DRAFTology 2014: Marcus Smart!

È rimasto un altro anno al college, non se ne è pentito anche se le sue azioni sono scese in questa annata, ma Marcus Smart potrebbe rivelarsi una “steal of the draft”

Marcus+Smart+12+Basketball+Tournament+First+wJSK8Bv_-a0xMarcus Smart

Eta: 20
Alezza: 1.93
Peso: 100 Kg
Ruolo: PG
College: Oklahoma State
Anno: Sophomore

Punti di Forza: Col senno di poi avrebbe potuto essere la prima scelta dello scorso draft ma ha deciso di restare al college per il suo secondo anno. Il suo punto di forza è senza dubbio il fisico che gli consente di avere un’ottima rapidità di gambe per scattare andando ad attaccare il ferro anche grazie al suo baricentro basso che lo rende praticamente inarrestabile. Ottimo difensore sulla palla e non disdegna neanche la stoppata che gli riesce facile visto le sue doti da saltatore.

Punti di Debolezza: Qualche centimetro di più e sarebbe stata una guarda perfetta, ha l’altezza di un play ma non è un play, se non affina il suo tiro da 3 potrebbe avere dei problemi a trovare spazio.

Paragone: James Harden

Meta ideale: Philadelphia 76ers (#10)

Scouting Video

DRAFTology 2014
Doug McDermott
Aaron Gordon
Zach Lavine
Noah Vonleh
Joel Embiid

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste

  • Magic

    A me fisicamente ricorda molto il primo Barone.

    Con Harden non c’entra proprio nulla: stili diversi, ruoli diversi, tecnica diversa, potenza diversa, mentalità – forse – diversa.

  • mav

    fisicamente per altezza e peso mi sembra la coppia di wade

  • 24>23

    Sarebbe il massimo averlo ai lakers per risolvere il problema pg. E sarebbe una pg capace di difendere poi, roba che manca da troppo tempo.
    Ma temo che tra phila orlando e celtici non c’è speranza…

  • tom

    a me questo più che risolvere i problemi sembra uno che li causa…

  • Pingback: DRAFTology 2014: Andrew Wiggins! | NBA-Evolution()