Kidd-Bucks molto vicini, Melo domani con i Bulls!

Tra Brooklyn e il suo coach frattura, Gasol può restare a L.A che punta Ariza, trade tra Toronto-Atlanta, Anthony comincia domani il tour con Chicago, Parsons conteso

lou_williams• Domani la Free-Agency prenderà il via e Carmelo Anthony (30 anni) comincerà il suo tour di visite partendo dai favoriti Chicago Bulls dove Derrick Rose (26 anni) non vede l’ora di poter giocarci insieme: “Io non faccio il reclutatore ma se questi giocatori vogliono venire io sono solo contento, Melo è un grande giocatore, vede bene il canestro, è dinamico e posso giocarci tranquillamente insieme”

• Orma tra i Brooklyn Nets e Jaosn Kidd la favola è finita dopo appena una stagione, lui è pronto a finire ai Milwaukee Bucks ma l’accordo ci sarà solo sei i Nets cederanno una futura seconda alla compagine del Wisconsin. I Nets hanno già pronto il sostituto, infatti Lionel Hollins è in prima fila per succedere all’ex Dallas.

Paul Gasol (32 anni) sta tornando negli Stati Uniti per iniziare la sua Free-Agency, i New York Knicks sono molto interessati ma la sua volontà è quella di restare con i Lakers.

• Altra trade andata in porto nella notte tra i Toronto Raptors e gli Atlanta Hawks; in Canada sono arrivati Lou Williams (28canni) e Bebe Nogueira (21 anni) in cambio di John Salmons (34 anni).

Chandler Parsons (25 anni) domani sarà Free-Agent e le sue contendenti sono i Minnesota Timberwolves, i Los Angeles Lakers, i Chicago Bulls, i Dallas Mavericks oltre agli Houston Rockets che, in caso di fallimento con Carmelo Anthony, riproveranno a rifirmarlo.

• I Los Angeles Lakers sono fortemente interessati ad un loro ex che sarà Free-Agent questa estate, Trevor Ariza (28 anni)!

Da domani:
1) Arriveranno i post con le schede di ogni singola franchigia sul mercato
2) Per 5 giorni post con i “Top 10 Free-Agents” per ogni ruolo

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • @Jurassic Park

    hai spiegato perfettamente quello che avrei voluto dire io sulla questione ” riduzione stipendio jamds”.. Non hai dato del codardo o del pallemosce( questo ero stato io..) a nessuno e più che sulle azioni ti sei concentrato sulle conseguenze a cui queste azioni hanno portato.. Non credo sia un caso sia stato proprio tu che tifi raptors ( non Lebron, non Kobe, non i Lakers , non i celtics ecc ecc) a centrare il punti rilevanti della questione.. Niente, complimenti..

    Ps: con questo post non voglio riaccendere la discussione di iei e il conseguente Lebron vs Jordan/Kobe/Magic ecc ecc che ha oltremodo rotto il cazzo..

  • mad-mel

    Ci sono dei rumors pazzeschi….stanotte ho letto che phoenix, si proprio phoenix, stia liberando spazio salariale per il doppio botto melo-james.

    Cmq su melo resto dell’idea o chicago o continua a new york.

  • Quaqquo

    Intando Masai continua a ipnotizzare i suoi colleghi.. tra un paio d’ anni i lpremio di executive dell’anno sarò intitolato a lui !!

  • nitrorob

    e i Lakers da 5 anni cercano di liberarsi inutilmente di Gasol ahahaha
    misà che ancora una volta non si farà niente!
    poveraccio!!

  • cuni

    Magata di Masai.

  • low profile

    qqq

    Masai è un grande ma lo scambio è stato equo, Toronto non farà testo nella freeagency, conferme a parte, con Williams si portano a casa uno scorer dalla panca e abbassano comunque il monte stipendi ma il brasiliano difficilmente calcherà i parquet americani, per lo meno non a breve.
    Invece Atlanta sta cercando di fare spazio salariale per qualche aggiunta (si dice Deng ma la vedo dura) e con questa mossa hanno guadagnato qualche milioncino che male non fa, ne pagano 1 a Salmons e arrivederci,, anche lui sarà libero di andare dove gli pare, di certo i 7 del contratto non glieli daranno mai.

    ps ne so un’altra sul nostro pupillo luminare Lavine…. chiamato a mettere una pezza al suo ormai famoso fuck me ha detto : Minnesota is a great Town… un genio

  • maurizio74

    @low
    Lavine voleva dire GREEN town … ,
    ma poi non ho capito ma i Nets devono dare una seconda x farsi scippare il coach , al massimo direi al contrario direi ….

  • Quaqquo

    @ Lp

    ahahah bhe il ragazzo può solo migliorare ! Poi vabbè, sul fatto che questi non conoscano manco la geografia del LORO paese stendiaom un velo pietoso

    Su Masai, i lseconod nome della trade non so manco chi sia lo ammetto.. ma Williams come backup di Doppia D e Ross è un lusso secondo me. Bravo lui e bravi Raps, dimostrano che il lavoro per rimanere sempre tra le prime 4 sta proseguendo come pianificato.

  • low profile

    Maurizio
    Una seconda scelta è il minimo.
    Mettiti nei panni del GM dei Bucks, ti offrono di torgliergi dalle scatole Kidd perchè voleva fare le scarpe a King…. tu che diresti al posto suo? Col caxxo!!! questo viene qui e dopo un anno rischio di fare la segretaria….minimo una scelta al draft voglio e giusto perchè il contratto di JJ è folle e Deron è palesemente finito, altrimenti sarebbe da chiedergli una star in cambio!

    qqq

    Si certo Lou può rimanere molto utile, soprattutto ad una squadra in cui segnano in 3 quando va bene ma non facciamolo passare per fenomeno 🙂 Bud a malapena lo faceva giocare l’anno scorso anche dopo il pieno recupero dall’infortunio.
    Poi come detto Masai è uno dei migliori in asoluto e avrà certamente un piano per rendere i raps ancora più competitivi ma prima di tutto c’è da vedere cosa faranno con Lowry e Vasquez, perchè va bene Williams dalla panca ma se diventa il play titolare poi son dolori!

  • Kobe24

    Magari riportassero Ariza ad L.A.

  • maurizio74

    @low
    stiamo dicendo la stessa cosa , sono i Nets che dovrebbero ricevere una scelta dai Bucks , non il contrario , perché come dici tu JJ è cotto , Deron rotto , non parliamo di KG che è giurassico , almeno con una scelta , sperando facciano ancora cagare una 35/40 , si ripigliano , poi diciamo anche che da un rompicoglioni , anche un po’ esaltato , come Kidd a Hollins non gli và male male …anzi non capisco perché sia ancora a spasso Hollins

  • Quaqquo

    @ maurizio74 + Low in C.C.

    Rispondo io visto che non ho voglia di produrre oggi.. la battuta di Low era sul fatto che il GM dei Bucks, visto che si sta mettendo in casa un Kidd pronto a fargli le scarpe, vuole come minimo una scelta per mandar giù il boccone.

    Fine delle intromissioni 😉

    Su Williams : no chiaro che no ndebba giocare Play, per me il suo ruolo è proprio quello di 6° uomo , fatto e finito. Avesse un minimo più di fisico o di difesa potrebbe anche fare la SG titolare, ma stando così le cose in uscita dalla panca tutta la vita ! Sul PG non saprei, secondo me Lowry prenderà più soldi altrove, e alla fine se fossi in loro preferire uno classico alla Ridnour (si scrive così) da affiancare a Vasquez. Gli seve più che altro un lungo offensivo da alternare a Valanciauna e Amir, così si che sarebbero stabilmente tra le prime 4 (ad est, vabbè…)

  • gasp

    Kidd nuovo coach dei Bucks…ma almeno potevano informare Drew!

  • low profile

    si si era una battuta!
    Scherzavo sul fatto che ci vuole coraggio a metterselo in casa conoscendone le manie di grandezza e scherzavo anche per l’errore di battitura del bravo FMB, le scelte le tira fuori miluochi non bruklin. Detto questo condoglianze all’ego di Drew, caso eccezionale di allenatore nba a cui hanno trovato il rimpiazzo prima di venir licenziato. Lui e Seedorf

    Su Lowry non sono così si sicuro che possa trovare più soldi altrove, per lo meno non in squadre forti, così a memoria solo Dallas potrebbe prenderlo pagandolo più o meno come a Toronto e offrirgli un minimo di successo di squadra. Se va a Miami lo farà ridimensionando le pretese.
    Un altro lungo serve assolutamente

  • Max

    intanto:
    LeBron James ha fatto sapere tramite il suo agente che non parlerà conn nessuna squadra e non chiederà un dollaro in meno rispetto al massimo salariale, scrive Espn #NbaFreeAgency

  • mad-mel

    Rumors dicono thunder interessati a Pau Gasol….potrebbe essere tassello finale…

  • Michael Philips

    Lebron vuole il massimo salariale.
    Benissimo, ora però vorrei sapere come fanno gli heat a firmare altri giocatori(non stelle) per fare una stagione competitiva.

    Per assurdo anche se è vero che james non ha sentito nessun team, questa scelta(che a me non piace per niente)potrebbe chiudere l’era degli amigos.

    Sono proprio curioso di vedere come si muoverà riley e a quanto rifirmerà wade e bosh, che forse non è più sicuro al 100% di restare.

  • Max

    x Michael Philips: non sò..magari Bosh e Wade decideranno di prendere molto di meno(su un anno)spalmando il loro ingaggio(magari un quadriennale da 45/50 milioni) .
    Bosh sembra sia andato in vacanza con la famiglia senza pensare ad incontrare squadre e questo potrebbe farebbe pensare alla permanenza dei tre amigos a Miami.
    Vedremo nei prossimi giorni.

  • hanamichi sakuagi

    tornasse ariza sarei proprio contento…
    domanda a chi ne sa.. ma kendral marshal quello almeno ce lo teniamo?

    gasol ai thunder se ha voglia è un’aggiunta pazzesca.. se ha voglia