione di ritardati….

  • mad-mel

    @quaqquo aggiungi alla grigliata mista quel piccione di merda che cercavano di prendere Dick Dastardly e Muttley

  • Kobe24

    @quaqquo respect.Majin Vegeta è il migliore 😀

  • Giuda

    @sconocchini @iyw @mp Menomale che ci siete voi,uno che dice che il caldo danneggia più gli Heat che gli Spurs,leggi le dichiarazioni di wade,uno che i crampi di Lebron sono sfortuna(leggi le sue dichiarazioni)se un pilota consuma le gomme ed il carburante è sfortuna mica colpa sua,un altro rimpiange il duce e dice ce wade ed il supporting cast di Miami è come quello dei Bobcats,come faremmo senza di voi

  • Bj elder

    Quotone quando cazzo è uno scioglilingua

    Come ho già scritto anche a me sono principalmente stati sulle palle il migliori (il peggiore Schumacher, sono arrivato a tifare Coulthard non dico altro), pur riconoscendo che sono in migliori, ma qui appena si muove una critica ecco che spuntano il sermoni di alcuni adepti che non la finiscono più di menarla… Guardate cosa è diventato dal centesimo commento in poi…

  • ZEN

    CIAO VECCHI CAZZONI VI SONO MANCATO?

    NOTO CON PIACERE CHE TRA I CAZZONI DEI CAZZONI IL CAZZONE DEI CAZZONI RESTA SEMPRE QUEL GRAN SEGAIOLO DI IN YOUR WAIS.
    IN YOUR WAIS QUANTI ANNI SONO PASSATI DAL GIORNO IN CUI VENIMMO A CONTATTO PER LA PRIMA VOLTA?
    CHE RICORDI STRUGGENTI,IO LO ZIO ZEN E I MIEI DUE BARBONCINI PREFERITI A GUINZAGLIO,TU E QUEL DONATORE DI IELLA DAL NOME RIDICOLO DI MAILMAN.
    A PROPOSITO CHE FINE HA FATTO?
    MICA E’ PASSATO DALLA VECCHIA JUGOSLAVIA DI RECENTE?

    IN YOUR WAIS SAPPI CHE IL FILM HARD “ALI’ BABA’ E I 40 LADRONI” HA FATTO RECORD D’INCASSI.
    E LA TUA INTEPRETAZIONE PERSONALE DI APRITI SESAMO HA VINTO DUE OSCAR.
    UNO COME CULO PIU’ LARGO NON PROTAGONISTA.
    E IL SECONDO COME BEVITORE DI LATTE COPROTAGONISTA.

    RICORDATI,SE JOSE’ MOURINHO E’ LO SPECIAL ONE DEL FOOTBALL TU SEI IL RICCHI ONE DEL CINEMA.
    COMPLIMENTI.
    ORA PRENDI L’OSSO E TORNA A CUCCIA.

    CIAO CAZZONI,RICORDATEVI SEMPRE CHE AL MIO MAMBA BASTA UN SOLO MORSO PER UCCIDERE UN GORILLA STEMPIATO.
    ALLA PROSSIMA QUANDO PROMETTO DI RACCONTARVI LA NUOVA AVVENTURA A MELA CITY DELL’UNICO UOMO CHE HA IMPARATO TUTTI I MIEI SEGRETI FILOSOFI PIU’ NASCOSTI.