Warriors, tutto per Love: Thompson è disponibile!

La franchigia della California vuole aggiungere un’altra stella al suo roster e, pur di avere l’ala forte di Minnesota, è disposta a dividere gli “Splash Brothers”!

ThompsonLo abbiamo scritto più volte e lo hanno fatto capire loro subito dopo l’esonero di coach Mark Jackson, i Golden State Warriors vogliono diventare una contender e un top team nella Western Conference, per fare questo step la franchigia di Oakland è pronta a tutto e sta intensificando le manovre per…Kevin Love (25 anni)!

I Warriors vogliono a tutti i costi l’ex UCLA e, pur di arrivare ad un accordo con i Minnesota Timberwolves, sono pronti a compiere un gesto che un mese fa era stat dato per impossibile, la separazione degli “Splash Brothers“; infatti il fu incedibile Klay Thompson (24 anni) adesso è disponibile per essere inserito in una trade per arrivare all’ala forte dei T-Wolves!!!

Stando alle parole di Chris Broussard della ESPN il pacchetto che Golden State sta preparando vedrebbe David Lee (31 anni) e Thompson in cambio di Kevin Martin (31 anni), J.J Barea (29 anni), la scelta #13 del Draft 2014 e appunto il Love.

Sulle tracce di Love ci sono anche i Boston Celtics, i Denver Nuggets, gli Houston Rockets, i Chicago Bulls, i Los Angeles Lakers e i Cleveland Cavaliers che potrebbero mettere sul piatto niente meno che la loro primissima scelta al Draft 2014!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • L’Ammiraglio

    Per quanto riguarda la sua destinazione, tutto sta a vedere se vuole rifirmare lì. Nessuno si svenerà se non ha la sicurezza che poi rifirmi; il caso Howard fa da precedente ormai.

  • Io la vedo così: Love cerca un parcheggio per una stagione per almeno andare ai Playoffs, poi a giugno 2015 aereo di sola andata per L.A sponda Lakers

  • maurizio74

    mai mai mai dar via un tuo giocatore giovane ,potenziale star , inserito ottimamente , bravo ragazzo lavoratore x prendere un giocatore forse anche , di poco , più forte , la chimica di squadra va a troie , indiana docet … , in pochi giorni , che non ha ancora dimostrato nulla , quando serve , che sta cercando la super stagione x strappare un contratto mega , che affossa il cap e ti costringe a NON vincere per le prossime stagioni , secondo me mossa pessima in aggiunta alle ultime , licenziamento del coach ed estensione di Bogut .

  • tom

    tra kevin love e david lee non ci vedo enormi differenze… tra martin e thompson si… quindi lo scambio sarebbe tutto a vantaggio di minnesota, infatti ci buttano dentro pure il tappo e una scelta… se fosse vero lo scambio, secondo me gli wolves ci stanno pensando a mandarlo in porto…

  • low profile

    Rubio-Klay-Barnes-lee-Pek con Dieng dalla panca … non peggiora la difesa sotto ma la migliora fuori e con tanti giocatori da servire (non solo uno che sennò si arrabbia) Rubio inizia a divertirsi, e così tutto il pubblico di Minnesota. Non so voi ma io ci farei all’istante

    GSW avrà il tanto agognato one-two punch e Bogut copre meglio le lacune difensive di Love, con Green in quintetto la difesa non peggiora, Iguo da 2 ci ha giocato bene a Denver. Insomma se poi non se ne va tra un anno anche loro ci avranno guadagnato. Ma i Wolves di più

  • troy hudson 88

    Love=lee mi pare si stia esagerando.. Piaccia o non piaccia è tra i primi 10 giocatori nba e per averlo qualcosa dovrai dare in cambio.. Certo che se love non da garanzie di rifirmare nessuno offrira mai davvero tanto

  • Procionide

    Per Golden State ha senso solo se Love prima firma l’estensione. Tra Love e Lee direi che c’è un mare di differenza a livello di qualità ed età.

  • low profile

    Infatti, per me il deal breaker è la presenza o meno di Barnes nell’affare

  • Magic

    Tra Lee e Love c’è un abisso, come si fa a dire che non ci sono grandi differenze?

    In secondo luogo Klay è un buono/ottimo giocatore, ma, a mio modo di vedere, non sarà mai una star (al massimo può diventare una copia più alta del miglior Kevin Martin)…

  • L’Ammiraglio

    Tom

    Tra i due c’è una bella differenza, non scherziamo.

  • low profile

    OT
    Grande scoop di grantland che ha hackerato la mail di Ballmer:
    http://grantland.com/the-triangle/nba-steve-ballmer-clippers-email-hacked/

  • gasp

    Saunders se riesce a concludere l’affare diventa GM dell’ anno…ma non credo andrà in porto, è solo una strategia per far moltiplicare le squadre interessate

  • in your wais

    La differenza maggiore tra Lee e Love è l’età…poi lungi da me dire che è meglio l’ex Knicks, ma Love, infortuni o meno, deve ancora giocare una partita di PO in vita sua (ok, sarà quello che ha colpe minori nei T-Wolves, ma se non difendi mai, sei un lungo ma tiri da 3 quasi 7 volte a partita, e non hai mai tirato neanche vicino al 50% in carriera, forse qualche domanda te la devi fare anche tu)

    Lee non ha il suo talento, ma è uno scelto alla 30 che è migliorato anno dopo anno, solido, che non ha mai tirato con meno del 50%, ottimo passatore e rimbalzista. Nessuno mette in dubbio che Love valga di più, specie in prospettiva, ma non lo vedo affatto con un grande upgrade, specie se devi dare via mezza squadra, e non sai se Love rifirma

    Thompson non mi ha morire ma ha 24 anni ed ogni anno sembra più forte, Barnes ha 21 anni ed margini di crescita notevoli, puoi dare via 3 dei tuoi migliori 6 giocatori per Love e quel cadavere di Martin? Sempre che non abbiano adocchiato il next Jordan alla 13 del draft

  • Bj Elder

    Secondo me ci guadagnano entrambe, certo che il quintetto curry, Igou, green, love, bogut, é davvero niente male… Tanti ma tanti punti nelle mani e tre super difensori… A livello di quintetto sicuramente migliorerebbe…

  • Lemmy

    Mah…fossi in GS la trade la farei…il quintetto sembrerebbe avere un amalgama perfetta tra difensori/rimbalzisti/scorer/passatori…e con un draft così profondo non si sa mai chi peschi alla 13…certo, se riuscissero anche a trattenere Barnes sarebbe grasso che cola…

  • Kobe24

    Trade da fare al volo,per me ci guadagnerebbe Golden State

  • tom

    bon ragazzi, io la vedo così: love e lee non mettono giù numeri tanto differenti, cosa darebbe di più love is in the air? il gioco che portano in campo è simile, la macrodifferenza più evidente sta nello stipendio. prendi un love e devi evirare dalla squadra almeno due buoni giocatori e completare la rosa con contratti interinari.
    se hai già david lee che non fa schifo ed un 17+12 è in grado di fartelo come media, cazzo te ne frega di kevin love?
    se ora golden state naviga tra l’estasi e la depressione, cambiando troppe carte in tavola si sfacierebbe del tutto.
    poi oh liberi di dissentire.
    PEACE & K.LOVE

  • Kobe24

    @Tom La grande differenza a mio modesto avviso e che Love può tirare anche da tre,quindi allargare il campo e creare spazio e siccome gioca bene anche in post ti da più soluzioni.Difensivamente la gara a chi difende peggio.Poi ognuno ha il suo modo di vedere le cose.Peace and Love 😉

  • tom

    signori non sto dicendo che love è una chiavica come qualcuno non so dove ha estrapolato dai miei messaggi tanto tirati all’osso da far inorridire la mia vecchia insegnante di lettere che voleva scrivessi temi alla tolkien wannabe… solo che dare scambiare david lee per love che s’assomigliano parecchio, + cedere un altro buon giocatore come thompson a mio avviso non è un gran guadagno per golden state. senza ulteriori trade e non vedo chi altro possano scambiare hai una guardia in meno, la titolare per giunta. love busca più di lee e chi prendi dalla fa per tappare il buco? un sophomore tutto da dimostrare o un veterano con qualche annetto sulle gambe, mmhhh… certo nessuno di rilevante perchè non puoi strappare assegni paperondepaperonineschi.

    piccola nota, io sono un discreto estimatore di love anche perchè è un fottuto bianco ed io sto sempre per i bianchi… piuttosto a chicago sarebbe (stato) l’ideale. sign and trade di deng + gibson, due galline ed una mountain bike con cambio shimano. fantascienza.

  • tom

    certo se entrasse di mezzo un aronne afflalo al posto di jj barea e 13°scelta …. si farebbe valida la cosa….